Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

cometa ATLAS 2019 Y4

Osservazioni del Sole e del Sistema Solare, del cielo profondo, di comete e quant'altro sopra le nostre teste
maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 438
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da maxdrummer61 » 07/03/2020, 10:52

Ok, lo sanno tutti che le comete sono imprevedibili, ma se questa continua così a maggio ci vorranno gli occhiali da sole per osservarla............... 8-)
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: Celestron 8 Schmidt-Cassegrain 203mm F/10, riflettore newton Celestron 130mm F/5, Coronado PST, binocolo japan 7x50

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7461
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 07/03/2020, 12:29

Lo sapremo presto:
https://heavens-above.com/comet.aspx?ci ... 270&tz=CET
Comunque sia, le comete, come tutti gli oggetti celesti a portata dei propri strumenti, sono sempre belle e interessanti e per questo meritano di venire osservate. ;)
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da piero » 07/03/2020, 12:33

Tenendo sempre presente il vecchio e saggio detto che le comete sono come i gatti : hanno la coda e fanno quello che vogliono
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7461
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 21/03/2020, 15:49

Si avvicina la Cometa Atlas y4, fotografata insieme a due galassie by Adriano Lolli:

https://youtu.be/iKRmnd3KUZ0
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6811
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Raf584 » 21/03/2020, 16:04

Putroppo dalla mia postazione la cometa non la posso vedere, per chi invece può allego la cartina col percorso della cometa fino all'inizio di maggio.
Allegati
ATLAS.pdf
(24.34 KiB) Scaricato 168 volte
Raf

Il mio sito web di osservazioni e immagini solari e planetarie, test strumentali e articoli di tecnica astronomica

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da piero » 21/03/2020, 19:21

grazie Raf
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

maxdrummer61
Buon utente
Messaggi: 438
Iscritto il: 28/10/2011, 16:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da maxdrummer61 » 21/03/2020, 19:34

sono giorni che gli do la caccia con il binocolo 15x70 ma il fondo cielo di Montecatini Terme è più chiaro della luminosità superficiale della cometa (che attualmente è di ottava magnitudine)........il trend di aumento della luminosità pare un po' rallentato anche se per ora è ancora superiore alle previsioni che la danno di mag. -11 al perielio .... :shock:
Massimo - Montecatini Terme (Pistoia)
batterista e chitarrista di un gruppo rock, gli piace l'astronomia e osserva con: Celestron 8 Schmidt-Cassegrain 203mm F/10, riflettore newton Celestron 130mm F/5, Coronado PST, binocolo japan 7x50

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da piero » 22/03/2020, 0:44

penso che incominceremo a goderne in modo serio fra un mesetto e più
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1445
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da Giovanni Bruno » 22/03/2020, 10:27

Grazie RAF, molto gradita la mappa.

Speriamo che il cielo primaverile, sempre molto piovoso, non rovini la festa. :thumbup: :wave:

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7461
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 22/03/2020, 13:46

Subito dopo mezzanotte, le condizioni a tavolino sembravano essere buone, per cui sono uscito a dare un'occhiata...

Di seguito i presupposti e l'epilogo.

Cometa ATLAS 2019 Y4 ben posizionata.

+

Binocoli pronti ad entrare in azione:
-TECHNO 20x50;
-TENTO 20x60;
-KONUS 20x80;
-25x100.

+

Cielo coperto.

=

Osservazione rimandata. :(

Per il momento, per me sarà per la prossima volta.

Intanto ecco qualche cartina che potrebbe risultare utile per programmare le future osservazioni.

Comet C/2019 Y4 ATLAS Finder Charts:

20 Marzo – 28 Giugno

Cartina Dettagliata – Marzo – Aprile 2020

Cartina Dettagliata – 25 Aprile – 20 Maggio

Cartina Dettagliata – 15 Maggio – 29 Giugno (Perielio incluso)
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

elyvent
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da elyvent » 22/03/2020, 20:00

Ciao a tutti,

Secondo voi con l'11x70 si riesce a vedere? Oppure 11 ingrandimenti sono pochi.

Grazie,

Claudio
Bresser AR 102/460XS - Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7461
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 22/03/2020, 21:15

Ciao Claudio,

se le attuali stime di luminosità che danno la cometa come un oggetto di magnitudine 7.9, sono corrette e osservi sotto un cielo terso e buio, allora la visibilità della ATLAS 2019 Y4 è alla portata del tuo binocolo.

