Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

binocoli moderni, binocoli vintage, binocoli classici, binocoli militari, binocoli compatti, binocoli giganti ed altro ancora. Questo settore è dedicato totalmente agli appassionati del binocolo a 360°
Avatar utente
daisuke
Buon utente
Messaggi: 571
Iscritto il: 15/07/2012, 18:53
Località: Belluno

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da daisuke » 20/10/2018, 10:22

Auguri in ritardo, bifo! Ottimo regalo, sono proprio contento per te! :thumbup:
Mi piace guardare lontano.

stefanoconti
Buon utente
Messaggi: 64
Iscritto il: 13/12/2015, 14:32

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da stefanoconti » 20/10/2018, 16:39

@GiovanniBruno grazie dei consigli, magari proverò gli ED 5mm per i pianeti, questa sera dovrei finalmente provare bene i Morpheus con le conchiglie distanziate, incrocio le dita :lol:
osservo con Swarovski EL 8,5x42 W B, APM 100 mm 45° ED-Apo

stefanoconti
Buon utente
Messaggi: 64
Iscritto il: 13/12/2015, 14:32

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da stefanoconti » 21/10/2018, 14:57

Ieri notte sono riuscito finalmente a provare i Morpheus 9mm sulla luna e su Saturno. Confermo la straordinaria bontà degli oculari, i problemi che avevo lamentato erano solo dovuti alla mancanza di conchiglie distanziate che mi permettessero di appoggiare gli occhi. Grazie a tutti dei preziosi consigli!

E' probabile che più avanti sostituirò gli oculari di serie con i 17,5mm

Proprio su questa lunghezza focale (17-18-19mm) mi consigliate sempre di stare sui Baader oppure prendo in considerazione altro? Quando avevo il Vixen usavo i Panoptic 19 68° che avevano una trasparenza eccezionale e, la visione del cielo profondo e campi stellari, era molto appagante.

Secondo voi, che avete molta esperienza e provato varie combinazioni, tolto il discorso 68/72°, meglio Panoptic 19 e Morpheus 17,5?
Grazie
Stefano
osservo con Swarovski EL 8,5x42 W B, APM 100 mm 45° ED-Apo

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Giovanni Bruno » 22/10/2018, 9:59

Personalmente metto sempre al primo posto un campo totalmente spianato, sarà una mia fissa, ma su questo non transigo.

Secondo, ma proprio attaccato dietro, una favolosa amichevolezza oculare.

Per il campo apparente, parere strettissimamente personale, 68° in binoculare sono già il massimo realmente godibile.

Quasi tutti i binocoli TOP di GAMMA si fermano a 68°-70°, ci sarà un motivo. :thumbup: :wave:

Avatar utente
daisuke
Buon utente
Messaggi: 571
Iscritto il: 15/07/2012, 18:53
Località: Belluno

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da daisuke » 22/10/2018, 10:27

Io ho i morpheus da 6mm, ed ho provato i 9. Fantastici indubbiamente, mi piacciono molto.
Ho anche i panoptic, e devo dire che sono gli oculari più "bino-friendly" cha abbia provato (a parte forse i docter, che però sono assurdamente pesanti e decisamente più ingombranti).

Credo che a questi livelli si cada "in piedi", se il campo apparente non è parametro, per me i panoptic sono più comodi e gestibili.
Due considerazioni:
1) i panoptic sono prettamente astronomici, li preferirei se il loro utilizzo fosse esclusivamente astronomico. Invece in diurno soffrono di distorsione di campo (ma non so rispetto ai morpheus 17, non avendoli mai provati). Io personalmente: per astronomia e basta, pan. Per astronomia e terrestre, forse, morpheus
2) ho anche una coppia di tecnosky "EFF" (Extra Flat Field), che sono a mio parere sorprendenti... bino friendly e leggeri come i panoptic, perdono davvero poco rispetto ai pan, ma hanno "solo" 65° di CA. Però è un'alternativa valida e molto economica

my 2 cents
Mi piace guardare lontano.

