Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Glicerina come sostituto dell'olio

Principi di funzionamento, manutenzione, modifica e autocostruzione dei microscopi e dei loro accessori
3nzo
Buon utente
Messaggi: 228
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 3nzo » 21/11/2019, 21:36

Qualcuno sa dirmi se la glicerina, trattandosi di un alcool, puo intaccare vernici o mastice delle lenti?
L'olio è il massimo, ma scomdo da pulire, specie sulla vernice della lente del condensatore in campo scuro. Quando si sposta il vetrino, l'olio finisce anche sulla parte della lente verniciata in nero opaco, per pulirla non mi azzardo ard usare xilolo, trementina o alcool che potrebbero danneggiare la vernice. Ho provveduto a pulirlo con un batuffolo di ovatta con acqua e un po' di sapone, ma la pulizia non è efficace la lente sembra pulita, ma restano delle gocce microscopiche e la vernice da opaca rimane lucida, evidentemente per tracce d'olio residue, idem sui vetrini.
Per il condensatore in campo scuro penso di poter usare acqua perché il cono di luce non interessa direttamente il preparato e penso non influenzi la risoluzione, per gli obiettivi ad immersione in olio l'acqua non è il massimo e la glicerina potrebbe dare risultati migliori, intermedi rispetto all'olio, resta però il dubbio su una sua possibile azione negativa per vernici e collanti.

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 500paolo » 22/11/2019, 7:36

Ho provato piu' volte la "furbata" dell'acqua al posto dell'olio sul condensatore per campo oscuro con pessimi risultati, mi ha funzionato solo con obiettivi sotto gli 1.2 di a.n. oppure con quelli dotati di diaframma ma dovendolo chiudere quasi tutto credo di essere arrivato alla stessa condizione di a.n. di un condensatore a secco. Stessa cosa con obiettivi a immersione ad acqua, sul condensatore meglio l'olio.
Non ho mai usato glicerina quindi passo. :wave:

3nzo
Buon utente
Messaggi: 228
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 3nzo » 22/11/2019, 8:03

Allora ha funzionato perché l'apertura del condensatore in campo scuro è 1,2. Sembrerebbe che non si possa andare oltre in campo scuro, o mi sbaglio?

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 500paolo » 22/11/2019, 8:28

Si, si puo' andare solo che si abbassa il contrasto e i dettagli sono meno percepibili, ho usato con successo obiettivi 100x 1,32 senza usare diaframmi ma alla fine non e' apparsa un'immagine sbalorditiva rispetto a un 1,30 a.n., forse se l'immagine viene acquisita da una reflex il risultato cambia.

Dunadan
Buon utente
Messaggi: 883
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da Dunadan » 22/11/2019, 11:48

Alcuni obiettivi sono progettati per l'uso di glicerina, nel caso di obiettivi a olio non credo sia il caso di usarla. Piuttosto imparate a pulirli!
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 500paolo » 22/11/2019, 14:39

Non uso l'olio e non ne sento la mancanza. ;)
Quando lo usavo non era comunque una tragedia rimuoverlo se non per certi Zeiss...
Invece mi piacerebbe provare a usare la glicerina. :wave:

3nzo
Buon utente
Messaggi: 228
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 3nzo » 22/11/2019, 15:02

Dunadan ha scritto:
22/11/2019, 11:48
Alcuni obiettivi sono progettati per l'uso di glicerina, nel caso di obiettivi a olio non credo sia il caso di usarla. Piuttosto imparate a pulirli!
Cosa consigli, il ROR o cosa altro?
Se si lavora principalmente su preparati permanenti montati in balsamo o simili, l'olio è l'ottimo, ma se i preparati sono principalmente freschi, l'olio è una parentisi scomoda.
Deve essere tolto anche dal condensatore e dai due lati dei vetrini. Acqua e sapone non funzionano perché sui vetrini restano gocce microscopiche che restano fuori fuoco, ma ci sono quando si usano obiettivi a secco di minore ingrandimento.
Il Cargille non si asciuga come l'olio di cedro, ma non credo che si possa lasciare a tempo indefinito, intendo dire le tracce che restano dopo un'asciugatura sommaria.

