Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Nordavind
Buon utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/12/2014, 19:23

Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Nordavind » 30/03/2020, 18:28

Mi è venuta una mezza idea di prendere un binocolo 25x100, tra i miei vari binocoli, quello con l'ingrandimento maggiore, è un 15x (RpOptix Wega 15x70).

Come il 15x70 lo userei molto per il terrestre (osservazione paesaggio e animali) ma anche per astronomia. Ho visto un buon usato per un TS 25x100 coi filtri uhc incorporati (che si possono inserire e togliere ruotando delle rotelle) ma ho letto in giro che sono filtri scadenti, avete mai provato quel binocolo? Lo consigliereste? Poi, calcolando il "fastidio" di osservare il cielo allo zenit (e non solo) con un binocolo non angolato, ho quasi cambiato idea per uno Spotting Scope... Che ne pensate? Al momento ero indirizzato verso un Bresser Pirsch 25-75x100, tra l'altro è da poco uscita una versione aggiornata.

Ho citato un TS e un Bresser perché vorrei stare sotto i 350-400€ circa. Il Bresser l'ho scelto perché durante una manifestazione militare al mio paese l'esercito ne aveva uno a disposizione che si poteva provare e mi aveva ben impressionato (calcolando quanto costa). I binocoli angolati costano troppo per il budget che vorrei spendere. Il binocolo mi interessava magari per fugaci osservazioni di rapaci in volo e piuttosto lontani (qualche secondo forse, forse!, dovrei reggere un binocolo del genere a mano libera), però per il discorso legato all'astronomia lo Spotting Scope credo mi darebbe meno problemi al collo :D
Secondo voi sarebbe comunque meglio un binocolo? Che modelli consigliereste? (sia di binocoli che di Spotting Scope). Non ho fretta (a parte il TS in vendita) e sto monitorando un po' di prezzi. Grazie

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da piero » 30/03/2020, 21:43

per un suo promiscuo come quello che ti proponi, con quelle finalità e quel tipo di osservazione ti consiglierei vivamente un binocolo 30x80; è un po' il cammino che avuto avuto negli anni scorsi per cui il 30x80 non mi ha fatto rimpiangere lo spotting (sempre relativamente a quella tipologia di osservazioni) in quanto un bino da 30 x mediamente equivale uno spotting a 45xe sul cielo è ancora ben gestibile in quanto molto leggero.
Anche Angelo è poi pervenuto alla stessa conclusione dopo aver provato il mio, l'ha quindi acquistato anni fa e ancora lo utilizza.
Lo trovi nei marchi Vixen e Opticron (in sostanza lo stesso binocolo ma con marchio diverso e l'opticron a un prezzo nettamente inferiore) magari costa più del tuo budget ma ne vale la pena , quindi puoi cercarlo sull'usato (e quando non si trova bisogna farsi aventi cercandolo perchè spesso uno ce l'ha lì inusitato nell'armadietto, lo venderebbe anche ma è pigro a mettere annunci).
Un 25x100 è un po 'troppo impegnativo come gestione per i tuoi usi e un 20x non si stacca così decisamente dal tuo 15x.
Uno spotting sul cielo significa un rifrattore poco luminoso, perchè monocolo, specie se osservi il cielo profondo, con puntamento e star hopping più difficili e seguire in volo qualcosa con uno spotting è una chimera.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Nordavind
Buon utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/12/2014, 19:23

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Nordavind » 30/03/2020, 22:56

Eh puntavo anche ai 100mm di obiettivo per raccogliere più luce. Ma cosa ne pensi invece della comodità di usare un cannocchiale angolato anziché un binocolo dritto per osservare il cielo? Ho treppiedi e teste fotografiche e vorrei usare quelle, guardare il cielo col binocolo dritto è parecchio scomodo. Mmm

