Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Rispondi
blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 14/03/2020, 18:26

Avevo provato il Leica 8x20,bei colori,ma centrarlo ,assieme al Nikon hgl 8x20,ottima nitidezza,con gli occhiali,era impossibile,probabilmente a causa di una EP insufficiente.Nonostante le ottiche ,per il formato,eccellenti - scartate!

poi fu la volta dello Swaro CL 8x25.Comodo sugli occhi,con le lenti,ma focus troppo liscio che mi dava l'idea di rotto e colori nn eccelsi,quasi sbiaditi- scartato!

a seguire lo Zeiss Victory Pocket 8x25,ce l'avevo quasi fatta,quasi,se nn per la regolazione diottrica che si muoveva spesso e volentieri quando lo riponevo nella custodia.Ma comunque nn un ottica da lasciare il segno,almeno,a me,e anche qui i colori con un cast al retrogusto verdastro - scartato!

ieri mi e' arrivato nuovamente il Terra 8x 25 total black. La confezione rispetto alla prima versione e' decisamente una confezione,la prima nn lo era,anzi,e,stavolta,invece che il sacchetto in seta,una bella custodia rigida da apporre alla cintura.Un bell'up credit tutto sommato.

L'ottica nn e' ai livelli delle 4 per cui sopra,ma per meno della meta del prezzo ho circa il 90% delle stesse,in certi casi anche il 95.Ora vedo tutto il campo,i colori sono piu' di mio gradimento,e nn ho tanti patemi a usarlo cosa che invece avevo con un minialpha.

Provai anche i x32,che sono si migliori,ma nn sono pocket,e io,volevo avere un bino ,come dicono in america,24/7 sempre con me,quindi necessariamente piccolo da entrare in tasca.

Il mercato dei "piccoletti" e' fermo,c'e' qualche novita' all'orizzonte?! confesso che un Leica o un Nikon 8x25 sul mercato farebbero un gran piacere.Nonostante il Terra mi appaghi ,lo trovo come un ripiego. Vorrei un vero Alpha pocket,che a quanto pare,ancora nn c'e',ma solo simulacri.

Notizie ventilate soffiate sul prossimo futuro di categoria ci sono?
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

Mauro81
Buon utente
Messaggi: 141
Iscritto il: 15/07/2014, 23:59

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da Mauro81 » 15/03/2020, 8:41

Non sapevo di questa nuova versione Total black da 25, bello!
Curiosità, dalle foto in rete gli obbiettivi mostrano un altro colore tendente all'arancione rispetto alla versione classica, Hanno cambiato rivestimenti?
Comunque, per rispondere al tuo quesito, hai provato il nuovo Swarovski cl 8x30?non è un 25 ma cmq è compatto e leggero, poi ti manca solo il Kowa da 22 ed hai provato tutti gli alpha tascabili....

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 15/03/2020, 10:31

ce ne ancora uno su ebay ,dove l'ho preso ,a 269.E no,nn mi sembra abbiano cambiato i rivestimenti,i riflessi sugli stessi sono identici alla versione grigio blu.

nn ho provato il nuovo swaro,ma i x32 sui generis difficilmente se nn quasi mai entrano nella tasca del giubbotto. E se vi entrano,la fatica e' tanta.Idealmente un x32 a doppio ponte potrebbe essere interessante.Le dimensioni in posizione di chiusura sono meta' dell'opera nei casi di categoria " pocket".

il Kowa x22 ha 15 mm di estrazione pupillare,per l'cchialuto e' un parametro molto stretto,al limite del limite.

al momento il vertice di bonta' e' lo zeiss victory 8x25 ,ma anche li,inutile che mi fai 17 mm di estrazione pupillare con abbondanti 2/3 mm di altorilievo conchiglia oculare . Vanifichi tutto il lavoro svolto,in particolar modo per noi razza sfigata dal doppio vetro sul naso.

I tempi son maturi per un 8x25 alpha,ma che sia alpha.Leica e Nikon dovrebbero up creditare i loro progetti,ormai obsoleti.

