Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Recensioni di binocoli, suggerimenti, comparative, reportage, consigli per gli acquisti e altro ancora
Rispondi
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9976
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da piergiovanni »

Buon pomeriggio a tutti. Con molto piacere vi presento l'intervista esclusiva a William Cook, noto come "Bill", un grande esperto del settore ottico con una carriera illustre. Nel corso degli anni, ha ricoperto il ruolo di "Chief Optical Man" della US NAVY , riparando oltre 12.000 binocoli e contribuendo al design di telescopi da osservazione e sistemi di collimazione.
La sua vasta esperienza gli ha consentito di insegnare a rinomati esperti mondiali e di coniare il termine "allineamento condizionale".
Durante l'intervista, "Bill" ha condiviso con professionalità e un tocco di ironia le sue prospettive uniche, arricchendo il dialogo con qualche aneddoto e osservazioni schiette.
Concludo ringraziando ancora una volta Bill per la sua disponibilità, augurandovi nel contempo una piacevole lettura. https://www.binomania.it/intervista-william-cook/
Allegati
Attachment #9.jpg
Piergiovanni Salimbeni - tester e giornalista
Canale Youtube https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Siti Web
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

La Rivista della Luna -Missioni, Geologia, Storia, Guida all'osservazione e altro ancora
https://www.rivistaluna.com/

Termicienotturni.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3197
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da Giovanni Bruno »

Da cotanta qualificata fonte, abbiamo tutti da imparare, aspetto con attenzione e rispetto tutta l'intervista. :thumbup: :wave:
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9976
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da piergiovanni »

Ho appena pubblicato l'intervista, trovate il link all'inizio del post. Vi ricordo che BILL ci ha regalato un paio di manuali su come collimare alla perfezione un binocolo. Li ho fatti tradurre rapidamente dal servizio professionale deepl.com. Mi scuso per eventuali errori ma spero che apprezzerete il gesto di "CHIEF COOK". :thumbup:
Piergiovanni Salimbeni - tester e giornalista
Canale Youtube https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Siti Web
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

La Rivista della Luna -Missioni, Geologia, Storia, Guida all'osservazione e altro ancora
https://www.rivistaluna.com/

Termicienotturni.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Avatar utente
vale75
Buon utente
Messaggi: 779
Iscritto il: 07/05/2012, 18:56

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da vale75 »

Quasi 1 milione di dollari per un rifrattore acromatico da 80-90mm?
O il tubo è tutto d'oro, oppure deve essere autografato da Mitch Buchennon.
Avatar utente
-SPECOLA->
Buon utente
Messaggi: 9520
Iscritto il: 16/09/2011, 19:26
Contatta:

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da -SPECOLA-> »

Il testo dell'intervista mi sembra un po' poco scorrevole e certi passaggi mi mandano in confusione per come sono stati riportati; idem gli allegati tradotti.
Non si potrebbero leggere le stesure in lingua originale?
Per quanto riguarda gli allegati, in rete si trovano ma per scaricarli bisogna ottenere le credenziali, oppure fare richiesta direttamente all'autore.

https://www.spiedigitallibrary.org/conf ... 1108.short

https://www.researchgate.net/publicatio ... _Alignment

Interessante la diatriba con Kevin Busarow, soprattutto perchè da quel che ho inteso, tra i due finora non c'è stato nessun chiarimento, sebbene entrambi parlino la stessa lingua (quasi in tutti i sensi).

