Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Transito di Mercurio

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Rispondi
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1174
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Transito di Mercurio

Messaggio da Ivano Dal Prete » 11/11/2019, 14:16

Qualcuno ha in programma di osservare il transito di Mercurio? Il primo contatto da queste parti dovrebbe essere alle 7:36 ora locale, il terzo alle 12.59 (secondo Cartes du Ciel). Il primo lo perdo sicuro perche' devo accompagnare a scuola il cucciolo, il terzo forse ce la faccio. Non ho niente specializzato per l'osservazione solare, andro' semplicemente in proiezione. E' velato ma il Sole si vede.
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1174
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da Ivano Dal Prete » 11/11/2019, 17:04

Foto scattata da mia moglie con il cellulare, tanto per documentare l'evento :? Proiezione con un vecchio MA da 25 mm da un 114/8 che mi ero fatto tempo fa con grucce di alluminio, bussolotti dei pelati e altro junk. E' tornato utile, non avevo voglia di tirare fuori il bestione.

L'aspetto un po' oblungo del disco di Mercurio e' dovuto non solo alla prospettiva, ma anche al solito jetstream e altre vibrazioni che tendevano a sdoppiare l'immagine. Si noti la ridda di macchie solari e altri dettagli che complicano l'identificazione :roll: La visione diretta era molto migliore. Ho proiettato su un normale foglio A4 da fotocopiatrice, da qui l'aspetto un po' granuloso.
Allegati
Mercury transit 20191111b.jpg
Mercury transit 20191111.jpg
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6636
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da Raf584 » 11/11/2019, 17:27

sat.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1174
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da Ivano Dal Prete » 11/11/2019, 20:41

Capito. Anyway, qui il transito e' finito, il terzo contatto e' avvenuto circa alle 1:02 EST, un minuto 1/2 dopo non c'era piu' traccia di Mercurio, in buon accordo con EclipseWise. C'e' invece una discrepanza di un paio di minuti con Cartes du Ciel.

Mi spiace per il maltempo italiano, anche qui siamo stati abbastanza fortunati perche' il tempo in realta' e' bigio, a un certo punto si e' annuvolato completamente. Io non sono attrezzato per osservare il Sole e ho dato solo occhiate fugaci tra una faccenda e l'altra, ma e' stato carino comunque. Magari per il 2032 mi saro' preso un telescopio solare o un filtro a tutta apertura :? Mercurio e' da sempre la mia besta nera, almeno l'ho visto (sebbene solo il lato B). Ho fatto anche un salto all'osservatorio che c'e' sul campus, hanno un rifrattore Reed da 20cm ma non hanno aperto la cupola preferendo un volgare C9 e un Coronado.
Allegati
IMG_3781.JPG
IMG_3783.JPG
IMG_3788b.JPG
IMG_3778small.JPG
"Consider the impact your proposed telescope could have on your life. Talk to your spouse, your kids, and your friends. Does it fit the way you live? If you have doubts, reduce the planned aperture by one third and repeat this step."
(Kriege and Berry, "The Dobsonian Telescope")

"I am a historian. Nothing shocks me."

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7277
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da -SPECOLA-> » 11/11/2019, 20:44

Qui pioveva, però ogni tanto un pallidissimo disco solare o frazione di esso, si intravvedeva dalle nubi.
Non ho visto niente, ma per tutta la durata dell'evento sono rimasto ugualmente a curare che non si aprisse uno squarcio, giusto per riuscire a cogliere qualcosa di questo transito.
Alla fine anche oggi è andata come il 9 Maggio del 2016...
Di astronomico NON si è visto nulla.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

GTI77
Buon utente
Messaggi: 144
Iscritto il: 17/11/2014, 18:02

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da GTI77 » 12/11/2019, 11:42

Do il mio modestissimo contributo fra una nuvola e l'altra...
Skywatcher 114/500 con QHY 178 mono...
Allegati
Transito Mercurio.jpg

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7277
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da -SPECOLA-> » 12/11/2019, 13:50

@ GTI77
:clap:

Io avevo pronto in pista il CORONADO PST 40 con tutta la serie di accessori CEMAK a portata di mano...
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1851
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da Angelo Cutolo » 12/11/2019, 15:23

GTI77 ha scritto:
12/11/2019, 11:42
Do il mio modestissimo contributo fra una nuvola e l'altra...
Complimenti, sei uno dei pochi fortunati in Italia.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1303
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Transito di Mercurio

Messaggio da Giovanni Bruno » 16/11/2019, 9:45

Andando indietro nel tempo, ho visto dei transiti di MERCURIO eccellenti in torretta binoculare, ovviamente grazie a delle condizioni meteo eccellenti.

Quello che mi ha fatto impressione e di vedere che sulle poche foto postate, è stata enorme la differenza tra una mia osservazione visuale in perfette condizioni climatiche ed una ripresa fotografica con pessime condizioni climatiche.

Ovviamente questo transito è stato funestato da un pessimo tempo atmosferico ed ammiro chi si è cimentato lo stesso nel fotografare l'evento. :thumbup: :wave:

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”