Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Movimento duro tavolino

Principi di funzionamento, manutenzione, modifica e autocostruzione dei microscopi e dei loro accessori
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Ciao a tutti,
Sto utilizzando l' Axioskop 20, riscontro una certa resistenza nel movimento sull'asse Y del tavolino porta oggetti. Il movimento sull'asse X è morbidissimo mentre sull'asse Y il movimento è duro, probabilmente qualche grasso indurito o esiste una vite di regolazione ? Se fosse il lubrificante, che ho trovato cristallizzato sull'ingranaggio di movimentazione del tavolino come posso toglierlo?
Grazie anticipatamente per le Vostre risposte. :wave:
Allegati
20210222_145946.jpg
3nzo
Buon utente
Messaggi: 685
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da 3nzo »

Lo puoi sciogliere e ammorbidire con il semplice Svitol introdotto con una siringa nei punti chiave. i pezzi smontati li puoi pulire con lo stesso prodotto o WD40 o benzina rettificata.
Non conosco quel microscopio, ma se puoi evita smontaggi perché se il movimento è montato su sfere rischi di perderle o di diventare matto per rimontarlo.
Comunque, se il microscopio è stato fermo per un certo tempo lo posso capire, ma se è stato sempre in uso forse non dipende dal grasso.
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Grazie Enzo per le dritte, in effetti non avrei proceduto con lo smontaggio mi sembra che ci siano proprio delle sferette di scorrimento. :thumbup: :wave:
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Ciao Enzo, non avevo letto l'ultima parte del tuo messaggio, il microscopio sembra nuovo secondo me non lo usavano. Ho inserito nelle slitte un bel po' di W40 ma anche se leggermente migliorato il movimento è duro.
Mi viene un dubbio: potrebbe essere che l'accoppiamento fra l'ingranaggio della manopola di regolazione del movimento e la cremagliera sia troppo stretta ? Ciò potrebbe rendere dura la rotazione della manopola ?
Buona serata. :wave:
Allegati
20210222_214520.jpg
Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1311
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da 500paolo »

IMHO puo' essere la distanza cremagliera-pignone a essere troppo bassa ma presupporrebbe che qualcuno l'abbia spostata magari perche' aveva troppo gioco, il brutto sarebbe qualche dentino spezzato e finito tra gli ingranaggi, ma fammi capire che dalla foto non lo capisco, ma la cremagliera e' di plastica o resina?
Avatar utente
Guido Gherlenda
Buon utente
Messaggi: 1031
Iscritto il: 24/08/2012, 14:14
Località: Oderzo (Treviso)

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da Guido Gherlenda »

potrebbe essere che l'accoppiamento fra l'ingranaggio della manopola di regolazione del movimento e la cremagliera sia troppo stretta ?
Molto probabile, allenta le viti e spingi delicatamente verso l'ingranaggio, le viti hanno un lasco che è quanto basta per passare da scorrevole a morbido, se così non fosse è sporco o grasso indurito nelle slitte, è semplice da smontare, mettiti sopra una vaschetta con un panno per evitare che le sfere rimbalzino, le metti in un barattolo di vetro con petrolio e scuoti un po' (come per fare un cocktail) poi le metti a scolare su un pezzo di scottex, non serve siano asciutte anzi, pulisci le guide sempre con petrolio e un filo (usa un pennellino per spalmarlo e poi passa velocemente con un panno per togliere l'eccesso, ne serve solo un velo) se hai un minimo di pratica è un'operazione da mezz'oretta, se invece non hai nessuna dimestichezza con la meccanica accontentati del tentativo con le viti e del lavaggio con svitol a tavolino montato, asciuga meglio che puoi e magari un po' di WD40 (il tipo per catene ha la giusta viscosità) non ci starebbe male, non elegantissimo ma funziona ed è quello che interessa.
Guido Gherlenda
45°46'38.85"N 12°28'59.46"E
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Buongiorno Paolo, la cremagliera e la vite sono in plastica. Ho controllato e sono entrambe perfette senza nessun dente rotto. Il microscopio è stato usato pochissimo e forse anni fa..
Buona giornata :wave:
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Buongiorno Guido, proverò sicuramente , per prima cosa, a muovere la cremagliera e vedere che succede. Smontare le slitte con le sferette mi fa venire i sudori freddi al solo pensiero e quindi spero di risolvere con il primo passaggio.
Un ringraziamento particolare a Te per la Tua recensione, che ho letto su questo forum, dell' Axioskop 20 la quale mi ha fatto decidere di prendere questo strumento.
Buona giornata :wave:
3nzo
Buon utente
Messaggi: 685
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da 3nzo »

Prova per ora a come ha detto 500paolo, poi guarda bene se si smonta facilmente il complesso manopole asse, ingranaggi, di solito sono due viti sotto il tavolo, e controlla se scorrono bene o se c'è un ostacolo sull'albero. Smontando le manopole di comando puoi verificare anche se le parti del tavolo scorrono bene e puoi individuare dov'è il blocco.
Certo la plastica depone male, non è facile capire con uno sguardo se è rovinata, specie se è nera.
Lascerei lo smontaggio delle sfere come ultima ratio, di solito non serve.
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Ciao Enzo, questa sera proverò a smontare la cremagliera e spero di combinare così.
La vite e la cremagliera in plastica sono perfette le ho controllate bene e si direbbe che abbiano pochissimi chilometri....il microscopio è stato sottoutilizzate.
Ciao e buona giornata. :wave:
3nzo
Buon utente
Messaggi: 685
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da 3nzo »

Smonta e vedi se il movimento difficoltoso dipende dalla cremagliera o dal tavolo. Memorizza bene prima di smontare.
Buon lavoro.
AstroEnrico
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/02/2021, 11:45

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da AstroEnrico »

Ciao Enzo, ho smontato la cremagliera e il tavolino scorre benissimo quindi nessun problema di grasso degradato. Invece la manopola è dura da far ruotare e ciò solo per la parte relativa a all'asse Y. Mistero..
Ciao e buona serata :wave:
Allegati
20210223_212957.jpg
Avatar utente
Guido Gherlenda
Buon utente
Messaggi: 1031
Iscritto il: 24/08/2012, 14:14
Località: Oderzo (Treviso)

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da Guido Gherlenda »

I comandi ruotano liberi una volta staccati dal tavolino?
Guido Gherlenda
45°46'38.85"N 12°28'59.46"E
Avatar utente
500paolo
Buon utente
Messaggi: 1311
Iscritto il: 29/01/2014, 15:10
Località: Prov. Teramo

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da 500paolo »

Al centro del pignone forse c'e' una vite, prova ad allentarla, intendo dentro nel foro che attraversa l'asse delle due manopole.
Allegati
20210223_212957.jpg
20210223_212957.jpg (36.27 KiB) Visto 319 volte
3nzo
Buon utente
Messaggi: 685
Iscritto il: 13/09/2018, 21:15

Re: Movimento duro tavolino

Messaggio da 3nzo »

Giusto. Ma è tutto nero e non si vede. Dovrebbe esserci un tappo controdado con due fori per svitarlo. Poi guarda se sulla parte esterna dell'albero di quella manopola (cioè nello spazio fra le due) c'è un grano di blocco e nel caso lo allenti.
Poi regoli la durezza svitando per ammorbidire, stringi il grano e poi riavviti il tappo controdado tenendo ferma la manopila in questione.
Poi tutto dipende da come è fatta, dalla foto non si capisce.
Rispondi

Torna a “Ottica, meccanica, manutenzione e riparazione del microscopio”