Gentili NUOVI UTENTI,
si AVVISA che per problemi personali le ATTIVAZIONI DEI NUOVI ACCOUNT avverranno SOLO nella giornata di GIOVEDI'

Grazie per la comprensione e la pazienza. Piergiovanni

Un secondo binocolo per Birdwatching

Ritorna, a grande richiesta il Bar del Forum.
Rispondi
Mariolive1986
Messaggi: 2
Iscritto il: 01/11/2019, 23:37

Un secondo binocolo per Birdwatching

Messaggio da Mariolive1986 » 06/11/2019, 20:59

Cari ragazzi, vi scrivo per cercare di dirimere i miei dubbi relativi all’acquisto di un secondo binocolo, essendo già in possesso di un super entry level da 100€ (Nikon Aculon A211 8x42) che, pur essendo un decente primo binocolo, inizia a lasciarmi insoddisfatto dopo circa un anno di utilizzo.

Bene, sento la necessità di concedermi un secondo ed ultimo binocolo, di fascia alta (un regalino per via di un premio lavorativo che arriverà a fine anno). L’utilizzo sarebbe quasi interamente relegato al Birdwatching.

Premettendo di non aver mai avuto problemi con l’8x42, nonostante in alcuni frangenti senta la mancanza di qualcosa di più “profondo”, vorrei porvi le seguenti domande: sarebbe una buona idea passare da un 8x42 ad un 10x42, senza aver mai testato quest’ultimo sul campo? Avreste dei consigli circa il binocolo da acquistare?

La prima domanda verte sul fato che sicuramente, a mio avviso, testando un binocolo in negozio, con tutto il tempo per inquadrare le zone circostanti e senza il subentro di un utilizzo “stressato”, sono convinto che mi orienterei senz’altro su un più ricco di dettagli 10x42.

Leggendo tutte le vostre recensioni e commenti, mi ero orientato sullo Swarovision 8,5x42, ma mi piacerebbe leggere qualche vostro parere.

Grazie per chi avesse voglia di darmi qualche suggerimento!
Siete grandi, ragazzi.
Mario

Avatar utente
Marco Franceschetti
Buon utente
Messaggi: 61
Iscritto il: 16/06/2017, 23:30
Località: padova

Re: Un secondo binocolo per Birdwatching

Messaggio da Marco Franceschetti » 07/11/2019, 12:29

Ciao Mario, però un bel salto dal Nikon Aculon 8x42 allo Swaro EL 8,5x42!!
La tua domanda però è un po' generica.
Se non hai problemi di budget, quale un top di gamma prendere credo sia solo una scelta personale: oltre alla serie Swarovski EL mi vengono in mente gli Zeiss Victory SF e HT, i Leica Ultravid e Noctivid, i Nikon EDG e HG, i Kowa Genesis, i Meopta MeoStar solo per citarne alcuni al top o quasi.
E poi ci sono gli stabilizzati tipo i Fujinon, i Canon etc...
E poi i porro tipo gli Swarovski Habitch, i Nikon SE e EII...
Dipende da cosa cerchi in un binocolo e cosa ti aspetti (nitidezza, contrasto, campo ampio, luminosità...)
Se ne hai individuati di diversi oltre allo Swaro EL, chiedi consigli sulle differenze tra due o più modelli in particolare, qualcuno di esperienza che li conosce ti risponderà.

Il 10x alla lunga è meno confortevole perché le microvibrazioni del tuo corpo si riflettono sulla stabilità della visione e vengono amplificate rispetto all'8x; se hai la fortuna di avere una mano ferma, o se riesci ad appoggiarti a qualcosa (tipo un ramo, un monopiede, un bastoncino da trekking...) certamente godrai di maggiori dettagli.
Se invece prendi un 14x40 o 15x50 stabilizzato...
Il mio consiglio è di provane il più possibile, meglio se li testi sul campo invece che in negozio.
:wave:
Be the Change you want to see in the World!

Osservo con: Nikon Monarch HG 8x42, Nikon 8x30 E II Anniversary, Kowa Genesis 8x22, Fujinon FMTR-SX 10x50, Kowa spotting scope TSN-884 + oculare TE-11WZ 25-60x, Kowa BD II 6,5x32 XD

Rispondi

Torna a “IL NUOVO BAR DI BINOMANIA”