Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da blake 69 »

Ottimo,sembri felicissimo.Buon segno. I tuoi occhi hanno visto molto,sanno di che parlano.In questi,potresti farmi/ci la cortesia di provarlo personalmente con gli occhiali e darci le tue impressioni? dicono che la misura di E.P dichiarata sia di 16 mm mentre la reale misurata 13,5mm; e poi: lo sweet spot quanto e' grande in percentuale? il fuori asse com'e'? AC la noti?

Grazie 1000
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3677
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da piero »

posso provarlo con gli occhiali da sole....... 8-)
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da blake 69 »

Per noi quattr'occhi l'occhiale da bino e' fondamentale :il mio e' di struttura piatta con lenti piatte in modo da risicare ogni millimetro di EP,vada per le lenti da sole. Se vuoi io ti aspetto sveglio mentre provi in casa . Mi sa' che dormiro' poco :D
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Giovanni Castaldini
Buon utente
Messaggi: 70
Iscritto il: 06/05/2021, 13:00

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da Giovanni Castaldini »

Grande Piero !! 👍😎✋🇮🇹
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3677
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da piero »

Blake, in realtà ti ho già dato l'imbeccata quando scrivo "un amico binofilo esperto e collezionista ( e portatore di occhiali tanto per rispondere a Blake) lo prende: è entusiasta e non riesce a staccarsene", quindi è verosimile ritenere che per portatori di occhiali non vi siano problemi; ho provato con gli occhiali da sole (Ray-Ban): sì, forse un minimo di vignettatura nel senso che il cerchio netto e preciso è più instabile che non senza occhiali e bisogna muovere un po' il binocolo, ma si tratta davvero di un niente. Sweet spot, percentuali, fuori asse, misurazione EP sono ormai cose che ho superato da tempo e non sto più di tanto a verificare: inforco il binocolo e vedo cosa succede, cioè in pratica le verifico direttamente ed empiricamente sul campo; l'AC non c'è, è assente. Vi è una certa distorsione angolare (per fortuna....) per cui se inquadri un traliccio e lo porti a bordo campo, questo si deforma un po' e solo lì viene fuori un pelo di AC che tuttavia, oltre che essere fisiologica, è totalmente inavvertibile nell'uso sul campo, cioè quando guardi COL binocolo e non IL binocolo, in questo senso si può oggettivamente dire che sia corretto fino ai bordi: in pratica tutta l'inquadratura risulta nitida, incisa e omogenea. Però a mio avviso l'impatto visivo-emozionale , cioè la parte soggettiva che descrivo nel post, è fondamentale ma molto personale, ergo: a meno di avere buona disponibilità economica per prenderlo al buio, va provato perchè quello che è per me può non esserlo per un altro. Come sempre, solo dopo qualche settimana di uso potrò forse dire di più. Ho qualche timore per la possibile "eccessiva luminosità" in situazioni di alte luci su vasti campi, perché è davvero molto luminoso e talvolta top di gamma luminosi di giorno erano per me persin fastidiosi, come mi successe con l'EDG, ma confido che questo essendo un 35 mm e non un 42 sia più "tollerabile".
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da blake 69 »

Piero,certo,certo,l'imbeccata era stata ricevuta in tutta la sua ampiezza espressiva, tuttavia ,in fase acquisizione dati,risultava insufficiente.La tua prova "rayban" crea un quadro "diagnostico" piu' completo.Thanks!

Neanche io sto li tanto a dar peso ai dati tecnici ,inforco e verifico se agli occhi piace. Ma anche qui,per noi occhialuti,il discorso e' piu' complesso: se nn posizionati bene stiamo un attimo ad uscire dallo sweet spot e cadere nella zona non confortevole. Zeiss FL 7x42 e Leica Hd Plus 7x42 avevano questo difetto invece il Nikon EDG 7x42 era perfetto,ma aveva altra cose che nn mi appagavano.

Lasciami chieder ancora: la regolazione diottrica presenta click come lo swarovision o e' fluida? c'e' un sistema di bloccaggio?
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Avatar utente
Westley
Buon utente
Messaggi: 236
Iscritto il: 11/02/2014, 19:49
Località: Perugia

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da Westley »

Complimenti Piero 💪👏🎉
Forse abbiamo gli stessi "segnalatori" di binocoli riusciti..
Hai mai provato il Vixen Sg 6.5x32 Ed?
Saluti.
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3677
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da piero »

Blake: no, è fluida, ma la meccanica è stata pensata molto intelligentemente, in modo differenziato : la messa fuoco è fluidissima e molto morbida, mentre la correzione delle diottrie, seppur continua, è nettamente più dura e frenata anche se molto regolare, non ha sistema di bloccaggio ed comunque "fuori mano" nella manipolazione, ergo: non vi è alcun pericolo che si sposti accidentalmente

