IL MIO ROMANZO ” IL PURIFICATORE” E’ IN VENDITA

SOSTIENI IL MIO LAVORO DA GIORNALISTA INDIPENDENTE Contribuendo e diventando un sostenitore di BINOMANIA.it, mi aiuterai a mantenere gratuiti tutti i contenuti. Scegli la tua donazione. Grazie anticipatamente




Cari amici di Binomania, scusate l’off topic ma vorrei informarvi di questa mia piccola iniziativa.

Il mio romanzo inedito “Il Purificatore” parteciperà al concorso letterario indetto da Amazon.
Se qualcuno tra voi avesse voglia leggerlo confermo che è già disponibile in formato e-book a 4.99 Euro e in formato cartaceo a 13 Euro ( 400 pagine). Per chi fosse iscritto a Kindle Unlimited, invece, è scaricabile gratuitamente.
I romanzi che entro novembre avranno avuto piu’ successo tra i lettori di Amazon saranno sottoposti a una giuria che decreterà il vincitore, penso prima di Natale.
 
Su Amazon troverete la sinossi e avrete la possibilità di scaricare un’anteprima per decidere se vi aggrada per forma e contenuto.
Ringrazio anticipatamente chi voterà il mio racconto su Amazon attraverso la solita procedura delle stelle e di un eventuale commento, mi aiuterete ad arrivare in finale.

Colgo l’occasione per ringraziare alcune persone che hanno contribuito direttamente e indirettamente alla stesura di questo romanzo.

Ringrazio, in primis, mia moglie per avermi sostenuto in questo progetto e le mie figlie che hanno talvolta sopportato un padre assente, a causa della mia passione per la scrittura.
Piero Pignatta, amico e neurologo di fama che è stato il mio “lettore numero zero” al quale devo l’idea di citare la porfiria acuta intermittente all’interno del romanzo.
Il commissario di Polizia Ugo Lazzara e l’ispettore capo Ledis Fontana che mi hanno suggerito l’esatta procedura investigativa.
Il Rev.mo P. Priore di Farfa che con pazienza ha risposto alle mie innumerevoli domande riguardo le abitudini monastiche
Il giornalista Giovanni Todaro, autore del libro “I Cani in Guerra”
Il professore Marco Zedda del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Sassari che mi ha regalato nozioni importanti sui Mastini del Tibet nel periodo Paleo-Ebraico.