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da piero » 30/03/2020, 23:17

si può fare, ma molto dipende da cosa osservi: se si tratta di luna e pianeti o oggetti molto luminosi un 80 mm può andar bene, se fai deep sky meglio puntare a spotting di diametro maggiore; nel primo caso sarebbe auspicabile avere uno spotting che possa montare oculari astronomici: sono pochi e costosi, forse l'unico più abbordabile e il pentax, mentre nei diametri da 90-100 qualcosa di economico c'è mi pare nella celestron, konus e ziel. A quel punto meglio un tipico rifrattore astronomico come un 80/400, genere che ha molta scelta a costi contenuti; con questo puoi fare cielo nell'ambito dei Messier, fare planetario a ingrandimenti maggiori e terrestre con un prisma di amici. Generalmente lo spotting ha quasi sempre un costo maggiore.
Sarà comunque sempre un compromesso e forse gli unici strumenti che possono essere un valido compromesso per tutto sono gli attuali binocoli angolati da 80-100 mm.
Certo che riuscire ad avere uno strumento con il quale voler/poter fare tutto spendendo 3-400 euro significa giocoforza dover accettare molti limiti su ogni campo di applicazione con il rischio di non essere soddisfatto in nulla di ciò che farai.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Nordavind
Buon utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/12/2014, 19:23

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Nordavind » 31/03/2020, 0:21

Sì beh lato astronomia mi interessa soprattutto il deepsky ma molto blando, ho già molta "esperienza" avendo avuto per vent'anni alcuni telescopi di cui uno da 25 cm, per cui cercavo qualcosa di "veloce" da utilizzare proprio per dare una rapida occhiata tipo alla cometa Atlas in questi giorni per dire, e poi a rapaci in volo visto che sono appassionato anche di birdwatching e abito in un punto panoramico, siccome non ho mai provato né binocoli giganti né cannocchiali non saprei cosa scegliere tra i due. Poi ho anche in lista d'acquisto (prima o poi) un dobson da 35cm, per quello non volevo spendere molto, ho troppa roba poi sennò :D in un cassetto ho ancora un oculare zoom Swarovski costosissimo che effettivamente potrei utilizzare in uno Spotting Scope... Comunque come uso ne farei un 70% animali, paesaggio terrestre e un 30% astronomia

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1446
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Giovanni Bruno » 31/03/2020, 9:00

70% per animali e paesaggi terrestri, indica chiaramente l'uso di uno strumento binoculare.

Solo la visione binoculare dona la visione tridimensionale e la percezione della profondità di campo.

Io, per il terrestre, pur avendo l'eccellente binocolone APM ED APO da 82mm a 45°, uso anche con piacere e profitto un APO 80ED + torretta binoculare ZEISS angolata a 45° semi-erettiva, insomma una sorta di SWAROVSKY BTX dei poveri, ma con il vantaggio di poter usare decine di coppie di oculari da astronomia, ottenendo altrettanti diversi ingrandimenti.

Stessa cosa con il 120ED se voglio strafare.

Amo questa soluzione in stile SWAROVSKY BTX, perchè posso godere della messa a fuoco CENTRALE, comoda e preziosa per rapidissime messe a fuoco su soggetti in rapido movimento. :thumbup: :wave:
Ultima modifica di Giovanni Bruno il 31/03/2020, 15:30, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1922
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Angelo Cutolo » 31/03/2020, 10:24

Da quello che dici, ti serve il classico "all purpose".

In questo caso concordo con il consiglio di Piero, un binocolone dritto di buon ingrandimento, penso sia il miglior compromesso tra costi, pesi (se stai sugli 80 mm, limiti il tutto sotto i 3 kg) e uso.
Io come già accennato ho un Vx 30x80 che utilizzo ad "alzo zero" per il paesaggio, per birdwatching e aerowatching il più delle volte ad alzo medio (30/35°) e per il cielo (anche sopra i 45°), in quest'ultimo caso non è il massimo della comodità, ma se il cavalletto è sufficientemente alto da poterti posizionare ben sotto gli oculari del bino, la cervicale è meno sollecitata.

