Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Marte 2020

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 17/11/2020, 21:59

E nel frattempo... 8-) ...
Stasera ho provato a rimettere l'occhio all'oculare del mio inseparabile rifrattorino, intrigato dalla tempesta segnalatami da Ivano: come pensavo era ben visibile. Ho dovuto litigare per diversi minuti con la colonna di aria calda di un camino (sembrava di guardare da dentro una finestra... glab... :cry: ) ma quando Marte ne è uscito la vista era talmente bella che sono rimasto letteralmente imbambolato a guardare quasi un quarto d'ora... Non ricordo un entusiasmo del genere dall'opposizione 2014! Certo il pianeta nel 60 mm è minuscolo: ma la macchietta chiara della tempesta risaltava decisamente, così come le formazioni che seguono Solis Lacus (questa volta sì invisibile, se non come una sorta di grossa "baia"). Da anni non mi divertivo così con l'osservazione visuale!
Stavolta per il disegno ho usato solo carta e matita: poi ho passato tutto nello scanner e per far le cose precise ho sovrapposto la maschera con la fase corretta (nel disegno è stimata a occhiometro) data da Jupos, con qualche lieve operazione "cosmetica" alle sfumature (poca roba).
Grande soddisfazione, è la prima volta che osservo visualmente una tempesta marziana! :dance:
17_11_2020_17_50TU.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1605
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Marte 2020

Messaggio da Ivano Dal Prete » 17/11/2020, 23:14

Bravissimo :thumbup: Veramente notevole per un 60mm!
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 18/11/2020, 0:40

... bè... ho avuto ottimi maestri! :violin: Ricordo benissimo la chilometrica ed estremamente didattica discussione sull'opposizione marziana del 2014: è stato allora che ho imparato ad osservare e disegnare con un po' più di cognizione di causa. Bisogna "sbattersi" un po', ma si portano a casa delle bellissime soddisfazioni!
... Ed ecco l'immagine dall'unico video preso prima di togliere la camera e metter su l'Huygens 20:
17_11_2020_17_37_TU.jpg
17_11_2020_17_37_TU.jpg (2.73 KiB) Visto 319 volte
Grosso modo c'è corrispondenza. Ivano, che tu sappia quanto può durare una tempesta di questo tipo?
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7791
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Marte 2020

Messaggio da -SPECOLA-> » 18/11/2020, 13:50

@ Andrea75

Grandissimo risultato! :clap:

L'immagine che hai ricavato dal video risulta orientata come al mio piccolo rifrattore TECHNO 50/630 e devo dire che è allineata a ciò che si vedeva sul disco del pianeta.
La tempesta però a me non pare più brillante della piccolissima calotta polare sud, mentre, soprattutto nel tuo disegno del 17/11/2020, 20:59, invece qui sul monitor del PC sembrerebbe esserlo in maniera evidente.
Purtroppo sono giorni in cui sono impegnato in ben altre faccende, per cui ho potuto dare soltanto delle semplici e brevi occhiate e per di più, "a spizzichi e bocconi".
In altri momenti avre approfondito tirando fuori anche gli altri telescopi, ma in questo periodo non mi è possibile.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 18/11/2020, 14:25

Ciao Fabrizio, probabilmente nel disegno ho un po' esagerato il contrasto - devo ancora farci su la mano. A complemento posso dire che, durante l'osservazione, coglievo con più sicurezza la tempesta rispetto alla minuscola calotta che però, nel disegno, ho effettivamente un po' sottostimato... :?
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1605
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Marte 2020

Messaggio da Ivano Dal Prete » 19/11/2020, 17:04

Andrea75 ha scritto:
18/11/2020, 14:25
Ciao Fabrizio, probabilmente nel disegno ho un po' esagerato il contrasto - devo ancora farci su la mano. A complemento posso dire che, durante l'osservazione, coglievo con più sicurezza la tempesta rispetto alla minuscola calotta che però, nel disegno, ho effettivamente un po' sottostimato... :?
La calotta di queste dimensioni penso sia gia' un bel risultato vederla in un 60mm, non credo neppure sia risolta visto che il potere risolutivo dello strumento dovrebbe essere sui 2"...

Comunque ieri sera ho osservato anch'io in luce rossa, da questa parte dell'oceano non posso vedere la tempesta ma ho comunque esplorato la zona di Electris/Eridania nel caso la nube di polvere si sia estesa in quella direzione. Effettivamente apparivano piuttosto brillanti nel rosso, ma non oltre la norma. Il disegno e le stime sono state eseguite con filtro 23A, allego anche la solita ripresa fatta prima di smontare a mo' di paragone. Mi e' venuto un doppo bordo abbastanza evidente, ma l'ho lasciato perche' non c'e' rischio di confonderlo con qualcos'altro. Il limb brightening sul lembo N e' reale e osservabile anche visualmente, si tratta delle propaggini meridionali di NPH

Ho usato il solito newton 250/7 su piattaforma equatoriale.
Allegati
20201119_0217_dalp.JPG
20201119_0258_dalp_form.png
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 19/11/2020, 17:41

Ciao Ivano, certamente la calotta sud non è risolta nel 60 mm - come del resto larga parte dei dettagli, visibili solo per contrasto. Questo vale ancor più per le immagini.
Leggiucchiando qua e là su Astrofili.org ho trovato applicato un altro metodo di elaborazione che sembrerebbe risolvere in parte il problema degli artefatti al bordo dovuti alla diffrazione: la famosa deconvoluzione Richardson-Lucy, per cui occorre riprendere anche l'immagine a fuoco di una stella. L'algoritmo la "sottrae" all'immagine del pianeta, restituendo i dettagli. Sto provando in questi giorni sulle riprese fatte finora e sembra funzionare discretamente, rende immagini meno dure e - sembra - più confrontabili con il visuale.
Ieri un fitto ed impenetrabile nebbione è durato tutta la giornata, non alzandosi mai: dal mezzogiorno di oggi il cielo è sereno e sono curioso di provare a dare un'occhiata, più tardi, al nostro...

