Mese: Maggio 2019

In edicola dal 30 di Maggio, lo Speciale “Ottiche da caccia, sportive e per il tempo libero”

Lo speciale affronta il tema delle ottiche da osservazione e da puntamento a partire dai fondamenti scientifici e dall’evoluzione tecnologica che – specialmente negli ultimi 30 anni – ha rivoluzionato l’approccio di cacciatori e tiratori al tiro. Binocoli, cannocchiali da osservazione e da puntamento, punti rossi, telemetri e ottiche termiche vengono descritti in riferimento alle più recenti evoluzioni tecnologiche. Non manca una sezione dedicata alle trappole fotografiche, che hanno modificato l’approccio della caccia di selezione e in braccata. Nella sezione tecnica vengono spiegati e approfonditi i concetti necessari per l’impiego corretto degli strumenti ottici sia a caccia che nel tiro a lunga distanza, le tecniche per il montaggio e il processo per la scelta consapevole dell’ottica ideale in base alle proprie necessità di performance e di budget.

Recensione del binocolo nautico Nikon 7x50CF WP Compass

L’estate è ormai alle porte e molti fra voi, appassionati di mare e di nautica, stanno senz’altro pianificando l’acquisto di uno strumento ottico adatto ad allietarli sotto il solleone, fra spruzzi, salmastro e onde del mare.Per questo motivo ho deciso di farmi inviare da Nital, distributore ufficiale dei prodotti Nikon qui in Italia, un esemplare del binocolo 7×50 CF WP Compass.

I binocoli che mi sono rimasti nel cuore…

Colgo l’occasione per rispondere a una delle domande che ricevo spesso nella casella postale di Binomania: quali sono i binocoli che ti sono rimasti nel cuore?Vi proporrò, quindi, le mie impressioni dividendole per diametro.

Unboxing del binocolo Oberwerk 20×65 ED

Piergiovanni SalimbeniPiergiovanni Salimbeni è un giornalista indipendente iscritto all’Albo Professionale dei Giornalisti della Lombardia. Si è laureato presso l’Università Statale…

Recensione del binocolo Leupold Tioga BX-2 12×50 HD1

Un binocolo da dodici ingrandimenti possiede pregi e difetti, non è ovviamente maneggevole come un binocolo compatto, di contro è ancora ben gestibile a mano libera, consentendo nel frattempo di percepire dettagli simili a quelli osservabili in un cannocchiale che sviluppi almeno 15-18 ingrandimenti.