Westley: grazie. Sì, il Vixen me l'ha fatto provare lo stesso appassionato, che ce l'ha, in occasione del nostro incontro: superbo e stupefacente per il costo che ha: in questo senso è nettamente superiore a modelli di analogo costo. Sono rimasto davvero molto, molto piacevolmente sorpreso.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Faber
Buon utente
Messaggi: 900
Iscritto il: 16/06/2012, 17:34

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da Faber »

Piero,
Ottimo acquisto, che tra l’altro incuriosisce non poco un sacco di frequentatori.
Già ti vedo con il Retrovid, una Leica q2, il corredo del perfetto esploratore,… molto fico!
Fabio Bergamin

Osservo con binocolo:
Kowa XD 8.5x44
Osservo con telescopio:
Telescopi Takahashi e oculari (Pesanti e leggeri...)
Osservo con microscopio
Leitz SM-LUX
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9609
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da piergiovanni »

CIao, Piero, grazie per il commento. E' senz'altro un binocolo molto bello e interessante, ma avrei un po' paura a portarmelo per boschi e paludi, lo vedo un po' fighettino come poche altre realizzazioni. Del resto anche il Nikon EII anniversary lo uso in particolari periodi o gite.
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Responsabile di Binomania.it
La rivista on-line dedicata al mondo dei binocoli, delle ottiche sportive, fotografiche e altro ancora!
https://www.binomania.it
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da blake 69 »

Nel dubbio,l 'ho preso.Aggiornero' al piu' presto.
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3677
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da piero »

blacke: attendo curioso le tue impressioni

Piergiovanni: sì, in parte è un po' così o quanto meno la leica lo spaccia anche così, però io mi son sempre portato in viaggio e in montagna l'EII senza problemi. Basta un minimo di attenzione se pensi che in palude ci porti attrezzature fotografiche da migliaia di euro. Ti allego questo piccolo report di un utente di di bird forum sull' utilizzo del vecchio 7x35 che ho trovato interessante:

I have used a pair of trinovid 7 x 35 binoculars for 20 years.
They are incredibly durable. I have used them backpacking in western US mountains and canyons, and very extensively during my professional fieldwork in rough climates like Amazonian Brazil, Costa Rica, several Sahara nations, highland Ethiopia, Madagascar, Namibia, etc. They are banged up and nicked, but they still work great, and they keep out moisture, keep out sand and dust. In wet conditions I do keep them in a bag or case -- they will fog up inside if you leave them out in the rain overnight, but a couple hours in the sun will bake them dry again. The lens quality is wonderful -- excellent light-gathering ability and crisp, broad image.

In realtà, per quanto mi riguarda il vero motore d'interesse che ho avuto per questo binocolo era quello di avere un 7x (ingrandimento di cui, come sai, sono accanito sostenitore e con scarsa scelta sul mercato) di qualità più compatto del mio che potesse stare nella tasca di una giacca da caccia e non al collo.
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da blake 69 »

In queste notti ho svicerato tutto il tema Trinovid 7x35 reperibile on line,ivi compreso quanto espresso sopra. Da quel che ho potuto evincere Gijs van Ginkel ha misurato un solido 17 mm di EP rispetto al 13,5 mm di un altro utente,il che,mi fa ben sperare.In piu', colori inaspettatamente neutri rispetto al tono caldo alla quale Leica ci aveva abituato, ,che nn mi dispiace. Confesso che provarli assieme al mio ex HDPLUS 7x42,vetro eccezionale,mi piacerebbe,piu' per lo sweet spot che per le doti prestazionali sicuramente migliori nel 42,come testimoniano tre utenti diversi che li hanno paragonati. Che sia antispruzzo e nn waterprof mi impensierisce un po',ma questo e' tema autunnale/invernale dove freddo ed umidita' potrebbero creare disagi.Inutile pensarci adesso.Prima c'e' da capire la vestibilita'.

@Piu' passano gli anni e piu' il formato 7X si eleva sopra gli altri.Stabilita' e profondita' di campo diventano necessita' primarie irrinunciabili.Una volta che si e' stati viziati.
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Avatar utente
monpao
Buon utente
Messaggi: 1683
Iscritto il: 15/09/2011, 13:37

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da monpao »

Da portatore di occhiali e possessore del binocolo in oggetto posso confermare che il campo del Trinovid 7x35 è "per me" ben visibile anche utilizzando le lenti da vista, cosa che per esempio non mi è possibile con lo Zeis FL 7x42 a cui mi manca "qualcosina" per arrivare al bordo. Naturalmente bisogna sempre tenere presente che tutto è relativo a vari fattori: spessore delle lenti, conformazione del viso, ecc.
Questo binocolo è al momento il mio strumento principale, usato soprattutto per il birdwatching.
"Un bel tacer non fu mai scritto"
Mo ci provo...
blake 69
Buon utente
Messaggi: 748
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: Leica Trinovid(Retrovid) 7x35

Messaggio da blake 69 »

giusto per intrattenermi nell'attesa di,a che percentuale consolideresti lo sweet spot?
Leica HDPLUS 7x42

APM 70 ED 45 - Morpheus 12,5 mm - UFF 18 mm
Rispondi

Torna a “BINOCOLI”