bifo
Buon utente
Messaggi: 173
Iscritto il: 18/09/2011, 18:47

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da bifo » 22/10/2018, 13:16

Pienamente in sintonia su quanto ha scritto l'amico daysuke in pan da 19 che possiedo indiscutibili in astronomia comodi ergonomici non ingombranti con una qualità notevole, in terrestre altrettanta soddisfazione per i puristi con una deformazione accentuata ai bordi. credo però abbiano meno estrazione... per i portatori di occhiali??
gli eff da 19 avuti sono una valida alternativa economica.
Riguardo ai morpheus da 17.5.. ..mai provati, però se tanto mi da tanto....
swarovski EL 8.5X42- nikon EDG 8x42-nikon EDG 7x42-nikon 12x50SE-nikon 8x30EII- leica 8x20 BCA- meopta8x32B1 - zeiss 7x50 bga- raptor 6.5x32 -zeiss jena 8x32b - nikon 7x35EI-huet 8X30- karl schmidt 7x35 11°-komz 8x30mil-hensoldt 9x63-hensoldt 7x63-sard 7x50-


apm 100ed apo - kowa 883- skywatcher 100 ed

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Giovanni Bruno » 22/10/2018, 22:00

Mai capito perchè solo gli FF da 19mm hanno 65° di campo, mentre tutti gli altri FF più corti ne hanno solo 60°, laddove sarebbe stato facile spremerne anche 68°, proprio sulle focali più corte.

Se tutta la gamma FF, da 16mm--e 12mm, fosse stata dotata di un campo apparente di 68°, io mi sarei serenemente accontentato, perchè ho sempre goduto del campo spianato, della piccola dimensione fisica e della buona estrazione pupillare della gamma degli FF. :thumbup: :wave:

stefanoconti
Buon utente
Messaggi: 64
Iscritto il: 13/12/2015, 14:32

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da stefanoconti » 24/10/2018, 9:01

Bene bene, allora forse starò sul sicuro con i Pana19 con cui mi trovavo molto bene!
osservo con Swarovski EL 8,5x42 W B, APM 100 mm 45° ED-Apo

Gerrymast
Messaggi: 6
Iscritto il: 07/11/2018, 22:29

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Gerrymast » 09/11/2018, 22:24

Salve ragazzi,
ho da poco acquistato un apm 100mm 45° acromatico, oltre agli uculari in dotazione da 18mm ho acquistato una coppia di aculari Omegon Oculare serie LE 9 mm 1,25'. Avete esperienza su questo ultimo tipo di oculari? E qualcuno conosce quelli che danno in dotazione con il binocolo? (Acquistato su astroshop).
Grazie

Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 425
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Samuele » 06/12/2018, 8:26

Ieri notte uscita tra amici ad una decina di km da casa nell'unica finestra utile di questa luna piena per osservare la cometa 46P/Wirtanen
Sotto un cielo appena sufficiente (ma anche meno) ne ho approfittato per testare gli oculari Explore Scientific da 20mm 68º col mio binocolo.
Da un punto di vista ottico gli oculari mi sembrano molto validi e lavorano bene con il binocolo, così come peraltro confermato dai forum oltremanica: il campo apparente è quello (confrontato con i 20 mm 70º avuti in dotazione), la puntiformità stellare è molto buona e grossomodo mantenuta fino ai bordi (a parte la comparsa agli estremi di una coma di colore blu/violetto sulle stelle più luminose) tanto che a 27x ho visto facilmente, cioè ben distaccata dalla principale, la debole compagna della Polare.
Quello che mi è piaciuto meno è l'estrazione pupillare, appena sufficiente per osservare l'intero campo con gli occhiali, tenendoli premuti sui paraluce in gomma, oltre che la forma dei barilotti che rende difficoltoso il posizionamento degli oculari senza incorrere nello sdoppiamento delle immagini.
Quest'ultimo problema, mai riscontrato con i Morpheus anche nella focale 4,5 mm, mi ha fatto tribolare non poco, e non oso immaginare cosa possa succedere con quei binocoli che hanno il sistema portaoculari meno preciso e robusto degli APM. :thumbup:

Avatar utente
LorenzoB
Buon utente
Messaggi: 89
Iscritto il: 23/09/2016, 18:31
Località: Palermo

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da LorenzoB » 06/12/2018, 9:08

Ciao Samuele, visto che sarei interessato, appena potrò, all'acquisto di una coppia di Explore Scientific da 8.8mm 82°per il mio APM Apo 100, volevo capire meglio la difficoltà che hai incontrato quando dici "La forma dei barilotti che rende difficoltoso il posizionamento degli oculari senza incorrere nello sdoppiamento delle immagini".