Poi se riesci ad autocostruirti una cosa del genere, funziona più che bene con i "dritti".
download/file.php?id=19305&mode=view
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da piero » 31/03/2020, 15:22

Nordavind ha scritto:
31/03/2020, 0:21
in un cassetto ho ancora un oculare zoom Swarovski costosissimo che effettivamente potrei utilizzare in uno Spotting Scope... Comunque come uso ne farei un 70% animali, paesaggio terrestre e un 30% astronomia
ora la cosa è meglio definita e tenendo in considerazione quanto detto da giovanni e angelo, con i quali concordo, la mia personale opinione rimane in primis un binocolo 30x80 diritto con messa a fuoco centrale; in secundis, se preferisci uno spotting angolato da impiegare con il tuo swarovski (che ben ricordo perché un tempo lo avevo), un pentax da 80 mm (esiste anche il 100 ma mi pare sia solo diritto).
PS: spotting Pentax assai più costoso di un Opticron 30x80 (che è lo stesso della Vixen)
ribadisco: non è la verità rivelata ma solo la mia personale opinione
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1446
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Giovanni Bruno » 31/03/2020, 15:34

Dimenticavo, il mio APO 80ED SW, dedicato esclusivamente alle osservazioni terrestri, l'ho pagato esattamente 350€ da usato ma praticamente nuovo, davvero una cifra modestissima, ma in pieno sole la resa dei colori di un APO non è minimamente confrontabile con uno spottingscope ACRO di pari prezzo da nuovo. :thumbup: :wave:

Nordavind
Buon utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/12/2014, 19:23

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Nordavind » 31/03/2020, 15:48

Grazie per i vari consigli, poi li leggo con calma. Aggiungo una domanda che mi son scordato di fare: nel caso di binocoli con messa a fuoco separata, è "frustante" mettere a fuoco ogni volta il singolo oculare quando si osserva il paesaggio terrestre o soprattutto un animale? (penso a uccelli in volo per esempio, un capriolo in movimento...) o si fa presto mettere a fuoco?

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da piero » 31/03/2020, 16:14

Nordavind ha scritto:
31/03/2020, 15:48
nel caso di binocoli con messa a fuoco separata, è "frustante" mettere a fuoco ogni volta il singolo oculare quando si osserva il paesaggio terrestre o soprattutto un animale? (penso a uccelli in volo per esempio, un capriolo in movimento...) o si fa presto mettere a fuoco?
nel caso di un paesaggio certamente no, nel caso di un animale non è frustrante: è quasi impossibile
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1446
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Giovanni Bruno » 01/04/2020, 8:10

Su tutto ciò che si muove è impossibile fuocheggiare in un tempo utile con un binocolo a messa a fuoco NON-CENTRALE.

Rivendetti subito sua maestà il FUJINON 16x70, per quel motivo.
molti anni dopo ci ricascai con l'ottimo USM 15x70, venduto subito anche lui. :thumbup: :wave:

Nordavind
Buon utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/12/2014, 19:23

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Nordavind » 01/04/2020, 14:57

Eh immaginavo, grazie!

Nordavind
Buon utente
Messaggi: 101
Iscritto il: 12/12/2014, 19:23

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da Nordavind » 01/04/2020, 20:22

Comunque guardando un po' binocoli 30x80 mi sembrano introvabili, uhm. Ho visto solo un Vixen e basta in vendita (peraltro supera di tre volte il mio budget)

Avatar utente
LorenzoB
Buon utente
Messaggi: 138
Iscritto il: 23/09/2016, 18:31
Località: Palermo

Re: Bino 25x100 (o Spotting Scope?)

Messaggio da LorenzoB » 02/04/2020, 7:39

Ciao perché non valuti questo ?
https://www.binomania.it/recensione-del ... -20x80-ed/

Non è malissimo, ha messa a fuoco centrale visto le tue esigenze e siamo dentro il tuo budget ;)

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”