Un piccolo gioiellino di Orion..

Rispondi
Andrea Robassa
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2018, 11:42

Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da Andrea Robassa » 15/07/2018, 12:41

Buongiorno a tutti ; vi illustro il mio ultimo acquisto, ( il precedente e recente è stato lo Jenoptem 10 x 50 ma ormai lo conoscete tutti e non credo ne valga la pena di parlarne..un TOP naturalmente !! :shock: ) fatto più che altro per curiosità verso un genere che a mia impressione , è poco considerato dai binofili , per vari motivi e forse anche per un po di pregiudizio, mentre ho scoperto che meritano benissimo ancora di essere rivalutati, anzi li sottovalutavo anch'io, li consideravo " da teatro o poco più !! ed invece..:naughty: ; questo Orion, di produzione giapponese, JB 93 prodotto dalla Seiwa Kogaku.Co LTD - Tokyo trovato in ebay e pagato poco più di 60€ , fatalità provenienza Inghilterra..( chissà perchè in ebay la stragrande maggioranza dei binocoli offerti provengono da la.. boh !) Fattostà che dopo una attesa di 25 giorni , il pacco è arrivato..prima cosa ne sentivo il peso..caspita che ci sarà mai dentro !
Una volta aperto, ne sono rimasto stupito, oltre per il perfetto stato, come nuovo, mi dava l'impressione di una grandissima qualità e sostanza, un bel blocchetto in tutto metallo che in mano con i suoi 442 gr. contribuiscono ad apprezzarne la solidità di fattura, non è proprio piccolissimo, come in genere questi binocoli, nella stragrande maggioranza sarebbero,siamo intorno i 13,5 cm di larghezza corpo,per una profondità tra oculari ed ottica frontale di 8 cm, ne sono esistiti di piccolissimi ed in tasca questo sarebbe poco adatto ; credo sia di fattura degli anni "70 ". Ancora prima di provarlo, la cosa che mi ha colpito maggiormente è stata la stupefacente meccanica, estremamente equilibrata e stabile, di altissima precisione, rigida al punto giusto.. ma poi..provo ad usarlo..stupore enorme ! Non ci potevo credere ! Una luminosità straordinaria ed un ingrandimento che se se dichiarato un 7x25 mi sembrava di avere un 10x50 con il suo schiacciamento di prospettiva sulle lunghe distanze! Sebbene indichi un campo di visione di 10° gradi, mi da l'impressione in realtà di un valore inferiore, grossomodo 7° ma comunque non mi importa ; comodissimo nell'uso, molto ergonomico, tantochè di granlunga lo preferisco agli attuali moderni tascabili leggeri in genere e più di tanto non mi soddisfano, mi piace sentire la sostanza dell'oggetto ed apprezzarne la meccanica come questo appunto, un full metal in acciaio, altro che gomme e plastiche ! Trattenuto tra le due mani praticamente rimane nascosto ed avvolto. Buono il rivestimento delle lenti e buono anche il contrasto, anche se finora poco ho avuto modo di testarlo nelle diverse condizioni di luce, ma comunque sorprese negative qui non ce ne sono proprio ! 13 mm diametro lenti degli oculari, mentre le frontali poco più di 24 mm.
Esiste anche un interessantissimo sito su questi binocoli, http://www.miniaturebinoculars.com/page0047.htm , vale davvvero la pena darci un'occhiata ! Chissà , vorrei riprovare con un'altro di focale diversa, la cosa mi ha stuzzicato parecchio !
Grazie dell'attenzione ! :wave: :wave:
Allegati
P1010090WEB.jpg
P1010087WEB.jpg
P1010085-WEB.jpg
P1010089WEB.jpg
P1010086WEB.jpg
P1010091WEB.jpg
P1010092-WEB.jpg

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6629
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da -SPECOLA-> » 15/07/2018, 22:23

Ciao,
grazie per aver condiviso con noi il tuo bell'acquisto!
I binocoli da teatro, normalmente sono galileiani.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della -SPECOLA-> , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

piero
Buon utente
Messaggi: 3086
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da piero » 15/07/2018, 23:26

è in pratica un microbinocolo; anni fa avevo visto il sito che citi, davvero curioso e intrigante, e qualche decina di anni fa ne esistevano diversi produttori, quasi tutti con lo stesso progetto con i prismi "a vivo".
Nikon li produce ancora e di essi ho il 6x15 (orami sequestrato dalla moglie se capita l'occasione di qualche spettacolo); in effetti è abbastanza stupefacente la resa di questi piccoletti
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Andrea Robassa
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2018, 11:42

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da Andrea Robassa » 16/07/2018, 13:30

Grazie Fabrizio e Pero, non sapevo che Nikon li producesse ancora ! Vi porgo una domanda : ho notato un lieve offuscamento interno, credo sui prismi , ma che non influisce o di pochissimo sulla resa del binocolo, che come ho detto è ottimo, ma se togliessi i copriprismi per pulirli
rischierei di combinare qualche guaio ? Non sono un esperto e non mi piace metterci le mani in strumenti così delicati !
Grazie ! :thumbup: :thumbup:

piero
Buon utente
Messaggi: 3086
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da piero » 16/07/2018, 13:40

non è detto che sia sui prismi; se non hai un po' di dimestichezza eviterei di metterci le mani tanto più che la resa è buona; se vuoi meglio affidarlo a un buon riparatore come Lolli o Mazzoleni
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Andrea Robassa
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2018, 11:42

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da Andrea Robassa » 16/07/2018, 13:55

Opps ! Mi scuso ..ho scritto Pero..anzichè Piero , ho lasciato la i per fretta sulla tastiera ! ;)

Andrea Robassa
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2018, 11:42

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da Andrea Robassa » 16/07/2018, 13:59

Si Piero, hai ragione , meglio lasciar stare, non mi improvviso mai in certe cose ! Grazie ! tuttavia anche questa mattina facendo un giretto
me lo sono portato appresso e mi ha confermato grande soddisfazzione ! :wave:

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6629
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da -SPECOLA-> » 16/07/2018, 23:00

In assenza di un buon collimatore è sempre meglio lasciar perdere; soprattutto se non si ha esperienza e non si può contare sulla necessaria indispensabile attrezzatura.

TOA OPTICS

http://www.toa-optical.com/

PALLAS

http://oldheadphones.com/crystal/phones/binoculars.html

SEARS

SCOPE

SPARROW
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della -SPECOLA-> , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Andrea Robassa
Messaggi: 35
Iscritto il: 31/05/2018, 11:42

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da Andrea Robassa » 17/07/2018, 9:50

Ottimo Fabrizio, davvero molto interessante ! Mette voglia di procurarsi qualche altro esemplare :D ..un'altro senz'altro verrà..devo fare attenzione con questa passione, ho già parecchio, rischio di prenderci un po troppo la mano ! :wave: :wave:

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6629
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Un piccolo gioiellino di Orion..

Messaggio da -SPECOLA-> » 17/07/2018, 13:20

Un tempo di questo tipo di binocoli ce n'erano di tutte le livree.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della -SPECOLA-> , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Rispondi

Torna a “BINOCOLI VINTAGE”