Author: Ottaviano Fera

Recensione del binocolo Takahashi Fluorite “Astronomer” 22×60

Tra i binocoli che possono
classificarsi di “fascia alta”, sia per il costo che per il livello
qualitativo, colpiscono in particolare l’attenzione quelli che sono
contraddistinti dai termini “apo”
e/o “fluorite”,  in quanto inducono subito, nel potenziale
acquirente, aspettative elevate connesse 
al fatto che si tratta di uno strumento al “top” perché  apocromatico,
termine che, sinteticamente, indica tre
colori dello spettro, distanti tra loro, a fuoco nello stesso punto (due nell’acromatico).

Plugin by Social Author Bio