Leggendo l'intervista a William “Bill” Cook ho pensato ad Adriano Lolli e mi ha fatto molto piacere veder citato il nome di Claudio Manetti.
Fabrizio Ferrario
Mi diverto con un po' di strumenti, dal rifrattore TECHNO 50/630 in avanti... (non in ordine di tempo, né di dimensioni e/o schema ottico).
31 Luglio 1985: Fondazione della Immagine , Osservatorio Astronomico di Cajello (Anno XXXVIII). http://www.specola.altervista.org/
Antonello66
Buon utente
Messaggi: 511
Iscritto il: 16/05/2021, 14:43

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da Antonello66 »

Io nemmeno ci penso a “girare le viti”, mi basterebbe capire quando e se è il caso di farlo.
E nonostante oggi, i mezzi ci consentono di avere un quantità enorme di informazioni, questo argomento lo ritengo veramente ostico.
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9976
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da piergiovanni »

-SPECOLA-> ha scritto: 07/05/2024, 20:23 Il testo dell'intervista mi sembra un po' poco scorrevole e certi passaggi mi mandano in confusione per come sono stati riportati; idem gli allegati tradotti.
Non si potrebbero leggere le stesure in lingua originale?
Per quanto riguarda gli allegati, in rete si trovano ma per scaricarli bisogna ottenere le credenziali, oppure fare richiesta direttamente all'autore.

https://www.spiedigitallibrary.org/conf ... 1108.short

https://www.researchgate.net/publicatio ... _Alignment

Interessante la diatriba con Kevin Busarow, soprattutto perchè da quel che ho inteso, tra i due finora non c'è stato nessun chiarimento, sebbene entrambi parlino la stessa lingua (quasi in tutti i sensi).

Leggendo l'intervista a William “Bill” Cook ho pensato ad Adriano Lolli e mi ha fatto molto piacere veder citato il nome di Claudio Manetti.
Ciao Specola, mea culpa. Ho cercato di mantenere la traduzione nel modo piu' fedele possibile, ma capisco che a tratti non sia molto fluida come se fosse stata scritta direttamente in italiano, Bill ha usato molti frasi fatte, esclamazioni e un deciso gergo americano che difficilmente puo' essere comprensibile o perfettamente tradotto, tipo CHUM per gli squali, baciare un serpente a sonagli, o essere un HOT DOG. Abbiamo convenuto insieme che la traduzione dovesse essere una via di mezzo tra il suo modo originale e spesso ironico di scrivere e una forma comprensibile per noi italiani. Riguardo Manetti, non è stato citato nella intervista, penso tu ti riferisca alla citazione nel documento. Ricordo di essere stato invitato a partecipare, anni or sono, a un suo corso a pagamento proprio riguardante la metodologia corretta, ma poi decisi di non andare mi pare, per motivi familiari.

Personalmente ho visto all'opera varie volte Luca Mazzoleni, in Italia purtroppo abbiamo pochi tecnici e poche persone che sono in grado di collimare perfettamente uno strumento. Cito ad esempio Luca, Marco Castelli e i tecnici del laboratorio FOWA che peraltro possiedono un collimatore costosissimo ma che riparano unicamente i prodotti PENTAX. Per cio' che concerne i testi di BILL so che possono essere scaricati in lingua originale chiedendo la sua autorizzazione, ma spero abbiate gradito che io abbia messo a disposizione il mio abbonamento professionale di DEEPL per beneficiare di una traduzione quanto meno comprensibile.
Piergiovanni Salimbeni - tester e giornalista
Canale Youtube https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Siti Web
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

La Rivista della Luna -Missioni, Geologia, Storia, Guida all'osservazione e altro ancora
https://www.rivistaluna.com/

Termicienotturni.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3197
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da Giovanni Bruno »

In questa discussione si parla della collimazione dei binocoli e si fa una netta distinzione tra ALLINEAMENTO CONDIZIONALE a DUE ASSI ed ALLINEAMENTO CLINICO a TRE ASSI.

Mi chiedo come considerare l'allineamento dei BINOCOLI MONOBLOCCO, tipo i BT, oppure i diritti MONOBLOCCO come i CANON IS e tutti i KAMAKURA, dove non esiste una cerniera centrale.

Più in generale, le informazioni di questa discussione sono poco estese, sembra più un invito ad acquistare delle pubblicazioni a pagamento, che un vero mini-corso di collimazione.

Tuttavia le tre foto del servizio le ho trovate comunque utili, tipo quelle che mostrano un lato del binocolo molto sfocato e l'altro lato a fuoco e presumo che siano un invito a centrare molto precisamente la stella a fuoco al centro della stella sfuocata.

