Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

cometa ATLAS 2019 Y4

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1452
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Giovanni Bruno » 23/03/2020, 9:46

Specola, grazie per aver postato tanta ricchissima documentazione per rintracciare sempre la nuova promettente cometa. :thumbup: :thumbup: :wave:

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1925
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Angelo Cutolo » 23/03/2020, 10:50

Per questa sera a Milano da cielo terso, proverò a beccarla col 30x80, vediamo se ci riesco.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1452
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Giovanni Bruno » 23/03/2020, 16:35

Io proverò con l'APM ED APO da 82mm a 39x82 con due FF da 12mm/60° ed a 59x82 con due planetary ED da 8mm/60° :thumbup: :wave:

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1925
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Angelo Cutolo » 24/03/2020, 9:48

Ieri a Milano serata ventosa e invernale, cielo abbastanza terso.
Col 30x80 visto solo un buffetto tondo, senza alcuna coda e con un accenno di condensazione centrale, nulla di più.
Vediamo se nelle prossime settimane si "accende" un po di più.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7496
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 24/03/2020, 13:17

@ Angelo Cutolo
Bel colpo ugualmente. :thumbup:
Almeno tu sei riuscito a vederla. :)

Purtroppo qui da me, tra le ore 23:00 e le 24:00 c'era un esteso banco di nuvole bianche e luminose in movimento, che copriva proprio la zona della cometa.
Il resto del cielo era limpido, anche se sempre più risicato, dato che il manto nuovoloso tendeva ad espandersi.
All'inizio erano ben visibili Arturo e il resto della costellazione dell'Orsa Maggiore.
Peccato! :(
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

elyvent
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da elyvent » 24/03/2020, 17:52

Ciao a tutti, ieri verso le 21:00 ho provato con il tele 102/460 , ma ero troppo allo zenit e non sono riuscito ne a puntare bene ne a vedere. Questa sera provo anche con il bino 11x70, mi sembra di capire dai vostri messaggi che l'ora migliore per provare è dopo le 23:00.

Inoltre a 25/30 ingrandimenti l'aberrazione cromatica sulle stelle comincia a farsi sentire, spero che la cometa non soffra della stessa aberrazione, o almeno non dovrebbe, altrimenti la vedo dura distinguerla.

Claudio
Bresser AR 102/460XS - Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1925
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Angelo Cutolo » 24/03/2020, 20:26

Visto il batuffolo che è, dubito che il cromatismo sia un problema.
Io sono arrivato a casa da un quarto d'ora, ho dato un'occhiata veloce a Venere col Nano, ma è già troppo scuro (il pianeta è ormai una bella lampada), inutile apparecchiare l'Obice.

Però il cielo è bello terso, la stazioncina meteo mi da 1006 mb, brezzina a 2,8 km/h (qualche raffica a 6 km/h), umidità al 32% e temperatura di 9,1. Quindi ho già apparecchiato i due Vx (il 30x80 e l'8x56) per puntare sia la C/2019 Y4 (dalle parti di UMa) e la C/2017 T2 (appena a nord di Cas) che comunque l'MPC mi da di mag 8,6 e quindi con buone probabilità di essere beccata.

Vi farò sapere.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 440
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da maxdrummer61 » 24/03/2020, 22:32

più che vederla l'ho indovinata stasera verso le 20.15 con il rifrattore 120/1000 a 25 ingrandimenti (Plossl 40mm); si staccava appena dal luminosissimo fondo cielo del mio sito. l'ho stimata di mag. 8 ma in queste condizioni osservative è un indovinello.
tra l'altro il trend di crescita della luminosità sta diminuendo........ se continua così dubito diventi più luminosa della terza o quarta magnitudine.
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: Celestron 8 Schmidt-Cassegrain 203mm F/10, riflettore newton Celestron 130mm F/5, Coronado PST, binocolo japan 7x50

elyvent
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da elyvent » 25/03/2020, 8:31

Ciao, ieri ho provato con il bino 11x70, ma ho visto solo dei puntini indistinguibili più o meno luminosi, poi si é coperto velocemente e ho dovuto staccare. La zona inquadrata era quella giusta, ma non sono assolutamente riuscito a distinguerla.

Forse quando sarà vicino ad Orione sarà più facile vederla, quella è una zona che conosco meglio.

Claudio
Bresser AR 102/460XS - Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1452
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Giovanni Bruno » 25/03/2020, 10:26

Un 11x70 è troppo luminoso per staccare la cometa su un fondo cielo reso lattescente dalla troppa luminosità strumentale, un 15x70 ed ancora meglio un 20x70, avrebbe avuto più possibilità. :thumbup: :wave:

elyvent
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da elyvent » 25/03/2020, 12:50

Tempo permettendo provo anche con l'acro 80/640 a 25/30 ingrandimenti, dovrebbe essere meno luminoso.

Ciao
Bresser AR 102/460XS - Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1925
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Angelo Cutolo » 25/03/2020, 13:36

Ieri sera subito dopo mangiato, si è alzato un vento freddo (media 19 km/h con raffiche fino a 30 km/h), ho avuto si è no 10/15 minuti per osservare prima che delle velature e poi vera e propria nuvolaglia venisse a rompere le scatole e pensare che al tramonto c'era un cielo terso e completamente sgombro.
Ho puntato prima la C/2017 T2 (panstarrs) facile da trovare, trovandosi sul prolungamento di δ ed εCas, anche lei un batuffolino, ma con una "chioma" asimmetrica (probabilmente un accenno di coda), visto che ero in zona ho provato M52, M103 e il "doppio", ho provato anche M76 senza risultati.
Poi sono andato sulla nostra "Y4" e rispetto a quanto visto ieri l'altro, non c'è nulla da aggiungere, solo un diafano fiocchettino., ho fatto in tempo a dare un'occhiatina alle Pleiadi e fare un giretto tra le Iadi, prima che si coprisse.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7496
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 25/03/2020, 13:39

Dalle 23:00 di ieri, fino all'1:25 di oggi, tra una velatura e l'altra ho cercato in cielo la cometa ATLAS 2019 Y4, purtroppo senza successo, sebbene le stelle nelle sue immediate vicinanze fossero invece visibili.
Di contro poco lontano, dalle 24:20 e fino al termine dell'osservazione, non appena il cielo non è stato più velato dalle nubi, M81 e M82 erano ben visibili!

Setup KONUS #2018 20x80 del 1985 su treppiede RPOptix T3.

Notoriamente le comete sono dispettose, però anche il meteo non scherza mica! :(
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1925
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Angelo Cutolo » 25/03/2020, 13:48

M81 e 82 le ho provate a beccare dopo aver puntato la "Y4" ma eravamo nelle condizioni tra cui la coppia si intuiva e si indovinava, n'zomma, nulla di definito.
Probabilmente c'era una velatura, visto che controintuitivamente, ho percepito meglio la cometa che le due galassie, pur trovandosi a pochi gradi di distanza tra loro.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7496
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 25/03/2020, 15:48

Qui purtroppo è successo esattamente il contrario.
Impensabile anche soltanto mettersi a cercarla, la C/2017 T2 Panstarrs... :?
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”