APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Recensioni di binocoli, suggerimenti, comparative, reportage, consigli per gli acquisti e altro ancora
Rispondi
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

Buon giorno,

ormai scrivo poco,la passione dopo lunga ed estenuante nonche' piacevolissima ricerca, che mi ha fatto rimbalzare tra i migliori prodotti al mondo,si e' attenuata. Lasciandomi in eredita una piacevolissima e profonda sensazione di beatitudine.

Da 15 giorni ormai comparo quotidianamente Oberwerk e APM in formato 70,entrambi ED . Tra i due una differenza di circa 600 euro,che meccanicamente ed otticamente li ritrovo tutti,e anche piu'. L'APM ha un immagine piu' pulita,incisa,contrastata con un contenimento dei riflessi interni migliore,decisamente migliore.Stessa differenza la posso ritrovare in ambito meccanico con un serraggio degli oculari piu preciso( collari in bronzo APM ) rispetto a quello meno preciso in teflon conico dell'Oberwerk.

Non voglio dilungarmi in tecnicismi della quale nn sono degno foriero ma solo fornire il mio punto di vista minimale a chi ha da venire.

Se si vuole il top APM 70-45 ED . Se si cerca il miglior rapporto qualita' prezzo si puo' declinare e vivere felici coll' OBI,a patto che prima nn si siano infilati gli occhi nell'APM.

@ invertendo gli oculari APM 12,5 con i Morpheus 12,5 la dominanza del germanico sull'americano resta invariata.
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 251
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Antonello66 »

Se si vuole il top APM 70-45 ED . Se si cerca il miglior rapporto qualita' prezzo si puo' declinare e vivere felici coll' OBI,a patto che prima nn si siano infilati gli occhi nell'APM.

<< la vita è breve, le occasioni poche. Se è alla vostra portata, scegliete l’estasi; se appena potete, scegliete l’amore. […] Forse, nelle nostre vite ordinarie, è l’unico vero gesto di poesia >>

Andrew Sean Greer da “La storia di un matrimonio”
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Proprio la meccanica dei porta oculari APM e quindi anche IBIS, è davvero di gran classe, l'ottica segue a ruota, ma li si può scegliere varie opzioni di tipi di vetri.

Mentre la meccanica precisa e robusta dei porta oculari è patrimonio collettivo di tutta la serie dei binocoloni APM-IBIS. :thumbup: :wave:
Ultima modifica di Giovanni Bruno il 08/11/2021, 8:53, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 1020
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Samuele »

blake 69 ha scritto: 07/11/2021, 14:40 ...Da 15 giorni ormai comparo quotidianamente Oberwerk e APM in formato 70,entrambi ED . ... Se si vuole il top APM 70-45 ....
Quale versione dell'APM stai testando, il tripletto che uscì per primo sul mercato o l'attuale doppietto?
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

Tripletto!

Ero intenzionato sul nuovo doppietto ma Ludes mi ha rassicurato che il cambio nn necessitava e che i due ED / SD sono uguali. E anzi, sul doppietto han dovuto fare un trattamento che sul tripletto nn serve.
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Molto meglio il tripletto APO, in un binocolone a cortissima focale, è più facile poter ottenere un campo più spianato.

Basta vedere la video recensione di questo tripletto SD APO APM, per capire di quanto CORRADO MORELLI ne sia supersoddisfatto ed orgoglioso proprietario. :thumbup: :wave:
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

I peli del gatto con l APM sono distinti e separati . Coll Obi sono fusi .anche invertendo gli oculari . Che sia un esemplare buono l APM e uno particolarmente non riuscito l OBI nn posso saperlo ma solo ipotizzarlo.

