Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Telescopi, accessori, montature per l'astronomia
Avatar utente
piergiovanni
Buon utente
Messaggi: 8598
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da piergiovanni » 04/04/2018, 16:14

Buon pomeriggio. Oggi ho sentito Auriga per il test..Purtroppo la produzione è in ritardo e i primi Evostar arriveranno a Luglio.
Piergiovanni Salimbeni
Sito Ufficiale: http://www.binomania.it
Facebook:http://www.facebook/binomania
Twitter: http://www.twitter.com/binomanianews
visita il mio nuovo sito:
http://www.piergiovannisalimbeni.com

Osservo con: Swarovski EL 8.5x42, Swarovski SLC 15x56, Swarovski ATX 95, Docter Aspectem 40X ED 80-500, Kowa Highlander Prominar, Takahashi FS128

Avatar utente
Raf584
Buon utente
Messaggi: 6139
Iscritto il: 14/09/2011, 13:03
Località: Mediolanum
Contatta:

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da Raf584 » 05/04/2018, 10:22

Angelo Cutolo ha scritto:Probabilmente la meccanica (tubo, cella, focheggiatore, ecc) è la stessa dell'evostar 150/1200 (acromatico) che è data appunto per 8,5 kg "puliti" (aka, senza barra ed anelli), l'unica cosa che cambia appunto sono i vetri dell'obiettivo, i quali sono comunque costituiti da un doppietto e quindi posso immaginare che riutilizzino la cella (magari con le modifiche eventualmente necessarie).
Non credo che si possa usare la stessa cella perché le lenti hanno spessori differenti, dovranno farne una apposta. Gli altri ED non hanno la cella registrabile, considerando che il 150 è un f/8 avrebbe poco senso fargliela visto che l'80ED e il 120ED, che dal punto di vista della collimazione sono altrettanto critici (anzi un pelo di più) ne sono sprovvisti.
Raf

La mia pagina su Google+
Astrotest, strumentazione e osservazione astronomica

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1024
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da Giovanni Bruno » 06/04/2018, 9:50

Confermo che per un doppietto economico e leggero e per un uso prettamente visuale, se nasce perfetto di fabbrica non ha un vero bisogno di una cella collimabile.

Se poi come il mio 120ED il montaggio è su un lungo filetto, non vedo come un simile obbiettivo si possa scollimare.

Inoltre proprio RAF, che è un vero GURU del settore rifrattori, mi ha insegnato come TESTARE il mio 120ED con il metodo del cartoncino e come correggere una leggera scollimazione agendo sul fuocheggiatore. :thumbup: :wave:

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1597
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da Angelo Cutolo » 06/04/2018, 12:08

Anche rifacendo la cella ad hoc, non facendola registrabile (una flangia in meno e lavoro in meno) ed utilizzando il resto dell'intubazione del "vecchio" 150/1200 acro, comunque dal punto di vista produttivo ci si ritrova con un bel risparmio anche se continuo a dubitare che si riesca a stare sui 2.000 € paventati.


Ps.: Comunque visti i miei trascorsi con i rifrattori, io una cella registrabile la vorrei sempre comunque e dovunque. :D
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 6617
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da -SPECOLA-> » 06/04/2018, 13:06

Anch'io preferirei di gran lunga di avere la possibilità di registrare l'obiettivo.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della -SPECOLA-> , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXIII). http://www.specola.altervista.org/

Avatar utente
vincenzo
Buon utente
Messaggi: 1100
Iscritto il: 16/09/2011, 20:07
Località: opera

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da vincenzo » 06/04/2018, 21:25

Cari amici, sono appena rientrato a casa dopo la solita lunga settimana lontano da tutto e tutti....
Spalmato sul divano, gli occhi stanchi e pesanti, non ho la forza nemmeno di informarmi di come stanno e che fanno I miei figli e mia moglie. Ma....
Ma non vedo l'ora che sia domani e andare in Abazzia e incontrare Cesare e Vincenzo e magari Angelo e magari anche Raf e sbirciarci il Sole e lucidare il mio Zeiss 110.
E poi, in attesa di domani, navigo annoiato e una visita a voi non puo' mancare e vi leggo e sull'argomento mi chiedevo se pensate che i recenti dazi sui tecnologi cinesi introdotti dal nazista platinato possano influire non solo sul ritardo, ma anche sul prezzo?
Pratico il "voyeurismo ed il feticismo" con tante (lenti) e confesso la mia passione per le "mature" (lenti) ...

Avatar utente
Angelo Cutolo
Buon utente
Messaggi: 1597
Iscritto il: 22/09/2011, 16:58
Località: Milano

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da Angelo Cutolo » 06/04/2018, 21:56

I dazi (se ho capito bene) dovrebbero essere bilaterali Cina-USA e non interessare quello che ad esempio arriva in Europa dalla Cina, almeno spero, visto che negli ultimi anni un discreto aumento c'è già stato.



Ps.: Vincenzo, quando prevedete di essere in abbazia, magari ci faccio un saltino.
binocoli: Vixen ARK 30x80; Vixen Ultima 8x56; Vortex Diamondback 8x42; Canon 10X30 is II; Vortex Vanquish 8x26; Pentax Papilio 6,5x21.
Strumenti: dobson 410/1850 autocostruito; newton 200/1650 vintage; newton 114/1000 "solarizzato"; rifra apo 80/480; rifra acro 60/700.

Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 1024
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Sky Watcher doppietto ED 150/1200

Messaggio da Giovanni Bruno » 11/07/2018, 20:36

Nessuna novità concreta su questo APO SW da 150/1200mm? era stato promesso per LUGLIO. :thumbup: :wave:

Rispondi

Torna a “Strumentazione astronomica”