Giove e Saturno 2021

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8325
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da -SPECOLA-> »

Quoto Ivano.
Comunque con un buon binocolo 8x42, soprattutto se usato su un adeguato stativo, la forma ad "oliva" di Saturno è evidente, così come anche sono accessibili alla vista le quattro lune maggiori di Giove.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 184
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Antonello66 »

Erano circa le 22 circa, quindi si stava levando. Ho colto quindi bene la sua forma.
Il binocolo è un recente Trinovid HD, mi piacerebbe affiancargli un 10x con campo piatto. APM o Fujinon, vediamo. Intanto cerco di guardare con quello che ho.
Fabrizio, tu che sei della zona, la Boschina si presta bene ad osservazioni del cielo?
Da Cavaria, dove abito, la collina di Premezzo mi preclude tutto l’est.
Grazie a entrambi per le risposte.
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8325
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da -SPECOLA-> »

Ciao Antonello66,
non ho mai osservato dalla Boschina, però vista la posizione praticamente inglobata all'interno della città, non credo ci sarebbe un migioramento rispetto a lì da te.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Allego un paio di disegni della settimana scorsa, in discrete condizioni di seeing e trasparenza. Ho tagliato la parte del modulo con le stime di intensita' per ragioni di peso.
Allegati
20210921_0310_dalp_crop.JPG
20210921_0245_dalp_crop.JPG
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Pure un Saturno di ieri sera, va'! Derotazione di due immagini da un paio di filmati, ma in totale saranno si e no un migliaio di frames. Niente da segnalare, come sempre verrebbe da dire nel caso di Saturno. In realta' ogni tanto qualche ovalino o dettaglio sporadico salta fuori anche in immagini amatoriali, ma ci vogliono immagini nettamente migliori. Qui non c'e' un salto di qualita' drammatico rispetto ai dettagli visibili visualmente.

Giove non l'ho ripreso e manco disegnato per l'andirivieni di nuvole, ma nei momenti migliori l'immagine era molto incisa e dettagliata a 212x, con l'ADC e un meade super plossl da 26mm che ho pagato $32 nuovo.
Allegati
2021-09-26-0232_dalp.png
2021-09-26-0232_dalp.png (112.07 KiB) Visto 2392 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Ieri sera ho osservato in condizioni di seeing abbastanza scarso a poco piu' di 200x; niente imaging, ho fatto uno schizzo di Giove per esercizio che postero' piu' tardi.

Nel frattempo, preparo i popcorn: https://www.youtube.com/watch?v=R0h4QNt4FLE&t=622s
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Ecco qua, con tanto di zoom sulla macchia rossa (un po' sbiadita rispetto all'anno scorso). I famosi ovali in STZ stavolta li ho beccati, questi sono i primi due del famoso trenino di 4. Nonostante il seeing non eccelso l'immagine era a tratti molto nitida e dettagliata, ci sarebbe voluto qualche ingrandimento in piu'.

Oggi mi e' arrivato il TeleVue da 15mm, con la barlow 1.5x avvitata all'ADC dovrebbe darmi 300x, e circa 360 con una piccola prolunga. Slurp! (Ce l'avevo gia' un 15 ma e' un fondo di bottiglia senza brand; nemmeno mamma sua l'ha voluto riconoscere).
Allegati
20210927_0245_dalp.JPG
20210927_0245_dalp_GRS.JPG
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Giove di ieri sera, seeing mediocre ma qualcosa ci ho ricavato. Quest'immagine e' una derotazione di 7 riprese da 120 secondi, di ognuna solo il 20-25% delle immagini era utilizzabile per un totale di circa 4000 frames.

Ho anche osservato visualmente a 300-360x con un televue plossl da 15mm e l'ADC. Impressionante il barge in NEB(N) presso il meridiano centrale, mentre gli ovali in STZ erano al limite e si potevano vedere solo saltuariamente - ma non senza l'ADC.
Allegati
2021-10-07-0206_dalp.png
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

E qui un Saturno e un Giove di ieri, sempre in condizioni medio-mediocri. Saturno e' la derotazione di due filmati da 240 sec., Giove dei 3 migliori filmati da 120 sec. su 6. In entrambi i casi ho usato barlox 1.5x Magic Daikin + ADC ZWO, circa 5500mm di focale equivalente.

