Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Recensione del nuovo Steiner NightHunter 8x56 e comparativa con Zeiss HT 8x54

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Rispondi
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9039
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Recensione del nuovo Steiner NightHunter 8x56 e comparativa con Zeiss HT 8x54

Messaggio da piergiovanni » 13/03/2020, 20:22

Cari amici di binomania, purtroppo questo è un periodo triste per tutti gli italiani, spero tuttavia di allietarvi con questa recensione del binocolo Steiner NightHunter 8x56 . Ho anche avuto la possibilità di compararlo al "re della Notte", lo Zeiss Victory Ht 8x54. Buona lettura a tutti voi. Un abbraccio
https://www.binomania.it/recensione-del ... nter-8x56/
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
Fotografie di paesaggio
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Armi Magazine

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 280
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Recensione del nuovo Steiner NightHunter 8x56 e comparativa con Zeiss HT 8x54

Messaggio da Luigi Lucci » 13/03/2020, 23:35

Grazie Pier, il NightHunter 8x56 mi ha sempre tentato, mi rimane sempre il dubbio della messa a fuoco fissa da 20 mt ad infinito, che lo rende di difficile utilizzazione per osservare nella boscaglia a breve distanza, motivo per il quale io ho acquistato lo Steiner Ranger Extreme 8x56.

Sarebbe interessante una comparativa tra i due modelli della stessa casa per valutarne anche il comportamento ottico e per vedere se quei 300/400 euro di differenza tra i due, possono essere giustificati o se alla fine siano solo un capriccio per avere un "porro 8x56" :think:

Qualche volta mi sono portato dietro durante le escursioni lo Steiner Navigator 7x50 per vedere se la messa a fuoco da 20 mt ad infinito mi convinceva ..... ma non riesco a promuoverla a pieni voti nell'impiego nel sottobosco, perche' se da un lato il non doversi preoccupare di mettere a fuoco e' un vantaggio, dall'altro operando in questi ambienti e' piu' comodo un binocolo con regolazione della messa a fuoco manuale da 5 mt ad infinito anche se e' meno rapida (per quanto il Ranger Extreme abbia la possibilita' di passare da 5 mt ad infinito con una escursione del manopolone centrale di messa a fuoco molto contenuta) che ti permette di osservare anche un leprotto a meno di 10 mt.

Cio' non toglie che la scimmia ogni tanto si ripresenta a bussarmi .... ma mi presento armato e capisce che non deve insistere :D
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9039
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Recensione del nuovo Steiner NightHunter 8x56 e comparativa con Zeiss HT 8x54

Messaggio da piergiovanni » 14/03/2020, 12:16

Ciao! Non sapevo avesse due Steiner. Ottimo.
Non so se riusciro' a fare la comparativa, cosi' a memoria, mi pare che il Nighthunter sia decisamente piu' performante per nitidezza e resa ai bordi. MhzOutdoor mi ha detto che è uno dei binocoli che sta vendendo con assiduità e quindi non penso riuscirebbero a lasciarmelo in prova, spedendomi in piu' l'altro esemplare.
Non ho pensato a fare una prova crepuscolare con lo Steiner Navigator che ho in casa..magari, data la quarantena, faro' qualche prova.
Buon fine settimana..casalingo a tutti
Piergiovanni Salimbeni
Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo delle ottiche sportive.
www.binomania.it
Fotografie di paesaggio
www.piergiovannisalimbeni.com.it

Autore delle riviste: Itinerari e Luoghi, Nautica, Armi Magazine

Avatar utente
Luigi Lucci
Buon utente
Messaggi: 280
Iscritto il: 09/01/2015, 19:31
Località: Piacenza

Re: Recensione del nuovo Steiner NightHunter 8x56 e comparativa con Zeiss HT 8x54

Messaggio da Luigi Lucci » 14/03/2020, 17:13

Il Navigator 7x50 ti stupirà non solo al crepuscolo ma anche di notte. :wave:
Luigi
---------------------------
Binocoli: Steiner Ranger Extreme 8X56 & Navigator 7X50, Vortex Solo RT 8X36 & Diamondback 10X28
Visore Notturno: Bushnell Equinox 2X28
Microscopi: Nikon OptiPhot2 + OptiZoom 0,8<>2X ( Ob. Nikon Plan: 4X, 10X, 20X, 40X, 100X oil + Lomo W30X) - Optika Stereoscopico ST45 2L (Ob: 2X, 4X, 8X)

piero
Buon utente
Messaggi: 3367
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Recensione del nuovo Steiner NightHunter 8x56 e comparativa con Zeiss HT 8x54

Messaggio da piero » 14/03/2020, 19:14

certo che così se prima l'HT era una certezza ora questo Steiner pone concreti dubbi di acquisto.....l'HT me lo ricordo come una cosa marziana per cui durante un'osservazione in bosco in piena ora blu mi veniva da dire "chi è che ha acceso la luce?"
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”