... come non detto... sta calando di nuovo un impenetrabile nebbione... :angry-banghead:
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7791
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Marte 2020

Messaggio da -SPECOLA-> » 20/11/2020, 14:45

Confermo che date le dimensioni, la calotta polare sud (e non solo) si vede per contrasto anche nel 50/630.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 21/11/2020, 16:22

Tempesta in atto ancora ben visibile ieri sera, sebbene solo "fotograficamente" (stavolta ho privilegiato la ripresa al visuale, tanto per quel che si vede nel 60mm non c'è molta differenza... :mrgreen: ). Molto brillante ed estesa all'intero lembo precedente!
Marte_20_11_2020_17_43TU.jpg
Marte_20_11_2020_17_43TU.jpg (2.97 KiB) Visto 174 volte
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7791
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Marte 2020

Messaggio da -SPECOLA-> » 21/11/2020, 23:39

Veramente dei risultati notevoli!
Complimenti! (SINCERI!!!). :thumbup:
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 22/11/2020, 0:42

In effetti è una bella soddisfazione... Ecco il report fotografico della breve osservazione di stasera (17.40 T.U.): per quel che può valere, seguendo l'esempio di Ivano allego anche la scomposizione nei canali rosso, verde e blu (da sinistra a destra). Se le mie lentine non mi ingannano la tempesta si estende in latitudine ma non più di tanto in longitudine... :?
marte_21_11_2020_17_40TU.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 25/11/2020, 0:50

Aggiornamento sull'osservazione "fotografica" con il piccolo rifrattore: la tempesta di sabbia, ormai visibile su meridiani più centrali, non appare più tanto brillante come quando era prossima al lembo - anche se si scorge ancora nel 60 mm. Marte sta visibilmente rimpicciolendosi... Ancora visibile la calotta sud.
marte_24_11_2020_17_35TU_rgb.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1605
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Marte 2020

Messaggio da Ivano Dal Prete » 25/11/2020, 16:00

Complimenti, in proporzione fai molto di piu' con il sessantino che io con il mio mammut 250/7 :D Forse nell'ultima scheda l'elaborazione e' un po' troppo tirata, il doppio bordo e' davvero pesante e ho l'impressione che vari altri artefatti siano stati molto amplificati.

Ieri sera sono riuscito di nuovo ad osservare anch'io, cielo velato (a tratti pesantemente) ma seeing decente. Non ho avuto tempo di fare un disegno perche mi e' appena arrivata una barlow Brandon 1.5x di quelle da avvitare all'oculare o a qualsiasi cosa abbia una filettatura standard, e la dovevo testare in tutte le configurazioni possibili (a minuti postero' un piccolo report sulle prime impressioni).

Alcune erano ovviamente con la camera cosi' ho preso dei filmati. Pensavo di poter vedere qualche traccia della tempesta, niente da fare ancora a queste longitudini a parte delle aree piu' brillanti nell'arancio/rosso presso il bordo p (1/2 gradino di intensita' rispetto al disco, a essere generosi).

Non ho ancora trovato la soluzione per tirare la focale almeno ai 6000 od 8000 millimetri che sarebbero il minimo sindacale, ma anche cosi' dovrei riuscire a fare immagini migliori. Ovviamente sbaglio qualcosa, o piu' probabilmente una dozzina :oops:
Allegati
20201125_2148_dalp_form.png
"I am a historian. Only Trump shocks me."

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 25/11/2020, 16:45

... Sì, il pianeta ormai è minuscolo nel rifrattore ed è facile sovraelaborare... vedo se riesco a far di meglio - posto che per una serie di ragioni pratiche non ho tanta voglia di tirar fuori dalla naftalina il 114. Temo che dovrai attendere ancora un po' per vedere il lato "tempestato", si tratta di roba più o meno tra CM 0° e 50°. Se non cala il nebbione padano più tardi do un'altra occhiata...
Mi pare che quella barlow vada alla grande!

EDIT: ecco, forse così è un po' meno peggio. Ma sto raschiando il fondo del barile... :mrgreen:
Allegati
marte_24_11_2020_17_35TU_rgb_alio_modo.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1026
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Marte 2020

Messaggio da Andrea75 » 25/11/2020, 22:10

... Insisto e persisto con i miei modesti mezzi, al limite (e forse oltre... :mrgreen: ). Immagine delle 17.39 T.U., con una messa a fuoco migliore di quella di ieri, che penalizzava fortemente il canale rosso (il benedetto sferocromatismo...): ho l'impressione che, al netto della piccola dimensione apparente e dello scarso potere risolutivo del rifrattore, la polvere in sospensione stia decisamente "slavando" il pianeta. Ricordo la stessa impressione, molto maggiore, durante l'opposizione 2018.
Una domanda: da quando è comparsa la tempesta noto che molto facilmente il lembo precedente si presenta assai brillante. Gli inevitabili artefatti nell'elaborazione di dettagli così a ridosso del potere risolutivo enfatizzano indebitamente la cosa, tuttavia ho visto la stessa linea molto brillante anche in immagini a risoluzione notevolmente maggiore: è corretto interpretarla come effetto della polvere in sospensione, magari con il contributo di foschia?
Allegati
25_11_2020_17_39TU_rgb.jpg
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”