Come faccio sempre, mi sono preso poi un po' di tempo per osservare Giove visualmente. Continuo ad avere l'impressione che le differenze non siano solo in termini del dettaglio (ovviamente superiore) del digitale. Per esempio, gli ovali che seguono GRS in STrZ sono molto difficili visualmente, eppure a schermo l'altra sera mi capitava di vederli nonostante l'immagine fosse ovviamente molto piu' dettagliata all'oculare (pre-processing "costruito" nella camera?) In EZ(N) la cosa piu' notevole erano i grandi archi scuri che delimitavano aree piu' chiare a ridosso di NEB, che nell'assai piu' dettagliata immagine digitale hanno un contrasto relativo decisamente inferiore e non sono cosi' evidenti.

Infine, mi sono messo ad osservare i satelliti galileiani a 367. Vuoi per l'ADC, vuoi per il nuovo TeleVue da 15mm che e' un fior di oculare, vuoi la vicinanza a Giove che attenuava un po' il contrasto con il fondo cielo, Ganimede era un pallino molto ben definito come non ricordo di averlo visto spesso. Qui lo dico e qui lo nego, pero'... Insomma il dischetto non era proprio uniforme mi pareva di vedere una macchiolina scura, tant'e' che ho provato un'ultima ripresa centrata su Ganimede. Il risultato e' una schifezza non ci so ancora fare, pero' effettivamente un dettaglio scuro c'e'. Magari dopo lo posto.
Allegati
2021-10-08-0137_dalp.png
2021-10-08-0137_dalp.png (319.67 KiB) Visto 2188 volte
2021-10-08-0212_dalp.png
2021-10-08-0212_dalp.png (275.45 KiB) Visto 2188 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Eccolo qua, ingrandito rispetto all'originale (ho applicato un drizzle 1.5x con AutoStakkert). Non e' granche' migliore rispetto all'osservazione visuale.
Allegati
2021-10-08-0247_7-RGB-Ganymede.png
2021-10-08-0247_7-RGB-Ganymede.png (114.39 KiB) Visto 2180 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Andrea75
Buon utente
Messaggi: 1087
Iscritto il: 30/04/2012, 12:24
Località: Milanistan

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Andrea75 »

Ormai nell'impossibilità di osservare alcunché (oltretutto in settimana mi sono trovato per una trasferta di lavoro in una delle più belle chiese del Barocco piemontese, il Santuario di Vicoforte nel cuneese: non ho difficoltà a dire che merita decisamente un viaggio!) seguo però con moltissimo interesse le tue osservazioni e soprattutto l'accurato e costante confronto tra visuale e ripresa.
A me la situazione gioviana di questa opposizione continua a ricordare quella a cavallo del 2009-2011, mutatis mutandis... Curiosissimi quegli sbaffi scuri tipo festoni (ma "al contrario", se mi è consentito) che sembrano dipartirsi da una sorta di EB formata da quelle condensazioni scure ben visibili nell'immagine del 7 ottobre - peraltro completamente invisibili nell'immagine successiva, con longitudini quasi opposte; bel colpaccio con Ganimede!
Andrea, Milano
Sede operativa della Specola Minima Mediolani: balcone di casa...

L'INDIGNAZIONE E' VIOLENZA; LA VIOLENZA E' SBAGLIATA. SEMPRE.

... lunga vita al sessantino!
Faber
Buon utente
Messaggi: 855
Iscritto il: 16/06/2012, 17:34

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Faber »

Ivano Dal Prete ha scritto:…. e un meade super plossl da 26mm che ho pagato $32 nuovo.
Ho fatto bene a prendere quell’oculare. Rimane uno dei migliori e mi sono mangiato le mani per averlo dato via.
Alcuni super plossl della Meade sono ancora tra i migliori investimenti per il planetario!
Fabio Bergamin

