Sole di nuovo inattivo

Rispondi
Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 29/06/2018, 13:26

Le poche macchie dei giorni scorsi sono ormai passate oltre il lembo e in luce bianca il Sole è pulito come una palla da biliardo se si eccettuano alcune modeste aree facolari. Tra l'altro il satellite SDO è parzialmente guasto e non si capisce se ci sono novità in vista o meno. In H alfa si notano alcune piccole protuberanze al lembo est mentre il grosso filamento dei giorni scorsi non è più visibile, ve ne sono altri molto più modesti.
Allegati
2018-06-29-0620-RB-Halpha-fulldisc.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 16/07/2018, 22:40

Sono passati 20 giorni dall'ultima osservazione di macchie solari, oggi è stato il 19esimo giorno consecutivo spotless. Solo le immagini in banda stretta nel vicino UV e in H-alfa mostrano qualche dettaglio, le prime evidenziano un grande plage già transitato dal MC, le seconde alcuni filamenti e alcune modeste protuberanze.
2018-07-16-0647-RB-CaH-fulldisc.jpg
Il bolletino AAVSO di giugno riporta l'andamento del numero di macchie solari nel mese scorso, con l'impennata verificatasi intorno al 20. Dopo di allora il nulla a parte alcuni piccoli pori apparsi nei giorni scorsi ma che non si sono evoluti in qualcosa di più sostanzioso.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6772
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da -SPECOLA-> » 16/07/2018, 23:16

L'effetto che fa oltre a vedersi, si sente anche (propagazione delle onde radio).
Fabrizio Ferrario Immagine
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1627
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Angelo Cutolo » 17/07/2018, 14:05

Riporto le impressioni relative alla veloce osservazione fatta prima di pranzo.

In luce bianca, disco... bianco. :shifty:
In Halfa invece l'osservazione è ben piu appagante, visibile sul bordo di levante due discrete protuberanze, la prima praticamente all'equatore molto compatta è ben visibile (potrei definirla satura) poco piu a nord un'altra piu estesa in larghezza anche se un po piu bassa, divisa in vari filamenti piu fini, dalla parte opposta sulla porzione ovest del disco all'altezza dell'equatore vi è una estesa zona di attività magnetica (il sito SOHO però non me la associa a nessun gruppo), visibili due "lobi" che sembrano dipartirsi da un centro comune, non vedo nessuna controparte in luce bianca, nemmeno una zona facolare.
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 17/07/2018, 15:53

Stamattina in luce bianca si vedeva a est un'ampia regione di facole, proprio vicino al lembo, ma nessuna macchia. Ho preso un'immagine del disco dove si vede a ovest una vasta regione di attività cromosferica ma senza una controparte in luce bianca.
2018-07-17-0707-RB-Halpha-fulldisc.jpg
Ho visto anch'io le due protuberanze, qui in montagna mi sono portato solo il Lunt e ho lasciato il Quark a casa per non dover dipendere dall'alimentazione quindi posso fare solo immagini in bassa risoluzione. Me ne sono un po' pentito ma ormai è fatta. Comunque ho constatato che il PT del Lunt funziona benissimo anche a 1560 m s.l.m.
2018-07-17-0806-RB-Halpha-proms.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 19/07/2018, 15:12

Oggi non ho osservato in H-alfa (qualcuno lo ha fatto ?) in compenso ho ottenuto una delle mie migliori immagini nella riga H del calcio ionizzato. La trasparenza del cielo di montagna in questi casi dà un aiutino, non che ci fosse molto da vedere a parte i soliti plages brillanti ma del tutto privi di macchie, ma insomma il risultato mi piace:
2018-07-19-0719-RB-CaH-fulldisc.jpg
Ho fatto qualche esperimento di ripresa alla stessa lunghezza d'onda con l'acromatico TMB 80 mm f/11.2, il celebre Planet Hunter, il quale si è difeso molto bene, segno che lo sferocromatismo a 396 nm in questo obiettivo - ma più in generale negli acromatici "lunghi" con CA maggiore di 3 - è davvero trascurabile:
fd acro 20180719.jpg

Nonostante l'imperversare degli apocromatici, per l'imaging in banda stretta del Sole, gli acromatici classici (purché lo siano davvero e soddisfino almeno il criterio di Sigdwick) hanno pochi rivali.
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 20/07/2018, 14:22

Oggi scarsa attività anche in H-alfa, soprattutto al lembo mentre sul disco si notano oltre a un paio di regioni attive anche qualche filamento. Giornata caratterizzata da seeing cattivo e nubi in transito, sono riuscito con grande fatica a ottenere un disco col piccolo Lunt 50. In luce bianca oltre alle solite facole nessun dettaglio degno di nota.
Allegati
2018-07-20-0801-RB-Halpha-fulldisc.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 23/07/2018, 15:18

Pochi filamenti sul disco e un paio di protuberanze sul lembo est, una a forma di fontana, molto debole, e una a forma di fiamma verso sud. Non le ho riprese ma ho preso un'immagine della cromosfera col Lunt50.

112-esimo giorno senza macchie del 2018. Una macchia effimera è apparsa nel week end ma è subito svanita.
Allegati
2018-07-23-0758-RB-Halpha-fulldisc.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6159
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sole di nuovo inattivo

Messaggio da Raf584 » 07/08/2018, 14:25

Il Sole è nuovamente senza macchie ma ci sono degli ampi plages chiari con controparti sia nel vicino UV sia in H-Alpha. Oggi alcune belle protuberanze a forma di fiamma erano visibili al lembo est e a sud.

Nei giorni scorsi sono comparsi due effimeri pori a latitudine elevata, forse le prime avvisaglie del ciclo 25.
Allegati
2018-08-07-0925-RB-CaH-fulldisc.jpg
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini del Sole
La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia del Sole”