Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Foto Deep Sky con poco...

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Rispondi
GTI77
Buon utente
Messaggi: 143
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da GTI77 » 10/10/2019, 10:23

Buongiorno a tutti!
Se c'è una cosa che ho imparato con un pò di esperienza è che per avere pochi problemi occorrano focali corte e sensori piccoli.
Così un paio di settimane fa ho comprato lo Skywatcher 50ED Evoguide, veramente carino, piccolissimo e molto leggero e l'ho piazzato sulla mia AZ Gti settata in equatoriale. Il tutto molto compatto, con una mano sollevo e trasporto. Con il piccolo ED ho solo fatto qualche velocissima osservazione terrestre e ho dato un'occhiata alla luna, semmai ne parlerò quando lo avrò provato in maniera più approfondita ma di cromatismo non ne ho visto... Si dice che nel doppietto ci sia un elemento in FPL-53... A me interessa per le foto e lo uso in abbinamento alla mia QHY5 178 mono e così grazie ai minuscoli pixel, anche con la corta focale del cinquantino (242 mm) ottengo quasi un campionamento corretto. C'è da dire che non sono un fanatico della puntiformità stellare, per ora ho ottenuto buone pose fino a 60 secondi. Allego un paio di immagini, Andromeda con una somma di una quarantina di pose da 45 secondi e senza dark perchè quella sera ho avuto problemi con il PC e la nebulosa NGC 281 (Pacman) ottenuta da una somma di 100 pose da 60 secondi e 10 dark. Il tutto dalla mia postazione suburbana purtroppo piena di lampioni e lampade condominiali, uso un filtro Baader UHC-S, senza guida e senza spianatore. Mi ha dato una mano con l'elaborazione un mio amico che ne sa più di me. I risultati non mi sembrano malaccio, più avanti proverò anche con le riprese in RGB per aggiungere il colore.
Allegati
Pacman.jpg
Andromeda.jpg
Ultima modifica di GTI77 il 10/10/2019, 15:57, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Raf584
Amministratore
Messaggi: 6612
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da Raf584 » 10/10/2019, 11:51

Molto molto belle, complimenti :thumbup: Mi ricordano altre immagini che visto fatte con un 60 mm e che avevo postato in questo thread, ma le tue sono decisamente più dettagliate.

Il filtro lo reputi necessario ?
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

GTI77
Buon utente
Messaggi: 143
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da GTI77 » 10/10/2019, 12:09

Grazie Raf, sempre molto gentile...
Il filtro lo reputo necessario perchè con lo stesso tempo di esposizione, senza, il cielo diventa molto più chiaro e il già debole segnale (sulla singola posa) si disperde ulteriormente.
Molto bella anche l'immagine del link, le mie sono state ottenute con un integrazione molto maggiore e con un ED, per la tecnica e la strumentazione usata, il risultato è impressionante..

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 955
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da Andrea75 » 10/10/2019, 13:52

Davvero notevoli! Io sto cercando di far funzionare un "cercatore ingrassato" 80/300 Lumicon che mi è stato prestato (purtroppo afflitto da una enorme sovracorrezione della sferica, ma altrimenti assai valido) pochissimo fa, proprio per divertirmi sul cielo profondo pur senza vere e proprie velleità fotografiche.
E' vero, sensore piccolo e corta focale aiutano: io nel mio minimalismo non inseguo proprio lasciando al livestack di Sharpcap l'onere dell'allineamento dei fotogrammi. Giocando con il cercatorone ho provato ad adattare un microscopico doppietto 18/67 (altrimenti usato come obiettivo a sé stante, ultimamente mi ha regalato una visione "assistita" di M31 degna di nota!) a riduttore di focale, ottenendo rapporti focali tra F/2 e F/1,6 per l'80 mm (misure ottenute da riduzioni su Astrometry): la sferica abbondantemente sottocorretta del doppiettino compensa in parte la sovracorrezione del doppiettone e il tutto, a prezzo di un allineamento maniacale, sembra funzionare discretamente.
Però...
Però devo litigare con il cielo milanese e con la mancanza (per ora) di un paraluce: il risultato è tanta ma tanta di quella luminosità diffusa, anche con pose da solo mezzo o un secondo, da vanificare la percezione delle strutture più deboli. Ecco cosa ho ottenuto su M31 qualche sera fa: nessun filtro, 80mm montato su treppiedino fotografico e riduttore autocostruito davanti al sensore della QHY che normalmente uso per il planetario...
M31_80_300_rid_Stack_60.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

elyvent
Buon utente
Messaggi: 81
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da elyvent » 10/10/2019, 15:00