Osservo con binocolo:
Kowa XD 8.5x44
Osservo con telescopio:
Telescopi Takahashi e oculari (Pesanti e leggeri...)
Osservo con microscopio
Leitz SM-LUX
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Andrea75 ha scritto: 10/10/2021, 16:00
A me la situazione gioviana di questa opposizione continua a ricordare quella a cavallo del 2009-2011, mutatis mutandis... Curiosissimi quegli sbaffi scuri tipo festoni (ma "al contrario", se mi è consentito) che sembrano dipartirsi da una sorta di EB formata da quelle condensazioni scure ben visibili nell'immagine del 7 ottobre - peraltro completamente invisibili nell'immagine successiva, con longitudini quasi opposte
Se capisco bene a cosa ti riferisci, sono l'equivalente dei festoni in EZ(N), ma sempre molto meno cospicui nella parte sud della banda. In realta' ci sono anche nell'immagine dell'8, sono quei "peduncoli" azzurri che collegano EB a SEB. Mi dice Adamoli che il loro andamento diagonale e' dovuto alla differenze di velocita' tra la corrente al bordo delle bande e quella piu' lenta al centro di EZ
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Faber ha scritto: 10/10/2021, 17:16
Ivano Dal Prete ha scritto:…. e un meade super plossl da 26mm che ho pagato $32 nuovo.
Ho fatto bene a prendere quell’oculare. Rimane uno dei migliori e mi sono mangiato le mani per averlo dato via.
Alcuni super plossl della Meade sono ancora tra i migliori investimenti per il planetario!
Non e' che ti riferisci ai vecchi super plossl, quelli a 5 lenti con la scritta sul barilotto gialla ? Il mio e' uno dei nuovi a 4 lenti, subito riconoscibili per la scritta bianca.
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

David Gray mi dice che dettagli su Ganimede non dovrebbero assolutamente essere un problema con un 25, anche se lui il telescopio ce l'ha gia' di serie negli occhi e le sue osservazioni non rappresentano quello che puo' vedere normalmente un astrofilo medio. Comunque e' molto interessante il confronto che ha postato a questo link:
https://www.cloudynights.com/topic/7927 ... ne-recent/

Ganimede con il newton 25 f/8 che usava da giovane (nel '63...) e due osservazioni di poche sere fa con il DK da 415mm, con diaframma eccentrico da 15cm e a tutta apertura. Il disegno del '63 eseguito a 800x, sembrano esagerati ma del resto l'inverno scorso usavo anch'io 700x su Marte quando il disco e' sceso sotto i 7".

Normalmente non sono ingrandimenti consigliabili, ma con dischi cosi' puo' essere accettabile perdere definizione per avere un''immagine piu' ampia altrimenti anche se si vede "qualcosa" e' impossibile per l'occhio distinguere posizione e forma dei dettagli, si vede semplicemente che "c'e' qualcosa".
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Acronauta
Buon utente
Messaggi: 6889
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Acronauta »

Sì, Gray ha l'occhio bionico. Col CCD ho ripreso più volte dettagli su Ganimede e anche su Europa usando il 21 cm, certo visualmente è un'altra cosa ma salendo di diametro non dev'essere difficile. C'era chi faceva disegni dei Medicei con un rifrattore da 10 cm... ma quello era un caso particolare.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie
Recensioni di telescopi e accessori su Binomania.it
maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 452
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da maxdrummer61 »

ehilà.......sono ancora vivo e "osservante"....... :lol: :lol: :lol:
intervengo riguardo ai dettagli dei galileiani perchè il mese scorso con il rifrattore 150/1200 a 300 X ho visto "qualcosa" sul disco di Callisto.........un paio (o forse tre ?) chiazzette più luminose rispetto al grigiore generale del minuto dischettino.......... su Ganimede non sono riuscito a vedere niente perchè il satellite è troppo abbagliante (si fa per dire.......) rispetto al fondo cielo, ma su Callisto - molto meno luminoso - si intravedevano queste "spots" chiare................o forse era solo fantasia, boh :shock:
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: rifrattore acromatico Skyline Instruments 150/1200, Coronado PST, binocolo japan 7x50
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Felice di risentirti! Ieri sera ho ripreso Saturno e Giove, poi ho osservato Giove visualmente proprio mentre il seeing si stabilizzava :thumbup: Nessun problema a vedere dettagli sul dischetto di Callisto a 367x, anche se per me erano scuri anziche' chiari. Europa invece era abbastanza uniforme, ma in effetti un filtro avrebbe potuto aiutare. Pero' non ho voluto togliere l'ADC, che davvero fornisce una marcia in piu' con i pianeti cosi' bassi.