Per quanto concerne lo zeiss terra 8x25 ,il look total black e' molto piu piacevole alla vista;al grigio blu mancava solo il bollino della chicco per sembrare in toto un giocattolo.E la confezione rigida da apporre al fianco che comprai allora ,della zeiss,specifica per il terra x25,al tempo mi costo' 25 o 30 euro,ora nn ricordo. Adesso la trovi nella nuova confezione ,inclusa.Il miglior rapporto prezzo qualita,senza dubbio.
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

piero
Buon utente
Messaggi: 3427
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da piero » 15/03/2020, 20:00

SWAROVSKI CL pocket 8x25, posseduto con ampia soddisfazione; il più vicino a un 8x30. E' la mia personalissima opinione.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 16/03/2020, 21:15

piero ha scritto:
15/03/2020, 20:00
SWAROVSKI CL pocket 8x25, posseduto con ampia soddisfazione; il più vicino a un 8x30. E' la mia personalissima opinione.
Piero hai mai provato il terra e il victory,sempre in 8x25?
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

piero
Buon utente
Messaggi: 3427
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da piero » 16/03/2020, 22:53

il victory sì il terra no
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 18/03/2020, 13:32

piero ha scritto:
16/03/2020, 22:53
il victory sì il terra no
sempre ammesso che tu l'abbia provato per un tempo sufficiente al fine di metabolizzarlo,tra i due,Victory e Swaro 8x25 quale avresti prediletto nella scelta?
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

piero
Buon utente
Messaggi: 3427
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da piero » 18/03/2020, 22:38

difficile e non molto significativo quello che dirò perché provati a troppa distanza di tempo l'uno dall'altro e non nella medesima sessione osservativa; il mio giudizio può essere basato quindi solo sul ricordo delle due prove.
Sostanzialmente penso di poter dire che in generale mi trovavo globalmente meglio con lo swarovski ma non saprei dirti davvero perchè, anzi: ricordo che ero rimasto un po' interdetto di questo perchè lo zeiss aveva un campo superiore e io adoro i larghi campi. La meccanica di messa a fuoco francamente non me la ricordo.
Tuttavia a questi livelli, come dico da anni, esiste un giudizio di valore puramente personale perchè sulla qualità non di discute.
Però magari provandoli adesso potrei anche cambiare idea; non sarebbe la prima volta che mi capita e solo gli imbecilli non cambiano mai idea

Piccola notazione: inversa opinione ebbi invece con il confronto fra Victory SF e nikon EDG da 42 mm: il victory mi sorprese moltissimo perchè non riconoscevo più la tipica natura fredda dello zeiss, anzi,mi piacque forse più del nikon ( proprio io che ho sempre preferito le ottiche del sol levate ai blasoni mitteleuropei) anche se ricordo una messa a fuoco forse fin troppo morbida, quasi "giocattolosa"
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 25/04/2020, 20:56

Riprendo la discussione: nn pago,come facile aspettarsi da un 8x25 ,ritorno all'assalto,trovo l'occasione e riporto a casa lo Swaro.Subito alla frusta,fianco a fianco col Terra,il conflitto si accende.Niente da fare,il Terra in centro e' piu' inciso,gli occhi e il pelo degli animaletti sui generis sono piu' dettagliati,senza dubbio,e la tridimensionalita perpecipita,maggiore. Di contro,con gli occhiali,lo swaro calza subito,senza indecisioni,ampio,col campo nitido fino al bordo,il cerchio e' pulito ,col terra, invece, era morbido,prematuramente. La luminosita maggiore,il focus,stavolta,perfetto.Lunedi cedero' lo zeiss,ma una sudata immensa separarmene.La vetta ottica raggiunta con lo swaro 10x50 ancora,con gli 8x25 nn c'e',ma siamo vicini,aspettiamo nuovi modelli :dance:
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 592
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da Samuele » 26/04/2020, 7:56

