NIKON Alphaphot YS

Principi di funzionamento, manutenzione, modifica e autocostruzione dei microscopi e dei loro accessori
Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 258
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: NIKON Alphaphot YS

Messaggio da Toniclimb » 29/05/2017, 2:27

DSCF0176.jpg
DSCF0176.jpg (105.15 KiB) Visto 1221 volte
per luce polarizzata: polarizzatore e analizzatore
DSCF0172.jpg
DSCF0172.jpg (142.88 KiB) Visto 1221 volte
DSCF0174.jpg
DSCF0174.jpg (110.06 KiB) Visto 1221 volte
prime prove in luce polarizzata: qualche cristallo di zucchero.
Saluti.
Toni

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 258
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: NIKON Alphaphot YS

Messaggio da Toniclimb » 24/11/2017, 15:55

Buongiorno a tutti.
Riprendo la discussione perché ho fatto fuori la lampada. Mi è rimasta accesa per dimenticanza al massimo della luminosità e i LED 5050 sono passati a miglior vita.
In efetti erano un po' tirati per il collo a quasi il doppio della Imax, per cui mettevo al massimo solo pochi secondi al fine di abbassare i tempi di posa... In condizioni operative normali a meno di 20 mA per chip le cose filavano via tranquille, ho fatto i conti senza la mia disattenzione....
In questo periodo sono preso da altre cose, ma vista la situazione la dovrò rifare, e dovrà essere in grado di reggere indefinitamente la potenza massima.
Saluti.
Toni.

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 258
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: NIKON Alphaphot YS

Messaggio da Toniclimb » 06/12/2017, 14:04

Salve
Ecco il risultato:
DSC_0295.JPG
DSC_0295.JPG (44.67 KiB) Visto 919 volte
DSC_0296.JPG
DSC_0296.JPG (44.87 KiB) Visto 919 volte
ho usato chip SMD da 3mm recuperati da un faretto. Sembrano molto più performanti dei 5050, per sicurezza li ho testati a 0.8W e pare che raffreddati reggano indefinitamente. Inoltre sembrano anche più efficienti degli altri.
DSC_0297.JPG
DSC_0297.JPG (42.6 KiB) Visto 919 volte
DSC_0299.JPG
DSC_0299.JPG (44.07 KiB) Visto 919 volte
Poiché la superficie emittente si è ridotta ho dovuto aumentare l'ingrandimento aggiungendo un secondo elemento al condensatore (sempre una lente di plastica per LED).
Ho ottenuto un fascio luminoso più stretto, con aumento dell'efficienza ma con una diminuzione di omogeneità nell'utilizzo del 4X, il che mi ha costretto a inserire anche un diffusore leggero, che si vede nelle foto, per rimettere a posto le cose.
Poi ho torturato il tutto alla massima potenza di impiego, 4.7W, per un paio di giorni, prima di montarlo al posto della vecchia.
Ora la sto teneno di nuovo accesa in sede al max, ma pare proprio che regga.
Saluti.
Toni

Avatar utente
Toniclimb
Buon utente
Messaggi: 258
Iscritto il: 05/12/2016, 16:46
Località: Roma

Re: NIKON Alphaphot YS

Messaggio da Toniclimb » 13/12/2017, 13:31

Salve
Alcune foto:
DSC_0310.JPG
Bicarbonato
DSC_0321.JPG
Solita cipolla - lieve obliqua
DSC_0328.JPG
Solita cipolla
Rispetto a prima, in pratica ho guadagnato un paio di stop, ora tengo la reflex a 400 ASA.
Saliti.
Toni

Rispondi

Torna a “Ottica, meccanica, manutenzione e riparazione del microscopio”