A grandi linee, quando la pupilla di uscita del binocolo (fattore che si calcola semplicemente dividendo il diametro dell'obiettivo per l'ingrandimento) è all'incirca la stessa che raggiungono le pupille degli occhi dell'osservatore, dilatate al massimo per il buio del luogo di osservazione, si otterrà un aumento della magnitudine limite, rispetto a quella percepita ad occhio nudo, di entità all'incirca pari ai valori (forse un poco ottimistici) riportati nella seguente tabella:

Codice: Seleziona tutto

Apertura del binocolo (mm) 	Incremento di Magnitudine Limite (approssimativa)
		20 			+2.9
		25 			+3.3
		30 			+3.7
		35 			+4.1
		40 			+4.4
		45 			+4.7
		50 			+5.0
		55 			+5.4
		60 			+5.7
		65 			+6.2
		70 			+6.5
		75 			+6.8
In pratica queste cifre si riducono, se il cielo non è completamente buio (al crepuscolo e/o in presenza di inquinamento luminoso), poiché in queste condizioni la dilatazione che raggiungono le pupille degli occhi dell'osservatore risulterà essere inferiore alla pupilla di uscita del binocolo.

Puoi farti un'idea della magnitudine raggiungibile da uno strumento ottico, anche usando il seguente calcolatore online:
http://www.cruxis.com/scope/limitingmagnitude.htm
Premesso che come spiegato sopra, il risultato è comunque un valore relativo, calcolando la magnitunine limite di un telescopio* da 70 mm di apertura, con 11 ingrandimenti, la stima che viene fuori è pari a 10.4.

*In pratica un binocolo altro non è l'insieme di due telescopi rifrattori appaiati.

Tieni presente che la magnitudine limite visuale di un buon cielo terso e buio, si attesta essere di sesta grandezza.

Per un calcolo più preciso, al seguente link è possibile approfondire la questione:

https://web.archive.org/web/20140707193 ... sparri.pdf

Dunque la risposta alla tua domanda è sì, gli 11x del tuo binocolo da 70 mm di apertura sono sufficienti per cogliere la cometa.
Aumentando gli ingrandimenti, il fondo cielo diventa più scuro, ragion per cui si riuscirà a tirar fuori più facilmente l'immagine anche sotto cieli non completamente bui, come per esempio quelli cittadini.
Naturalmente però, anche procedendo così, sarà sempre impossibile, con uno strumento ordinario, riuscire a superare i limiti di incremento di magnitudine riportati sopra in tabella.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

elyvent
Buon utente
Messaggi: 91
Iscritto il: 11/11/2015, 12:20

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da elyvent » 22/03/2020, 22:35

Grazie mille Specola, precisissimo come sempre. Nel mio caso , abito a Monza, temo che l'IL potrebbe vanificare la portata del mio binocolo (sicuramente proverò e vi farò sapere).

In alternativa potrei provare anche con il telescopio 102/460, ho un oculare da 40mm che mi da circa 11 ingrandimenti, oppure un 25mm che mi offre circa 18 ingrandimenti. Anche se per muovermi a grandi campi con il bino mi trovo nettamente meglio (sopratutto perché è tutto dritto: sx-dx-sopra-sotto).

Farò un po di prove.... finora non sono ancora riuscito a vedere una cometa :oops:

Claudio
Bresser AR 102/460XS - Bresser 80/640 nano - MAK 90 OMEGON - MTO 500 -
Astrotech 11x70 - ZOMZ Kronos BNU 7x50 Olympic issue - Chinon 10x40 roof Wide angle -
3T4 20x50 russo - Vixen Solo 8x25

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 7461
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da -SPECOLA-> » 22/03/2020, 23:34

Tolta la semplicità di puntamento, con il telescopio a 25-30x dovrebbe essere più facile riuscire a vedere la cometa, rispetto al binocolo.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIV). http://www.specola.altervista.org/

piero
Buon utente
Messaggi: 3402
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: cometa ATLAS 2019 Y4

Messaggio da piero » 22/03/2020, 23:43

ottimo Fabrizio, grazie per gli utilissimi link delle mappe
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one..... e quando fa freddo mi metto berrettone, guanti, piumino e bevo the caldo....

Rispondi

Torna a “Osservazione e fotografia astronomica”