Appreso questo, rimane comunque il dubbio su come aprire un binocolo e su quali viti agire. :thumbup: :wave:
Avatar utente
piergiovanni
Amministratore
Messaggi: 9976
Iscritto il: 13/09/2011, 22:01
Località: Valganna
Contatta:

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da piergiovanni »

Ciao Giovanni, hai scaricato il manuale ? Ovviamente era in inglese e l'ho fatto tradurre a pagamento da deepl per i lettori italiani, spero sia comprensibile. Poi piu' avanti mettero' a disposizione vario materiale che mi ha "regalato" Bill.
https://www.binomania.it/wp-content/upl ... t-2-it.pdf

Certamente se leggi un po' la lingua inglese ti consiglio di comprare questo: Understanding & Attaining 3-Axis Binocular Collimation . Ti metto il link. https://amzn.to/44xP7eC. Io l'ho comprato mesi fa e si legge in una giornata.
Piergiovanni Salimbeni - tester e giornalista
Canale Youtube https://www.youtube.com/c/binomania/?sub_confirmation=1

Siti Web
Binomania.it-Recensioni di binocoli, spotting scope, telescopi astronomici e altro ancora
https://www.binomania.it

La Rivista della Luna -Missioni, Geologia, Storia, Guida all'osservazione e altro ancora
https://www.rivistaluna.com/

Termicienotturni.it-Recensioni di strumenti ottici e digitali per la visione notturna
https://www.termicienotturni.it
Avatar utente
piero
Buon utente
Messaggi: 4228
Iscritto il: 18/09/2011, 23:37
Località: Torino

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da piero »

ah però....bel caratterino..... 8-) 8-)
molto interessante il materiale documentale allegato, concordo con i sentimenti di Fabrizio circa Adrano Lolli e Claudio Manetti
osservo con:....due occhi, perché two is meglio che one.....
Giovanni Bruno
Buon utente
Messaggi: 3197
Iscritto il: 09/04/2015, 20:05

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da Giovanni Bruno »

PIERGIOVANNI, grazie per la traduzione, molto ben leggibile, purtroppo non conosco l'inglese ed è un peccato che non vi sia una versione in italiano del libro. :thumbup: :wave:
Alex9999
Buon utente
Messaggi: 53
Iscritto il: 11/10/2022, 9:42

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da Alex9999 »

Ottimo materiale , dal grande maestro :thumbup:
In particolare ricordo questo thread su CN dove c’è un confronto di vedute con il patron di Oberwerk , chiaramente poi ognuno si fa un parere personale .

https://www.cloudynights.com/topic/8292 ... the-store/

Condivido in pieno quindi il concetto che un allineamento professionale fatto con collimatori ad hoc ( Mark , Fujinon , etc..) è tutta un’altra storia che girare qualche vite e ripristinare un “po’ meglio” le vedute del proprio bino, sopratutto in riferimento all’asse della cerniera ( o proiezione di essa ) …perché se voglio condividere una veduta con qualcuno non dovrò preoccuparmi del suo IPD in relazione al mio . Mi sembra che il condizionale sia molto personalizzato come allineamento , o sbaglio ?
Nel thread indicato non è stata data nessuna risposta invece in merito ( punto interessante) a quale tipo di differenza esiste poi in realtà tra un allineamento condizionale a due assi ed uno perfetto sui tre assi ( cerniera , o proiezione di essa , inclusa). Aberrazioni? Di che tipo ?
Vixen BT81 , Oberwerk 20x65 ED , Noblex NF 7x50 .
alessio855
Buon utente
Messaggi: 533
Iscritto il: 12/03/2020, 19:24
Località: Cavenago Brianza MB

Re: Intervista a William “Bill” Cook – Chief Optical Man della US NAVY – 12.000 binocoli collimati e..altro ancora!

Messaggio da alessio855 »

🔝 bello fare astronomia: contro la disabilità
Rispondi