Gia 'che ci sono allego il Saturno di ieri sera, sempre bello quanto statico, e un confronto tra Giove di ieri e quello dell'8 ottobre (UT, in realta' la sera del 7). Entrambi sono la derotazione dei 2 filmati migliori da 120 sec. per Giove e 240 per Saturno. Ne ho presi parecchi altri ma ho combinato un po' di casini. Sono stato contento di aver messo via la camera e messo l'occhio all'oculare, la visione a 367x era mozzafiato. Ovviamente non ero in grado di cogliere tutti i dettagli piu' minuti, ma quando si tratta di percepire sfumature di colore su un dettaglio ben illuminato l'occhio non ha molto da invidiare al digitale.

Per esempio, ero in grado di vedere il ciclone chiaro che segue il barge centrale in NEB(N), e la propaggina chiara che cinge il barge a sud era percepibile meglio all'oculare che nell'immagine allegata. Un'altra cosa che si notava era il braccio scuro diagonale nella regione polare nord sotto l'ovale arancione a destra. Avendo osservato un po' piu' tardi, era presso il meridiano centrale. L'ovale in se' era al limite, ma l'ho colto 2 o 3 volte.
Allegati
20211008-20211013_dalp.png
2021-10-13-0124_dalp.png
2021-10-13-0124_dalp.png (341.71 KiB) Visto 1936 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Ieri le nuvole andavano e venivano continuamente, impossibile fare buone riprese pero' e' sempre emozionante vedere un'eclissi di sole su un altro mondo.
Allegati
2021-10-15-0204_4-dalp.jpg
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2194
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Giovanni Bruno »

Da quando GIULIANO di TECNOSKY, pochi giorni fa mi ha resuscitata la mia montatura IOPTRON AZ-IEQ45 DUAL PRO, con la riscrittura del software e del firmware e la sostituzione della batteria tampone, per 8 giorni di fila ho fatto una scorpacciata intensiva di osservazioni planetarie, con la LUNA, GIOVE e SATURNO, tutti in un fazzoletto di cielo.

Ho usato indifferentemente un RUMAK INTES MK67 a 225x, un 120ED a 180x ed un binocolone APM SD APO a 110x, incredibile come tutti e tre i piccoli strumenti avessero delle prestazioni non molto dissimili.

Certo, la bassa altezza sul cielo ha favorito in modo differenziale questi piccoli diametri.

Mentre ricordo delle opposizioni particolarmente alte in cielo dove con un mio ex MEADE LX200 GPS UHTC, lavoravo anche a 600x, con dei pianeti davvero belli grossi.

Ma anche visti più in piccoli con piccoli strumenti si fanno amare ugualmente. :thumbup: :wave:
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Giove di ieri sera, seeing pessimo ma l'immagine e' venuta meno peggio di quel che pensavo. E' una derotazione di 4 filmati da 120 secondi, anche se solo il 15-25% dei frames era utilizzabile. Sfruttando un po' di consigli e varie dritte ho quasi raddoppiato il frame rate e invece di ritrovarmi con circa 3000 frames per filmato ne avevo circa 8000. Vediamo cosa succede quando mi capita un seeing decente.

Poco dopo ho seguito visualmente l'inizio del transito di Europa, sempre molto facile da distinguere contro il pianeta come un dischetto brillante a circa 370x nonostante il cattivo seeing. Mi e' venuta la curiosita' di smontare l'ADC e montare la ruota portafiltri, mamma mia che differenza! Ma veramente ho passato la vita ad osservare senza? :o Europa continuava ad essere facilmente visibile con un giallo w15, assai piu' arduo con il rosso, blu e verde. Seeing troppo scarso per vedere dettagli su Ganimede o Callisto.
Allegati
2021-10-22-0103_3-dalp.png
2021-10-22-0103_3-dalp.png (673.14 KiB) Visto 1700 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
fulvio_
Buon utente
Messaggi: 837
Iscritto il: 11/03/2014, 20:31
Località: Cosenza