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1092
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Giovanni Bruno » 06/12/2018, 10:09

SAMUELE, grazie infinite per l'onestà non di parte con cui hai descritto il tuo ultimo acquisto.

Incredibile come ancora, molto pervicacemente, alcuni costruttori non tengano in massima considerazione il COMFORT OSSERVATIVO.

Alla lunga è proprio il comfort osservativo a tenerci fedelmente legati a degli oculari non eccezionali in assoluto, ma che si rivelano degli amiconi per i nostri occhi e per il cervello che ci sta dietro. :thumbup: :thumbup: :thumbup: :wave:

Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 425
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Samuele » 06/12/2018, 12:41

@LorenzoB,
penso sia nota la conformazione dei barilotto degli oculari ES, per cui sorvolo sulla descrizione.
Il fatto è che pur tenendoli ben premuti nei porta-oculari, dopo aver stretto gli anelli gli oculari davano scollimazione nonostante il modesto ingrandimento, per cui ho dovuto allentare gli anelli di tenuta, ruotare gli oculari, stringere di nuovo, verificare e ripetere l'operazione più volte prima di arrivare ad una accettabile fusione delle immagini.
In un caso, dopo averli tolti per usare i 12,5mm e poi rimessi, ho dovuto invertire il destro col sinistro perché le operazioni descritte non davano soluzione.
Può darsi che sia una questione di tolleranze del corpo oculare.

Avatar utente
LorenzoB
Buon utente
Messaggi: 89
Iscritto il: 23/09/2016, 18:31
Località: Palermo

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da LorenzoB » 06/12/2018, 13:14

:shock:
Mi stanno sorgendo una marea di dubbi a questo punto sugli ES, a cui puntavo. Anche i Moprheus, in coppia (per me totalmente fuori budget, almeno per ora) ho letto che sono belli grossi e danno fastidio per infilarci il naso in mezzo.... Oltre i problemi di parallasse per via delle conchiglie in gomma. Poi non conosco altre marche e relative esperienze. Volevo raggiungere i 60/70 ingrandimenti per godermi i dettagli lunari, qualche pianeta e oggetto profondo, con questo magnifico binocolo, senza spingerlo ad ingrandimenti troppo esagerati.

Avatar utente
Samuele
Buon utente
Messaggi: 425
Iscritto il: 29/07/2015, 20:22

Re: Binocoli APM: Raccolta dati su uso oculari

Messaggio da Samuele » 06/12/2018, 18:09

L'estrazione pupillare dei 20 mm 68º ES è di 15,3 mm, quindi la difficoltà di osservare con gli occhiali era prevedibile.
Gli ES 8.8 mm 82º hanno 15,6 mm di estrazione pupillare, che è parente all'altra con intuibile analoga difficoltà.
Quanto agli ingombri laterali i 20 mm sono un po' più cicciotti dei Morpheus ed il fatto che bisogna starci appiccicati sopra, se si vuole osservare con gli occhiali, rende il loro uso leggermente più scomodo.
Gli 8.8 non ricordo per cui non saprei dire. Potresti acquistarli tramite Amazon in modo da poterli provare ed eventualmente restituire senza problemi in caso non ti piacciano.
Per quanto mi riguarda i Morpheus appartengono ad una lega superiore sotto tutti gli aspetti, ed alla fine, considerando gli sconti che ci sono stati in giro, la coppia potrebbe costarti forse meno di € 150,00 in più rispetto agli ES.

Rispondi

Torna a “BINOCOLI”