Ciao,

complimenti, queste foto in b/n con questi strumenti mi piacciono tantissimo, per me sono un sogno.
Ma se su questi strumenti togliete la camera e andate in visuale vedete dei batuffoli "informi"? Lo chiedo perché anch'io ho provato strumenti molto simili, ma in visuale sono lontano anni luce da queste immagini, grazie.

Claudio
Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 955
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da Andrea75 » 10/10/2019, 15:32

Nè batuffoli, nè nient'altro o quasi... specialmente da Milano... :mrgreen:
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

GTI77
Buon utente
Messaggi: 143
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da GTI77 » 10/10/2019, 15:49

Vi ringrazio tutti per i complimenti.
Con un 50 mm l'unico "batuffolo informe" è quello di Andromeda, per il resto non si vede nulla o quasi...
Ci vuole una montatura go to precisa e poi provare a fare pose brevi con gain alto per vedere se l'immagine c'è e per aggiustare l'inquadratura...

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 955
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da Andrea75 » 10/10/2019, 15:51

... esattamente, anche io faccio proprio così. Purtroppo in visuale c'è poco da fare, anch'io scorgo a stento M31, M42 e pochi globulari tra i più cospicui... :(
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

elyvent
Buon utente
Messaggi: 81
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da elyvent » 10/10/2019, 15:55

Vi ringrazio, da Monza un batuffolo di Andromeda (con quelle aperture/focali) riesco a vederlo :thumbup: , certo che è impressionante la capacità di definizione che una camera può restituire, rimango sempre stupito.

Al momento sono più attratto dal visuale, trovo piuttosto sfidante capire fino a che punto ci si può spingere in visuale compatibilmente agli strumenti ed alla location. Però credo che un giorno tenterò di approdare alle camere, intanto vi seguo con molto interesse (soprattutto adoro le immagini in b/n, quelle a colori mi convincono poco, gusto personale ovviamente ;) )

Grazie mille,

Claudio
Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

GTI77
Buon utente
Messaggi: 143
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da GTI77 » 10/10/2019, 16:09

Non è il caso delle mie foto ma sono d'accordo con te, in b/n vengono fuori dettagli e sfumature delicatissime che con il colore si perdono... Verissimo, queste camerine sono impressionanti per la loro sensibilità. Sono nate per riprese di oggetti del sistema solare ma si adattano volentieri anche a riprese del cielo profondo. Vorrei provare con un filtro h alpha, sulle nebulose fanno miracoli ma bisogna aumentare le pose e a quel punto potremo fregarcene il giusto di inquinamento luminoso e luna piena... Da me spesso il meteo sembra farlo per dispetto, nottate serene e trasparenti quando c'è la luna!! :D

Avatar utente
Antonio
Buon utente
Messaggi: 150
Iscritto il: 05/03/2012, 19:17

Re: Foto Deep Sky con poco...

Messaggio da Antonio » 13/10/2019, 16:39

Bellissime foto, complimenti :wave:
Binoscopio s.w.120ed
Binoscopio 80 mm
Binocoli: Talete 22x85,Fujinon 10X50, Fujinon HCF 10 X 32, Nikon 7x35, altri.
Telescopi: Dobson Gso 12", Ziel acro 150/750, Bresser Ar-L 127 F 1200,
Equinox 120 ed, s.w.100ed, apo 70/420,
Oculari coppie: celestron ultima 30mm, televue 25mm, e.s. 24 mm, denk 21mm,
G.O. 18 mm, Swarovsky 15,4 mm, e.s. 14 mm - takahaschi 12.5mm - Radian
5mm - 4 mm,
altri.
Torretta binoculare: Denkmeier - MaxBright

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”