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da fulvio_ »

https://dobsoniani.forumfree.it/?t=78755315
:o
Non mi pare che i dobson siano malaccio in alta risoluzione... :lol:
Come in commento, pare davvero una foto dell'Hubble!
Osservo con: Nikon 8x30 EII - APM 100 SD 90°
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Incredibile. Ma alla fine, se l'ottica e' buona, acclimatata, ben collimata e il telescopio puo' inseguire decentemente, si tratta di un 1/2 metro portato a 1800 metri di quota. Anche poche centinaia di metri fanno differenza. Purtroppo dovrei guidare una settimana per trovare una montagna vera, beati loro.
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Giove di stasera, condizioni di seeing disastrose ma questo passa il convento. Per ricavare quest'immagine ho dovuto derotare 6 filmati da 120 secondi ciascuno, ognuno con 7-8000 frames ma si e no il 10% utilizzabile. All'oculare era quasi inguardabile.
Allegati
2021-11-02-0032-dalp.png
2021-11-02-0032-dalp.png (590.8 KiB) Visto 1397 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
alessio855
Messaggi: 16
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da alessio855 »

Giove lo sto osservando dal supermercato di Vimercate… mostra a 16x già qualche debole cromatismo della atmosfera gioviana … Saturno si vedono benissimo gli anelli… ma il 16x50 Nikon se la cava bene. Occhio che Venere è una “stella di grosse dimensioni”
Ma nell’affogata , si vedeva la classica fase cicciotta di 26,8”. Sempre a 16x. Però brilla a -4,11!.
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Altro Giove in condizioni mediocrissime. Seeing leggermente migliore rispetto a un paio di giorni prima, ma con veli che andavano e venivano mandando in crisi tutti i parametri di acquisizione. Questa e' la derotazione di 2 filmati da 120 secondi. Anche visualmente e' difficile, per me almeno, adattare l'occhio a continue variazioni di luminosita'. Le previsioni per stasera sono migliori, fa un freddo becco ma ho gia' pronti pantaloni e stivali da neve :)
Allegati
2021-11-04-0036_dalp.png
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Le previsioni spergiuravano buon seeing, niente. Decine di migliaia di frames, solo una piccola frazione utilizzabili. Per carita', Giove e' sempre interessante. L'ombra e' quella di Io (sulla sx fuori campo), transito molto bello da osservare visualmente con una spiccata impressione di tridimensionalita'.
Allegati
2021-11-06-0022-dalp.png
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Due osservazioni di Saturno, una visuale del 5 e una digitale della sera dopo, entrambe in condizini passabili. Sempre bello quanto statico, visibile con l'ADC ben regolato la tonalita' bluastra dell'emisfero S, non il verdino (invero sempre pallidissimo) nella regione temperata/polare opposta.
Allegati
20211105_2315_dalp_crop.jpg
2021-11-06-2341_2-dalp.png
2021-11-06-2341_2-dalp.png (401.26 KiB) Visto 1187 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

E qui una di Giove della sera dopo, caterve di filmati ma non ci ho ricavato molto stavolta devo aver sbagliato qualcosa. Il seeing non poteva essere troppo male perche' visulamente si notavano senza problemi gli ovali a S della macchia rossa, di solito piuttosto ostici.

Iera sera ho lasciato stare Giove e camera e sono stato ad osservare un po' Io e Ganimede molto vicini. Ho eseguito il disegno allegato con una maschera calcolata da WinJupos, sulla base della brutta copia e appunti. Il colore ci assomiglia abbastanza credo, Io arancio/giallo (ma senza dettagli), Ganimede un bianco tendente al rosa. Forse dovrebbe essere un po' meno saturo. Credo di aver visto Galileo Regio, forse anche Xibalba Sulcus il resto mah. Stessa tecnica usata l'inverno scorso con Marte agli sgoccioli, fregarsene del seeing e ingrandire finche' non e' abbastanza grande da poterci vedere qualcosa.

