Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Il mondo dei telescopi terrestri e della tecnica del digiscoping. Inserite qui le vostre immagini e i vostri video!
Rispondi
Avatar utente
Monticola
Buon utente
Messaggi: 202
Iscritto il: 29/07/2012, 21:36
Località: GENOVA

Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da Monticola »

Salve a tutti
ho acquistato nei giorni scorsi una testa fluida Velbon nuova ma uscita di produzione da diversi anni che ha l'impugnatura in plastica molto appiccicosa, di fatto non utilizzabile (sto adoperandola con un leggero manicotto cilindrico di materiale da imballaggio per evitare il contatto con la parte "collosa"). Per il resto è OK. Ho scritto intanto al produttore e attendo una risposta. Esiste la possibilità, tra l'altro, di prendere l'impugnatura come pezzo di ricambio a parte ma qualcuno ha consigli su come provare ad eliminare questo inconveniente? So che anche in campo fotografico qualche problema del genere (con le parti in certi tipi di plastica di alcuni obiettivi datati) ogni tanto esce.
Grazie
Uso per osservare gli uccelli (a seconda delle situazioni) binocoli Zeiss Victory FL* 7x42, Nikon EDG 7X42, Meopta MeoPro 8x32 HD, Vortex Kaibab HD 15x56; binocolo angolato Oberwerk BT 70-45; spottingscope Nikon Fieldscope ED 82A e Nikon Fieldscope ED 50 diritto + 30(16)x DS e MC, 38(20)x MC, 50(27)x DS, 75(40)x MC, 25x-56x (13x-30x) MC. Celestron C5. Treppiedi Berlebach Report 3022 + Manfrotto 501 HDV oppure #136, Velbon GEO N 630 + Manfrotto 701 HDV/Velbon FHD71Q, Triton FCX-5 / Innorel NT364C + Sirui VH-10.
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8655
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da -SPECOLA-> »

Ciao,

è un problema abbastanza comune un po' su tutti i tipi di articoli / prodotti (per esempio proprio in questo momento sono alle prese con un vecchio ricetrasmettitore radioamatoriale FM per la banda dei 23 cm KENWOOD TR-50, che dopo oltre tre decenni ha l'antenna appiccicosa...); prova a dare un'occhiata a questa discussione:

viewtopic.php?p=118857#p118857
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVII). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Monticola
Buon utente
Messaggi: 202
Iscritto il: 29/07/2012, 21:36
Località: GENOVA

Re: Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da Monticola »

Vedrò di interessarmi per qualche prodotto sgrassante che faccia al caso mio

grazie
Uso per osservare gli uccelli (a seconda delle situazioni) binocoli Zeiss Victory FL* 7x42, Nikon EDG 7X42, Meopta MeoPro 8x32 HD, Vortex Kaibab HD 15x56; binocolo angolato Oberwerk BT 70-45; spottingscope Nikon Fieldscope ED 82A e Nikon Fieldscope ED 50 diritto + 30(16)x DS e MC, 38(20)x MC, 50(27)x DS, 75(40)x MC, 25x-56x (13x-30x) MC. Celestron C5. Treppiedi Berlebach Report 3022 + Manfrotto 501 HDV oppure #136, Velbon GEO N 630 + Manfrotto 701 HDV/Velbon FHD71Q, Triton FCX-5 / Innorel NT364C + Sirui VH-10.
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 247
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da Antonello66 »

Eviterei “sgrassanti”.
Crema Nivea, acqua e glicerolo, talco. Qualcosa hanno risolto:
https://www.juzaphoto.com/topic2.php?l= ... 881&show=1
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 8655
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da -SPECOLA-> »

Come ho scritto anche nel thread che ho linkato, confermo che personalmente io ho sempre risolto il problema dell'appiccicaticcio utilizzando del talco, che ha funzionato sempre benissimo; sebbene sia un compromesso, ho trovato il risultato sempre accettabile, ragion per cui non mi sono mai dovuto spingere oltre su binocoli e spotting scope.
La soluzione approvata da Etòn però rappresenta l'intervento definitivo, se si vuole risolvere il problema senza compromessi.
Imho.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVII). http://www.specola.altervista.org/
Avatar utente
Monticola
Buon utente
Messaggi: 202
Iscritto il: 29/07/2012, 21:36
Località: GENOVA

Re: Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da Monticola »

In questi giorni ho provato le varie soluzioni pratiche trovate in rete per l'impugnatura della testa video Velbon.
Dapprima ho adoperato della crema Nivea con un primo sostanziale miglioramento, aumentato in modo decisivo dalla successiva applicazione di glicerolo ed acqua. Ho infine usato del talco per togliere le residue sensazioni di appiccicosità al tatto ottenendo un risultato per me soddisfacente. Non so quale fosse la condizione tattile dell'impugnatura al momento dell'uscita di fabbrica, ma con questi rimedi semplici ed economici sono riuscito a venirne a capo ed è ciò che conta
Uso per osservare gli uccelli (a seconda delle situazioni) binocoli Zeiss Victory FL* 7x42, Nikon EDG 7X42, Meopta MeoPro 8x32 HD, Vortex Kaibab HD 15x56; binocolo angolato Oberwerk BT 70-45; spottingscope Nikon Fieldscope ED 82A e Nikon Fieldscope ED 50 diritto + 30(16)x DS e MC, 38(20)x MC, 50(27)x DS, 75(40)x MC, 25x-56x (13x-30x) MC. Celestron C5. Treppiedi Berlebach Report 3022 + Manfrotto 501 HDV oppure #136, Velbon GEO N 630 + Manfrotto 701 HDV/Velbon FHD71Q, Triton FCX-5 / Innorel NT364C + Sirui VH-10.
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 247
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: Testa di treppiede con impugnatura appiccicosa...

Messaggio da Antonello66 »

Prova a testimonianza per i posteri. Ottimo! :thumbup:
Rispondi