A questo punto vorrei riprovare l Ibis contro l Obi.
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Con l'IBIS intendi la versione NON APO? :thumbup: :wave:
Avatar utente
fulvio_
Buon utente
Messaggi: 899
Iscritto il: 11/03/2014, 20:31
Località: Cosenza

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da fulvio_ »

A me questa deriva degli esemplari ben riusciti manda ai matti!
Stante così le cose, quando acquistiamo un'ottica contestualmente al bonifico sarebbero doverosi una preghiera e una grattatina agli zebbedei!
E la cosa triste è che oramai ci siamo talmente assuefatti ai controlli di qualità scadenti o inesistenti che ci sembra cosa normale mendicare presso il venditore ciò che ci sarebbe dovuto di diritto. :(

E' evidente che non era mia intenzione riprendere l'osservazione di Blake, bensì una critica contro il mondo :mrgreen:
Osservo con: Nikon 8x30 EII - APM 100 SD 90°
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

Giovanni Bruno ha scritto: 14/11/2021, 16:01 Con l'IBIS intendi la versione NON APO? :thumbup: :wave:
Si l HD da 850 euro. A breve forse riuscirò : siamo in tre ad abitare vicini . APM - OBI - ibis
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

fulvio_ ha scritto: 14/11/2021, 16:04 A me questa deriva degli esemplari ben riusciti manda ai matti!
Stante così le cose, quando acquistiamo un'ottica contestualmente al bonifico sarebbero doverosi una preghiera e una grattatina agli zebbedei!
E la cosa triste è che oramai ci siamo talmente assuefatti ai controlli di qualità scadenti o inesistenti che ci sembra cosa normale mendicare presso il venditore ciò che ci sarebbe dovuto di diritto. :(

E' evidente che non era mia intenzione riprendere l'osservazione di Blake, bensì una critica contro il mondo :mrgreen:

È un ipotesi. Bisognerebbe avere più esemplari dello stesso modello per capire .

Ultimamente su 3 Leica HDPlus 7x42 due erano sovrapponibili otticamente. Il terzo più scuro con colori più saturi. Tutti e tre erano racchiusi in 15 numeri di matricola di differenza.
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Aspetto con vivo interesse il confronto tra i tre 70mm, in modo particolare perché hanno vetri diversi. :thumbup: :wave:
Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 1020
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Samuele »

blake 69 ha scritto: 14/11/2021, 18:11
Giovanni Bruno ha scritto: 14/11/2021, 16:01 Con l'IBIS intendi la versione NON APO? :thumbup: :wave:
Si l HD da 850 euro. A breve forse riuscirò : siamo in tre ad abitare vicini . APM - OBI - ibis
Sei sicuro che l'Ibis HD sia un "apocromatico"?
In quel marchio non è una novità l'uso della sigla HD che confonde gli utenti (dovrebbe stare per High Definition- cioè alta definizione - non per "alta dispersione") per strumenti solamente acromatici.
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

850€ per il 70mm HD ci dice chiaramente che non è ne APO e ne SEMI-APO, sempre che la sigla semi-apo abbia un qualche valido significato, visto che il 70mm APO costa 2.000€ circa.

Ma ciò non esclude a priori che l'HD possa essere molto nitido, la promessa comparativa a 3 ci dirà come stanno le cose. :thumbup: :wave:
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

Samuele lo evinci senza dubbio anche dalla recensione di Pier su Binomania che nn è apo.


Giovanni l Ibis lo provammo fianco a fianco dell APM ma solo ed esclusivamente a 22 X . Da riprovare conningrandimenti maggiori.

Resta da capire se le 350 euro in più dell obi sono giustificate in termini squisitamente ottici rispetto all ibis. Meccanicamente l Ibis è un APM .
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Certamente, l'IBIS è un APM come progetto.