Visto che ero in vena di osservazioni estreme ho provato ad osservare Nettuno, non sono riuscito manco a trovarlo causa mancanza di stelle di riferimento :( La stella piu' vicina che riuscivo a vedere sopra il lampione dei vicini era alfa Pegasi (Markab, 2.7 credo), del pentagono dei Pesci non ne se vedeva una. Era pure piu' limpido della media :(
Allegati
2021-11-07-0027_7-dalp.png
2021-11-07-0027_7-dalp.png (641.64 KiB) Visto 1185 volte
20211109_0033_dalp_Io-Gan.jpg
20211109_0033_dalp_Gan-int.jpg
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Zacpi
Buon utente
Messaggi: 147
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Zacpi »

Tentativo ieri sera di " ingrandire" i galileiani di giove: non era serata, seeing agitato, vedevo solo due bande del pianeta molto sfumate; conferma con saturno, non visibile cassini, pianeta ondeggiante; la luna poi immersa in sottili altostrati nuvolosi.
Tornato su giove, puntati i satelliti, a 406x la sensazione era di non poter ingrandire, probabilmente causa agitazione elevata, non avevano la puntiformita' che ottenevo altre volte.
Ritengo comunque insufficiente un potere di 406x, penso che meno di 600 o 700x non permettano di scorgere un qualsivoglia particolare sul disco satellitare, a prescindere dal tipo di strumento che si usa; fallito poi un tentativo che ho fatto di inserire una barlow 2x nella diagonale, era troppo lunga e sbatteva sul prisma, ma sono comunque convinto che sia meglio un oculare corto, tipo un 2.5 mm. che sul mio Rc8 fornisce 640x, ma il seeing deve essere ok!
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Altra sera di seeing mediocre, Giove teneva al massimo 300x ma con un po' di attenzione qualcosa si vedeva. Niente camera, sono andato di visuale. Il ‘tetto’ delle protuberanze in EZ(N) forma una sorta di EB leggermente a N dell’equatore. Le protuberanze e festoni non sono impressionistici, si potevano contare e posizionare abbastanza bene al contrario degli sbuffi in EZ(S), simili a quelli nelle immagini digitali ma non visibili stabilmente. STB era interrotta da un ovale o una coppia di ovali, forse ce n’erano altri in STZ. Un paio di aree piu’ chiare forse visibili in STrZ e NTrZ, ma non sono sicuro fossero reali. La differenza di intensita’ con le zone circostanti era ½ gradino al massimo.
Newton 250/7 + 1.5x + ADC +15mm, 300x

Ho preso un po' di tempo per osservare Ganimede e Callisto ad W di Giove a circa 600x. Nessun dettaglio stavolta, ma molto bello il contrasto tra il bianco sporco di Ganimede e il grigio scuro di Callisto. Trovo che la situazione migliore sia avere due satelliti vicini da confrontare e Giove fuori campo.
Allegati
20211124_2305_dalp_notes.jpg
20211124_2305_dalp_2.jpg
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8325
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da -SPECOLA-> »

Come già anticipato per Venere, ieri approfittando della serata con cielo limpido e complice il fortunoso e inaspettato ritrovamento di un insolito setup, ho provato ad osservare Giove e Saturno con un cannocchiale giocattolo di TANTI anni fa; ecco come è andata:
Dalle 18:30 alle 18:37 [17:30UT alle 17:37UT] osservazione con il cannocchiale ZETA - OMS I GIOCHI DI MERLINO [Lentate] da 30x di Giove, magnitutine -2.3, diametro 38.3", distanza dal Sole 78.4° [E], che all'oculare si mostra come un piccolo e luminoso dischetto schiacciato senza alcun dettaglio sul disco; anche in considerazione della difficoltà e scomodità di tenere fermo lo strumento con il solo ausilio delle mani, aiutandosi unicamente appoggiandolo alle pareti della finestra.
Non sono visibili che il piccolo disco schiacciato che rappresenta la sagoma del pianeta ed i due satelliti Io ed Europa, entrambi ad Est prossimi al bordo di Giove, i quali, molto vicini fra loro, si fondono in un tutt'uno e per questo sono visibili, mentre all'estremo EST Ganimede ed all'estremo Ovest Callisto, non si notano.

Nello stesso campo del cannocchiale da 30x, più in alto e a sinistra (Est) di Giove, si vede una stella.