Dunadan
Buon utente
Messaggi: 883
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da Dunadan » 23/11/2019, 11:45

3nzo ha scritto:
22/11/2019, 15:02


Se si lavora principalmente su preparati permanenti montati in balsamo o simili, l'olio è l'ottimo, ma se i preparati sono principalmente freschi, l'olio è una parentisi scomoda.
Ma perchè?

Per pulire bisogna prima asciugare bene l'olio in eccesso e poi pulire con gli appositi foglietti di carta intrisi di alcool (qui all'università usiamo l'isopropilico) oppure la benzina per accendini Zippo.
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

3nzo
Buon utente
Messaggi: 228
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 3nzo » 24/11/2019, 7:53

Un dubbio, l'alcool etilico attacca plastiche e vernici, tanto che si preferisce la benzina tettificata, l'isopropilico è simile sotto questo aspetto oppure no?
Il liquido Zippo potrebbe essere meglio? Mi sembra che contenga unpo' di fenolo, che non è una bella cosa.
Sarai esperto anche di chimica, mi sai dire se la glicerina ha qualche effetto negativo su alcuni materiali, tipo attaccare vernici ecc.?

Dunadan
Buon utente
Messaggi: 883
Iscritto il: 09/02/2015, 21:51

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da Dunadan » 24/11/2019, 12:16

Non ti so rispondere, io ho usato diversi solventi per pulire l'olio e non ho mai avuto problemi con nessuno di essi. Qui usiamo l'isopropilico, altro non saprei dirti.
Il mio blog di microscopia ottica ed elettronica: https://nidhoggmicroscopy.wordpress.com/

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 500paolo » 24/11/2019, 12:36

Vai tranquillo con l'isopropilico, io lo usavo in laboratorio sia per rimuovere la tracce del flussante (sia gel che liquido) dopo la saldatura sulle pcb che per la pulizia generica di queste.

3nzo
Buon utente
Messaggi: 228
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 3nzo » 24/11/2019, 13:43

I pcb sono un prodotto molto meno delicato delle parti di microscopio, vernici e collanti. Comunque, confortato dal vostro parere, farò delle prove.
Cosa ne sapete dell'isopropilico come fissatore e sostituto del costoso alcool etilico, non solo allo al 100%, ma anche per i passaggi alle varie diluizioni?
Ha problemi di tossocità acuta o cronica?

Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1118
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 500paolo » 24/11/2019, 14:34

I pcb sono un prodotto molto meno delicato delle parti di microscopio
Non e' vero.
Le pcb attuali (specie quelle degli smartphone), sono multistrato, hanno piste microscopiche protette da microscopici strati di vernici e lacche delicatissime allo scopo di evitare l'ossidazione del rame con relativa dissoluzione delle connessioni, la stessa pcb puo' impregnarsi del solvente utilizzato per la sua pulizia, per questo l'isopropilico va benissimo perche' non attacca le protezioni e evapora subito.
Comunque se l'isopropilico ti spaventa, puoi benissimo usare la benzina rettificata (il carburante degli zippo), certo non usare mai l'acetone o il metilchetone. :wave:

3nzo
Buon utente
Messaggi: 228
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da 3nzo » 24/11/2019, 17:10

Ok, grazie.

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 295
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: Glicerina come sostituto dell'olio

Messaggio da Toniclimb » 29/11/2019, 15:53

Salve
ho usato spesso la glicerina al posto dell'olio.
Non ho mai rilevato problemi di corrosione, né a carico del vetro delle lenti né del metallo.
Ho provato a cercare si Internet, ma mi sembra che non emerga nulla di specifico.
Saluti.
Toni.
corrosione.pdf
(119.4 KiB) Scaricato 9 volte

Rispondi

Torna a “Ottica, meccanica, manutenzione e riparazione del microscopio”