Ii workshop e gli eventi organizzati da binomania Leggi le domande ai lettori e le risposte di Binomania Il mercatino di binomania Riparazioni e Restauro i Link di Binomania Ritorna alla home page di BinomaniaLeggi gli articoli di binomaniaLeggi l'editoriale
Binomania il portale dedicato al mondo del binocolo
  RIFUGIO DELLA CORTE
 
  "la bellezza incontaminata della natura
     fuori dal tempo per ritrovare se stessi"
 


Il rifugio della Corte è un antico riparo alpino con annessa cappella, situato a 1250 d'altitudine in Valgerola, una
delle innumerevoli valli laterali della Valtellina.
L'atmosfera è calda, accogliente ed informale, ideale per chi
ama la montagna e la semplicità
Il rifugio è soleggiato anche in inverno ed offre un panorama di un apertura
straordinaria su tutta la Valgerola e le Alpi Retiche.
 
FAUNA
 
Nei dintorni del rifugio, durante la primavera, è possibile incontrare  caprioli, cervi, volpi, lepri, marmotte e ,piu' in alto,
i camosci, veri dominatori delle rocce. Per gli appassionati ornitologi e birdwatchers ,grande varieta' di uccelli:
dalle piccole e chiassose cinciallegre, fringuelli, merli, tordi, per arrivare al gallo forcello,francolino,pernice e,
anche se sempre piu' raro, il gallo cedrone, simbolo del Parco delle Orabie Valtellinesi nel quale il rifugio e' situato.
Si possono ammirare svariati tipi di rapaci e, se si è fortunati, la possibilita' di vedere la regina
delle cime:l'aquila reale.
 
Del resto, il gestore, autentico "malato di ottiche" ha a disposizione i migliori binocoli per osservazioni di questo tipo.
 
Nel periodo primaverile, estivo ed autunnale, c'e' la possibilita' di compiere numerosi trekking di facile,
medio ed impegnativo livello, fra panorami mozzafiato e con zone che conservano antica e selvaggia bellezza.
In inverno lo sci-alpinismo e le passeggiate con le ciaspole (racchette da neve), è possibile grazie ad itinerari
straordinari e dall'innevamente sempre abbondante.

 
La CUCINA
 
Il rifugio offre la possibilita' di degustare piatti e prodotti tipici locali come:pizzoccheri, taroz,polenta taragna
o concia, costine al vino rosso,stinchi di maiale al forno e saporiti spezzatini con i funghi.
Naturalmente non mancano i vini e gli affettati nostrani ed i pregiati formaggi di questa valle come il Casera ed il Bitto.
 
L'ACCOGLIENZA
 
Il rifugio,dispone di accoglienti camere (da rifugio naturalmente), riscaldate in inverno, con un bagno in comune
e con doccia calda.
All'esterno l'ampio terrazzamento offre, oltre alla possibilità di un pranzo all'aperto estremamente
panoramico, un ampio solarium con sedie sdraio.
Sala Pranzo interna con circa 30 posti.
 

COME RAGGIUNGERE IL RIFUGIO
 
Distanza da Morbegno 15 km (25' in auto)
              da Sondrio    40 km (45' in auto)
              da Milano    130 km ( 2h in auto via Lecco, Colico,Morbegno)
 
IN AUTO: fino a Morbegno, poi strada per la Valgerola fino a Rasura dove si svolta a destra e
si seguono le indicazioni fino al rifugio della Corte.
Nel periodo invernale la strada è transitabile con mezzi 4x4 o auto munita di catene.
I gestori garantiscono comunque il trasporto essendo muniti di mezzi adeguati ad ogni evenienza.
 
IN TRENO:fino a Morbegno,poi in autobus fino a Rasura e da qui al rifugio col servizio "jeep) dello stesso.
 
PERIODI APERTURA: da fine ottobre a fine aprile,Week-.End e festivi, (feriali su prenotazione).
Maggio,giugno  settembre ed ottobre: chiusi il martedi.
Luglio ed agosto:sempre aperti.
 
INFO:
cell. 338 8463479/ 393 3319129
 
Web-cam con vista dal rifugio www.meteovaltellina.it
 
Binomania - il primo portale dedicato agli amanti del binocolo - natura, mare, cielo a cura di Piergiovanni Salimbeni

visite dal 1 giugno 2010