Appoggiando il cannocchiale 30x in una diversa posizione delle pareti della finestra, alle 18:29 e poi più tardi, si osserva Saturno, magnitutine 0.7, diametro 16.0", distanza dal Sole 62.1°[E], che all'oculare del cannocchiale da 30x si mostra come un piccolo e luminoso oggetto di cui si riconoscono il disco del pianeta ed i suoi anelli più chiusi verticalmente ma allungati orizzontalmente rispetto ad esso.

Saturno si nota chiaramente essere inanellato, in quanto il disco del pianeta appare circondato da un'ellisse più larga in senso orizzontale e più stretta in quello verticale; tutto sommato si vede piuttosto bene, per essere lo strumento utilizzato, un giocattolo.
All'oculare non si nota alcun satellite o stella nelle vicinanze del pianeta.

Verso le 18:35 al cannocchiale da 30x si inquadra Fomallauth.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Io invece insisto con Giove, mi piacerebbe osservare Saturno in luce crepuscolare ma e' sempre l'ora in cui devo andare a prendere mio figlio a scuola. Riprese del 29 e di stasera; il seeing sarebbe stato meno peggio stasera, ma la trasparenza era scarsa e ho visto che queste condizioni sono micidiali per la camera. Nell'immagine di stasera (in alto) sembra essere gia' scomparsa una notevole eruzione in SEB subito dopo la macchia rossa che era molto brillante pochi giorni fa. La regione continua ad essere molto attiva.
Allegati
2021-12-01-2235-dalp.png
2021-12-01-2235-dalp.png (495.9 KiB) Visto 822 volte
2021-11-29-2309_2-dalp.png
2021-11-29-2309_2-dalp.png (491.31 KiB) Visto 822 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Lo che ormai Giove e' basso e tramonta subito, ma i visualisti dovrebbero tenere duro e sfruttare la "magia" delle condizioni crepuscolari che favoriscono moltissimo soprattutto la percezione di colori.

Stasera l'atmosfera risultava piuttosto agitata come al solito, ma poco dopo il tramonto Giove non era male, parecchie bande minori eravano visibili, festoni in EZ(N) e irregolarita' sul bordo di NEBn. Niente disegno purtroppo perche' dovevo prendere mio figlio a scuola.

Quando sono tornato ho visto che mi restava una finestra di una mezz'oretta, visto che ormai era buio ho eseguito alcune riprese. Derotazione di 5 filmati da 100-120sec e 6-7000 frames ciascuno, ma solo il 10-15% era utilizzabile. L'ombra e' quella di Io, in fine transito sul lato p "stirato" dalla derotazione.

Forse e' l'ultima osservazione, il meteo per il resto della settimana non sembra buono e domenica prendo l'aereo per l'Italia. Stavolta resto fino a luglio :wave:
Allegati
2021-12-14-2236_9-IDP-RGB-Jup.png
2021-12-14-2236_9-IDP-RGB-Jup.png (177.81 KiB) Visto 555 volte
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2142
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Angelo Cutolo »

Complimenti per la perseveranza, leggo sempre con piacere i tuoi report, io ormai lo osservo in maniera "ludica" (senza troppo impegno) solo con l'acro 76/1400, nemmeno apparecchio più il C8 (troppa umidità in questo periodo) e tantomeno il catafalco dell'Obice (un newton 200/1650 troppo impegnativo per il grab & go).
Con 76 mm vedi solo i dettagli maggiori, ma è più che sufficiente per osservare i fenomeni mutui dei medicei.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; William Optics 22x70 apo; Vixen Ultima 8x56; Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25; Orion 2x54.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Angelo Cutolo ha scritto: 15/12/2021, 19:17 nemmeno apparecchio più il C8 (troppa umidità in questo periodo)
Eh, me le ricordo le lastre correttrici appannate... ti ci vuole un buon paraluce.
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Zacpi
Buon utente
Messaggi: 147
Iscritto il: 06/11/2019, 10:50

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Zacpi »