Ho avuto in prova per 15 gioni l'IBIS ACRO TECNOSKY da 100mm a 45° e lo tirai per prova a 172x e li resse disinvoltamente. :thumbup: :wave:
Avatar utente
Bollicine
Buon utente
Messaggi: 194
Iscritto il: 14/11/2011, 10:32
Località: Valdobbiadene

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Bollicine »

blake 69 ha scritto: 14/11/2021, 18:11 A breve forse riuscirò : siamo in tre ad abitare vicini . APM - OBI - ibis
Ciao Blake. In caso avvisami...che se riesco ad organizzarmi vi raggiungo anch'io e magari porto un paio dei miei "vetri" da 0,75L :D
Zeiss FL85 con 20-60x e 30x. Leica Televid 10x25, Canon 7X17 FC, BPO 7x30, Komz 6x24 "sardino"...e qualche altro ravatto!
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9368
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da piergiovanni »

Samuele ha scritto: 15/11/2021, 8:02
blake 69 ha scritto: 14/11/2021, 18:11
Giovanni Bruno ha scritto: 14/11/2021, 16:01 Con l'IBIS intendi la versione NON APO? :thumbup: :wave:
Si l HD da 850 euro. A breve forse riuscirò : siamo in tre ad abitare vicini . APM - OBI - ibis
Sei sicuro che l'Ibis HD sia un "apocromatico"?
In quel marchio non è una novità l'uso della sigla HD che confonde gli utenti (dovrebbe stare per High Definition- cioè alta definizione - non per "alta dispersione") per strumenti solamente acromatici.
Esattamente, non sai quanti appassionati si fanno fuorviare dalla sigla HD. E' un po' come con Ziel, non cita nessuna sigla HD o ED nei suoi binocoli di fascia alta (per loro 300 euro) ma hanno lo stesso contenimento di altri binocoli che si vantano della sigla HD. I binocoli HD sono dei binocoli acromatici come il Vixen BT 126 o i Vixen 20x80 e 30x80. Poi mi è anche capitato di comparare il Fujinon 16x70 contro dei binocoli definiti ED e vedere vincere per nitidezza, contrasto e luminosità il Fujinon che è un semplice acromatico ma con vetri di alta qualità.
Piergiovanni Salimbeni
Iscrivetevi al nuovo canale Youtube! https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Visita i miei progetti editoriali
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

Termicienotturn.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

BLAKE, riapro questa discussione, perché ho appena venduto il mio eccellente APM SD APO da 100mm a 45°, troppo grosso e pesante e sopratutto non passa sulla base della mia nuova montatura CELESTRON EVOLUTION.

Per cui sto cercando disperatamente di farmi piacere un APM-IBIS da 70mm angolato a 90°, sia SD che HD ancora da decidere, l'uso prevalente sarà sul cielo notturno a corollario del mio 120ED e C8HD.

Per il terrestre di potenza, fatto comodamente dal balcone di casa, su soggetti architettonici molto lontani, ho lo strapotente e leggero RUMAK INTES MK67 ad f12 + torretta ZEISS erettiva a 45°, che performa mostruosamente bene.

Tu avevi promesso una comparativa trail tuo APM SD APO da 70mm a 45°, il simile IBIS HD ACRO e l'OBI da 70mm a 45° , in questo momento quella promessa comparativa mi sarebbe davvero di aiuto per decidere per il meglio. :thumbup: :wave:
blake 69
Buon utente
Messaggi: 889
Iscritto il: 24/12/2016, 12:40

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da blake 69 »

Ciao,

Nulla di nuovo da aggiungere a quanto scrissi sopra. Da quel che leggo il 70 ino lo utilizzeresti a fianco di ottiche ben più specifiche e memore dell APM 100 SD . Credo che i tuoi occhi e la tua memoria volgeranno in rivolta. Per un uso errante terrestre e qualche puntatina al cielo il 70 ino è un ottimo compromesso , per uso stativo dal davanzale di casa ti vedo già abbondantemente coperto.Il volto che si affaccia alla tua mente è una vecchia amicizia: la voglia di novità !
Swarovski Curio 7x21 - Nikon SE 8x32 - Pentax Papilio 6,5x21- Swarovski NL10x42

APM 70 ED 45 - APM HI-FW 12,5 mm - UFF 18 mm
- Barlow X3 Celestron
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

BLAKE, grazie della risposta, in verità il mio retro-pensiero è rivolto a cosa cambia sul cielo notturno tra l'APM SD APO da 70mm a 90° e l'APM HD ACRO 70mm a 90°.