In questa discussione non faccio testo, non avendo mai avuto occasione di provare i modelli di cui si discute sopra: anzi devo ammettere che la mia curiosità al riguardo è tantissima ma non credo che al momento avrò modo di soddisfarla ....
Io di 8x25 ho un "plebeo" Hawke Sapphire ED che ho preso principalmente per portarlo con me quando giro in MTB.
Chiuso è davvero molto compatto, forse ai livelli del Leica, pesa 241 gr e l'estrazione pupillare di 15 mm unita al basso profilo dei paraluce lo rendono gestibile con gli occhiali che anch'io sono obbligato a portare.
La qualità ottica, come sto constatando in questi giorni, non regge il confronto con il Canon 10x42 IS, né col Vixen Ultima 9x63, anche se la resa dei colori la trovo molto buona.
Quello che noto, ed è il motivo del mio intervento, è che il piccoletto si fa apprezzare di più in pieno sole, quando la luce del giorno è accecante: in quelle condizioni, con la pupilla degli occhi ridotta al minimo, è come se la qualità salisse di uno step e le prestazioni del binocolo migliorassero in modo significativo.
È solo un'impressione o una sorta di precondizione per meglio apprezzare questi formati?

fr4nk
Messaggi: 6
Iscritto il: 16/04/2020, 7:32

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da fr4nk » 26/04/2020, 13:18

Cosa ne pensate del Nikon HG 8x30 (mi sembra sia uscito nel 2018)?...può essere una valida alternativa?

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 26/04/2020, 18:54

Il nikon hg 8x30 sarei curiosissimo di provarlo.Veramente. Ma le poche recensioni trovate in rete,nn proprio generose,mi lasciano perplesso. Sarebbe uno splendido compromesso.
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

piero
Buon utente
Messaggi: 3427
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da piero » 26/04/2020, 19:32

fr4nk ha scritto:
26/04/2020, 13:18
Cosa ne pensate del Nikon HG 8x30 (mi sembra sia uscito nel 2018)?...può essere una valida alternativa?
se intendi una valida alternativa a un compatto sicuramente sì; le recensioni sono sempre un parere soggettivo: a me è piaciuto, a qualcuno no, ergo: chi ha ragione?
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

blake 69
Buon utente
Messaggi: 560
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Zeiss Terra 8x25 - di nuovo.

Messaggio da blake 69 » 27/04/2020, 20:15

Samuele ha scritto:
26/04/2020, 7:56
In questa discussione non faccio testo, non avendo mai avuto occasione di provare i modelli di cui si discute sopra: anzi devo ammettere che la mia curiosità al riguardo è tantissima ma non credo che al momento avrò modo di soddisfarla ....
Io di 8x25 ho un "plebeo" Hawke Sapphire ED che ho preso principalmente per portarlo con me quando giro in MTB.
Chiuso è davvero molto compatto, forse ai livelli del Leica, pesa 241 gr e l'estrazione pupillare di 15 mm unita al basso profilo dei paraluce lo rendono gestibile con gli occhiali che anch'io sono obbligato a portare.
La qualità ottica, come sto constatando in questi giorni, non regge il confronto con il Canon 10x42 IS, né col Vixen Ultima 9x63, anche se la resa dei colori la trovo molto buona.
Quello che noto, ed è il motivo del mio intervento, è che il piccoletto si fa apprezzare di più in pieno sole, quando la luce del giorno è accecante: in quelle condizioni, con la pupilla degli occhi ridotta al minimo, è come se la qualità salisse di uno step e le prestazioni del binocolo migliorassero in modo significativo.
È solo un'impressione o una sorta di precondizione per meglio apprezzare questi formati?


Un piccoletto da avere sempre con se ' ,soggettivamente parlando ,e' irrinunciabile,se si ha la "febbre". Per me ormai e' dipendenza.Ritornando alla maggior efficacia diurna si,e' come hai detto,ma sorprendentemente,fino al tramonto ,si difende egregiamente,l'8x25. Una volta ebbi la sventurata idea di portarmi lo swaro cl 10x25 durante una gara d' arco 3D ,dentro un bosco,nel mentre di un temporale.Non vidi nulla,solo sagome nere,mea culpa.La strada per imparare e' fatta di sbagli :thumbup:
Swarovski Swarovision 10x50 - la pace dell’occhio pago che si riposa scrutando l’orizzonte sopra la valle una volta arrivato in vetta 😎

Swarovski CL 8x25 - il backup :dance:

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”