Io col mio RC8" sto invece apprezzando il vantaggio dei tubi aperti, in poco tempo si acclimata, meno di un ora in inverno, e nessun rischio di appannamento; per contro non è chiaramente un mostro di contrasto sui particolari planetari data l'ostruzione che ha, s u Giove ha bisogno di un seeing perfetto e qui a Trieste, città ventosa, l 'atmosfera è quasi sempre agitata; i satelliti medicei per contro sono ben puntiformi, farò un tentativo di forzare gli ingrandimenti per vedere i dischi.
Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 2142
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Angelo Cutolo »

Ivano Dal Prete ha scritto: 15/12/2021, 20:23
Angelo Cutolo ha scritto: 15/12/2021, 19:17 nemmeno apparecchio più il C8 (troppa umidità in questo periodo)
Eh, me le ricordo le lastre correttrici appannate... ti ci vuole un buon paraluce.
Lo ho, di 55 cm di lunghezza, ma nemmeno lui può nulla contro l'umidità padana.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; William Optics 22x70 apo; Vixen Ultima 8x56; Nikon Action EX 16x50; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21; Ibis Horus 5x25; Orion 2x54.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650; Celestron C8 xlt; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.
Avatar utente
Ivano Dal Prete
Buon utente
Messaggi: 1818
Iscritto il: 12/03/2012, 17:19
Località: New Haven, CT (USA)

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da Ivano Dal Prete »

Appena arrivato in Italia ho rispolverato il mio vecchio Starfinder 8, e sono stato ripagato ieri sera da un seeing decisamente buono nonostante il pianeta sia circa 4 gradi piu' basso che in Connecticut. L'immagine crepuscolare era bellissima a circa 210x, molto incisa e contrastata e si e' mantenuta tale anche mentre il pianeta si abbassava sull'orizzonte. E dire che il telescopio non era neppure collimato bene, ma oggi ci metto mano. Il giardino avito ha un buon orizzonte sud ovest, c'e' un lampione stradale li vicino ma e' ben schermato e non da' fastidio piu' di tanto.

L'ADC, che mi sono portato assieme alla barlow 1.5x Magic Daikin, un paio di oculari di quelli buoni e la camera, continua a fare miracoli. Ho osservato piu' che altro con barlow + ADC + PL15mm TeleVue, il plossls da 8mm mi dava quasi 400x ma il 20cm non li tiene bene su Giove anche in buone condizioni (al contrario del 25). Forse mi ci vorrebbe l'11mm.

In negativo ci sono l'umidita' padana che penetra nelle ossa e si deposita sugli oculari, anche se la casa dei miei non e' nella bassa, e la maschera antigas per via della strada vicina che non inficia il seeing ma i polmoni si. Non sono piu' abituato a questo inquinamento, specialmente i camion e i loro diesel sono micidiali.

Adesso devo veramente trovare un sostituto per il motore in AR perche' questa ottica merita un inseguimento decente, ieri sera avrei anche potuto disegnare se non avessi dovuto inseguire a mano. Se proprio devo, prendo anche un'altra montatura di seconda mano anche se non sono molto aggiornato su cosa offra il mercato (il tubo pesera' una decina di chili compreso l'irrinunciabile super-paraluce).

:wave:
Contra negantes principia alicuius scientiae non sit disputandum in illa scientia
("Non si deve disputare di cose pertinenti ad una scienza, contro chi ne nega i principi").

Dante Alighieri, Questio de aqua et terra
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8325
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Giove e Saturno 2021

Messaggio da -SPECOLA-> »

Purtroppo trovare il motore originale (CRAMER MOD.447 916X-2 1/10RPM 240V 4W o un motore equivalente al Bristol Saybrook mod. 447 1/10 RPM) non è probabilmente fattibile (in verità a giugno del 2020 il Gruppo Astrofili CERTALDO ne aveva uno, che però purtroppo è andato via come il pane...), tuttavia, visto che si tratta di un motore che fa 1 giro in 10 minuti non dovrebbe essere molto difficile trovare un valido sostituito, visto che le motorizzazioni passo-passo a corrente continua per telescopi con montatura EQ3, EQ5 o equivalenti hanno esattamente quella velocità.
Si tratterebbe dunque di acquistare un kit di motorizzazione in AR per EQ3 o EQ5 e adattare il motore alla montatura Starfinder.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVI). http://www.specola.altervista.org/
Rispondi