Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Quale monocolo prendere

Il mondo dei telescopi terrestri e della tecnica del digiscoping. Inserite qui le vostre immagini e i vostri video!
PiGreco314
Messaggi: 47
Iscritto il: 01/06/2018, 18:09

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da PiGreco314 » 03/06/2018, 23:11

Grazie ma infatti io sono poco esperto :) ma aggiungo che lo zeiss terra che progetto di comprare questa estate sarà il 8X e non il 10.
Finché non ci guardo dentro tanto non capisco :)
Swarovski Habicht Tirol 10x40, Zeiss Terra 10x25 ED, Vixen Giant 20x100, GHT 10x42, Fujinon Field Scope Supet 80 20-60X, Yukon NRB 30x50, Vortex Solo 10x25, Bushnell 10x42 Powerview

PiGreco314
Messaggi: 47
Iscritto il: 01/06/2018, 18:09

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da PiGreco314 » 06/06/2018, 16:34

Mi è arrivato il vortex solo molto bello e solido domani lo provo bene dato che andrò a Champolouc alle terme:)
Ma scusate... sui monocoli la regolazione delle diottrie non c'è? Io per fortuna ho 10/10 ma chi non vede bene o ha gli occhiali o non lo può usare quindi?
Swarovski Habicht Tirol 10x40, Zeiss Terra 10x25 ED, Vixen Giant 20x100, GHT 10x42, Fujinon Field Scope Supet 80 20-60X, Yukon NRB 30x50, Vortex Solo 10x25, Bushnell 10x42 Powerview

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1772
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da Angelo Cutolo » 06/06/2018, 20:24

Su un monocolo la regolazione delle diottrie è inutile, eventuale miopia o ipermetropia si compensa tranquillamente con la messa a fuoco.
Associazione Astronomica Mirasole
Homepage ◄ - ► Facebook
------------------------------------------
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 76/1400 e 60/700.

PiGreco314
Messaggi: 47
Iscritto il: 01/06/2018, 18:09

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da PiGreco314 » 06/06/2018, 20:44

Non lo sapevo grazie...
Swarovski Habicht Tirol 10x40, Zeiss Terra 10x25 ED, Vixen Giant 20x100, GHT 10x42, Fujinon Field Scope Supet 80 20-60X, Yukon NRB 30x50, Vortex Solo 10x25, Bushnell 10x42 Powerview

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7091
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da -SPECOLA-> » 06/06/2018, 21:12

Quoto Angelo Cutolo

Per consentire alle persone miopi di usare il binocolo senza indossare gli occhiali, TUTTI i binocoli possiedono un po' di corsa oltre alla normale focalizzazione all'infinito.
Questa escursione in più della messa a fuoco, consente anche ai miopi di raggiungere la perfetta regolazione.
Alcuni binocoli sono progettati e costruiti per essere in grado di compensare anche fino a 7 diottrie.

Quanto sopra vale anche per i monocoli. :thumbup:

Rif. Il glossario di Binomania:
Allegati
Regolazione oltre l'infinito.jpg
http://www.binomania.it/glossario/
Regolazione oltre l'infinito.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

PiGreco314
Messaggi: 47
Iscritto il: 01/06/2018, 18:09

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da PiGreco314 » 06/06/2018, 21:24

Grazie per le spiegazioni
Swarovski Habicht Tirol 10x40, Zeiss Terra 10x25 ED, Vixen Giant 20x100, GHT 10x42, Fujinon Field Scope Supet 80 20-60X, Yukon NRB 30x50, Vortex Solo 10x25, Bushnell 10x42 Powerview

Roby
Messaggi: 37
Iscritto il: 01/02/2012, 16:40

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da Roby » 11/01/2019, 10:55

Pratico trekking e oltre al binocolo che uso quando arrivo sul posto, per l'osservazione veloce mi sono dotato di un pratico monocolo che tengo agganciato agli spallacci dello zaino: il Celestron 8-42 con prisma Bak4 e dotato di bussola; fantastico, se si considera che costa la metà del Vortex che ovviamente è superiore. Ma non di tanto.........Parere personale .Ciao

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7091
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da -SPECOLA-> » 11/01/2019, 13:51

Ciao Roby,

grazie per essere intervenuto; è sempre utile leggere il parere di persone che possiedono gli strumenti citati.

Riguardo al tuo monocolo Celestron 8x42 dotato di bussola, ti riferisci al modello nautico OCEANA?
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

motard
Messaggi: 46
Iscritto il: 09/09/2018, 10:05

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da motard » 12/01/2019, 18:53

Io uso l 'optolyth valdada 10-28 di lontana derivazione militare. È poco conosciuto qui ma in usa ha ottima stampa. microscopico leggerissimo con azoto e regolazione a ghiera con il solo indice senza bisogno di cambiareare impugnatura o smettere di osservare. si può avere qnche con il reticolo in mildot per una rapida valutazione delle distanze o delle dimensioni del soggetto osservato. Quindi funziona anche da telemetro con un facile calcolo al volo. Poiché lo presi per il tiro ho scelto proprio la versione con reticolo che, essendo capillare, non mi disturba affatto. Ordinato in fabbrica in Germania arrivato a casa in 5 giorni: http://www.optolyth.de/english/products ... index.html

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7091
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da -SPECOLA-> » 12/01/2019, 22:25

Mi piace il design un po' vintage dei prodotti Valdada/Optolyth.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

motard
Messaggi: 46
Iscritto il: 09/09/2018, 10:05

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da motard » 12/01/2019, 22:40

Si anche a me. Non so molto del marchio. Credo si tratti di un'azienda della blocco dell' Est poi inglobata nella Germania federale. Di certo le ottiche non sono il loro core business perché trattano principalmente attrezzature medico scientifiche. Però mi sono trovato bene con la Sabrine Muller che è la responsabile vendite. Inoltre il monocolo a mio parere è ottimo. Leggerissimo nonostante sia in metallo rivestito, visione molto nitida ed ottima ergonomia. Inoltre è talmente compatto che spesso mi dimentico di averlo appresso. Ha la conchiglia oculare in gomma retrattile e la ghiera di messa a fuoco metallica. Insomma un buono strumento da taschino. Se avesse avuto anche la lente aggiuntiva per trasformarlo in microscopio....

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7091
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da -SPECOLA-> » 12/01/2019, 23:26

Sì,
Sabine Müller è sempre molto gentile, rapida a rispondere ed efficiente nel risolvere. :thumbup:

About OPTOLYTH®

About VALDADA-IOR OPTICS
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

motard
Messaggi: 46
Iscritto il: 09/09/2018, 10:05

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da motard » 13/01/2019, 0:23

Allora penso che tu ne sappia più di me. Hai loro ottiche?

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7091
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da -SPECOLA-> » 13/01/2019, 13:07

Personalmente no, però ho aiutato un paio di cacciatori di selezione per l'acquisto di nuovi cannocchiali terrestri e oculari, e per l'assistenza su alcuni prodotti vintage, sempre ad uso venatorio.
Non essendo queste persone molto pratiche con il PC, ho fatto loro da tramite, interloquendo via email con Sabine e il SERVICE.
Tutto qui.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

motard
Messaggi: 46
Iscritto il: 09/09/2018, 10:05

Re: Quale monocolo prendere

Messaggio da motard » 13/01/2019, 15:12

Poi che modello hanno preso e come si sono trovati? Sono curioso perché ero tentato anche io per lo spective da caccia. Poi ho optato x il dialyt.

Rispondi

Torna a “SPOTTING SCOPES, DIGISCOPING, TELEMETRI E VISORI NOTTURNI”