Vengono automaticamente esclusi l'OBI ED da 70mm, perchè angolati solo a 45° e l'IBIS HD ACRO da 70mm, perché anche lui angolato solo a 45°.

Quindi a me interessa il confronto tra i due APM da 70mm, uno ACRO e l'altro APO, usati esclusivamente sul deep sky, ovvio che va bene anche il confronto dei 70mm ACRO vs APO anche se angolati a 45° come il tuo. :thumbup: :wave:
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3988
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da piero »

personalmente e limitatamente al deep sky con binocolo non mi farei troppi problemi e starei tranquillo su un acro, ovviamente di buona qualità; per come si vedono gli oggetti con un 70 mm non credo che un apo possa offrire molto di più se non forse definire meglio il colore delle stelle, ma su galassie e nebulose credo nn ti accorgeresti di alcuna differenza
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Grazie PIERO per il tuo intervento.

A me resta un dubbio residuo, sempre per il solo deep sky, accettato il discorso che un'angolato acromatico sul deep sky può mostrarlo bene quasi come un'apo e vista la non banale differenza di prezzo, tu cosa sceglieresti tra un TS TRIPLET ACRO da 70mm angolato a 90° del costo di 700€ ed un APM DUBLET ACRO da 70mm angolato a 90° e del costo di circa 1122€, con una differenza di prezzo di oltre 422€ ?

Dei DUPLET ACRO APM e IBIS sappiamo tutto dalle prove di PIERGIOVANNI quì su BINOMANIA, mentre sul TS TRIPLET ACRO non vi è nessuna recensione ufficiale, come se questa alternativa non esistesse. :thumbup: :wave:
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3988
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da piero »

Eh, caro Giovanni, come si fa a dire al buio? bisognerebbe avere davanti i due strumenti e saperne qualcosa di più sulle specifiche; anche meccanicamente non ho idea se vi siano sostanziali differenze. Certamente il TS è una produzione molto più datata degli altri ma questo non significa che debba essere per forza meno valido: il maggior prezzo di APM e IBIS sarà riferibile a una maggior qualità o ai maggiori costi produttivi attuali? chi può dirlo?!
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

Caro PIERO, io credo che PIERGIOVANNI dovrebbe colmare questa lacuna, nel bene e nel male, sarebbe bene saperne qualcosa.

TS ITALIA del gruppo TECNOSKY, vende sia i TS TRIPLET da 70mm a 45° che gli IBIS ACRO TECNOSKY da 70mm a 45°.

Una bella comparativa di PIERGIOVANNI farebbe il giro del mondo. :thumbup: :wave:
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 3988
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da piero »

scusa ma io non riesco a trovare questo ts triplet acro da 70 ma solo la versione apo: visto che è un tripletto non è che stai parlando dell'apo?
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 2477
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: APM 70 ED vs Oberwerk 70 ED

Messaggio da Giovanni Bruno »

No PIERO, sto parlando di un tripletto marchiato TELESCOPE SERVICE, fatto con vetri ordinari da 70mm, sia a 45° che a 90°.

Come saprai di certo, un tripletto fatto con vetri ordinari può avere le famose prestazioni SEMI-APO, ovvero un ACRO con forte riduzione, ma non eliminazione dello spettro secondario.

Inoltre un obbiettivo a tripletto, in modo particolare per dei binocoli ad f6 circa, può correggere più facilmente la curvatura di campo.

Quindi questi due tripletti, almeno teoricamente, potrebbero avere un'ottimo rapporto prezzo-prestazioni, sempre che il progetto ottico meccanico e la cura costruttiva sia di buon livello. :thumbup: :wave:
Rispondi