Il binocolo

Osservare la natura con il binocolo
Piergiovanni Salimbeni
Share Button

I binocoli.

Il significato etimologico è alquanto semplice, questa parola deriva dal termine latino “binoculus” composto di “bini” e “oculus”, pare chiaro che il pregio principale di questo strumento è l’opportunità di osservare con due occhi. Seppur sia incerta la reale paternità di questo prodotto  (si cita spesso  Hans Lippershey, occhialaio olandese del 1600 ma molti storici hanno alcune perplessità) la cosa certa è che dopo aver osservato in uno dei primi cannocchiali , i  primi utilizzatori si chiesero se fosse possibile costruire uno  strumento che permettesse di  utilizzare entrambi gli occhi.

I binocoli  sono i protagonista di questo sito: strumenti leggeri, versatili ma nel frattempo dotato di uno schema ottico complesso, consentono di osservare in modo molto riposante e  naturale anche per molte ore al giorno.  Sul mercato esistono centinaia di binocoli: compatti, stabilizzati, nautici, ottimizzati per il birdwatching o per l’osservazione astronomica e terrestre, dotati di oculari fissi o intercambiabili e cosi via.

Lo scopo di Binomania è di appassionare i più giovani all’osservazione naturalistica con i binocoli. Osservare la Natura e il Cielo è una stupenda passione, tuttavia è utile praticare questo hobby nel modo più corretto.  All’interno di questo sito io e i miei collaboratori cercheremo di dare dei consigli utili per informare i lettori sulle caratteristiche dei migliori prodotti ottici presenti sul mercato: dal classico binocolo al performante spotting-scope.

Prima di addentrarvi fra gli articoli e le recensioni di Binomania, vi consiglio di leggere il nostro glossario.

Per ora non posso che augurarvi: “Buona lettura e buone avventure outdoor ”.

Osservare la natura con il binocolo

Piergiovanni Salimbeni