Trail Cam (fototrappole) SpyPoint

Canicom distributore ufficiale dei prodotti SpyPoint propone sul mercato italiano una serie di interessanti trail camera , fototrappole, che recensirò nel corso dei prossimi mesi.

Anche in Italia è nata una vera e propria moda nei confronti di questo genere di sorveglianza. Sono sorti, infatti, in breve tempo blog e gruppi Facebook dedicati a questo genere di hobby.

Binomania, in verità, aveva già iniziato a occuparsene alcuni anni fa, quando ancora erano utilizzate prettamente nell’attività venatoria, ma date le innumerevoli richieste ricevute negli ultimi mesi ho deciso di intensificare le recensioni delle trail camera per soddisfare le esigenze degli appassionati di fototrappolaggio.

Nel momento in cui scrivo, infatti, migliaia di fototrappole sono piazzate sul territorio italiano sia per attività di studio sia per divertimento (anche se molti proprietari dovrebbero ricordare che esiste una normativa specifica a riguardo, ma ci sarà modo di parlarne nei prossimi articoli).

I primi modelli che comparvero sul mercato non erano dotati di sensori fotografici e di rilevamento molto performanti, al presente, invece, è possibile acquistare una fototrappola per poche decine di euro ma anche godere di ottime prestazioni come la ripresa in 4K o l’invio di immagini e video direttamente sul proprio smartphone, acquistando i modelli piu’ costosi.

SpyPoint è un’azienda che propone delle fototrappole che sono contraddistinte da un ottimo rapporto prezzo prestazioni e che sono state suddivise in vari modelli in base alle caratteristiche che possono fornire.

 

 

SpyPoint FORCE – 20
 


Questo modello costa 149 euro ed è dotato di un sensore fotografico che offre una risoluzione di 20 megapixel. Consente varie modalità di scatto (foto singola, multipla, time – lapse) e la possibilità di riprendere video. Ha una distanza di rilevazione di 21 metri. Grazie ai 48 LED (low-glow) l’azienda dichiara che è possibile ottenere delle ottime immagini anche in ambienti con luce scarsa o assente.

SpyPoint Force Dark



Costa 209 euro ha un display da due pollici e led invisibili che si possono regolare in base alle proprie esigenze. Ci sono infatti quattro modalità di intensità differenti che regolano la potenza dei LED in fase di scatto (no glow, optimal boots, blur reduction). Attualmente è la fototrappola con la piu’ rapida velocità di scatto disponibile sul mercato. Dalla modalità “sleep”, infatti, può scattare in soli 0.07 secondi.   La distanza di rilevazione è di 24 metri. Anche in questo caso consente di impostare lo scatto in modalità singola, multipla, time-lapse, oltre che riprendere video.

 

SpyPoint Link Micro LTE


Costa 239 euro e fa parte di una vera e propria piccola gamma. Della serie Link, infatti, sono disponibili prodotti “entry-level” ma anche modelli piu’ professionali.  La loro caratteristica principale, oltre alle solite funzioni fotografiche- video e che grazie all’APP SPYPOINT tramite normale linea cellulare (4G/LTE) inviano in tempo reale le immagini, direttamente sullo smartphone. Una caratteristica essenziale per chi magari piazza le proprie fototrappole a molti chilometri da casa o è preoccupato che le impostazioni vadano bene per il tipo di immagini che si è prefissato di ottenere. Tra le specifiche tecniche del modello Micro LTE posso citare: la sensibilità del sensore di movimento pari a 0.5 secondi, un flash range di 24 metri e una distanza di rilevazione di 24 metri. La risoluzione fotografica è di 10 mp.

Ultima notizia, ma non meno importante: Tutte le fototrappole della serie “LINK” di SpyPoint prevedono un piano mensile gratuito che comprende l’invio sulla APP di 100 immagini al mese.

 

 

SpyPoint Link Dark


È una fototrappola professionale, costa 509 euro
Ha una distanza di rilevazione di 30 metri, una sensibilità del sensore di movimento di soli 0.07 secondi è un angolo del sensore PIR di 45°. Sia le foto sia i video sono in formato HD con audio e presenta anche un display da due pollici. Il multi-scatto arriva sino a tre fotogrammi e anche in questo caso come tutta la serie Link, è dotata di scheda SIM inclusa e pre- installata.

 

 

SpyPoint Link-S


È la Top di gamma della serie SpyPoint, costa 609 euro e possiede una autonomia praticamente illimitata. La sua caratteristica principale, infatti, è di unire la possibilità di trasferire le immagini tramite cellulare alla grande autonomia, ottenuta grazie a un pacco di batterie al litio alimentate da un pannello solare. Trasferimento immagini e autonomia illimitata, un sogno che si avvera per molti appassionati.

 

SpyPoint non propone soltanto trappole fotografiche ma anche una serie di accessori per potenziarle: contenitori antifurto, batterie al litio, cavi di alimentazione a 12V, pannelli solari, antenne 4g/LTE con amplificazione del segnale. Tra i vari accessori, cito con piacere la SpyPoint Cell Link LTE che costa 125 euro e che  trasforma le fototrappole “non cellulare” o che presentano una tecnologia obsoleta, in un sistema sfruttabile con la app SpyPoint.


La SpyPoint Cell Link LTE si collega direttamente allo slot della scheda SD e grazie alla sua compattezza non stravolge molto quella della vostra foto-trappola. La gestione attraverso l’applicazione per smartphone è semplice e immediata.

In attesa delle recensioni sul campo,  per maggiori informazioni sulle fototrappole SpyPoint, potete visitare il sito ufficiale e quello di Canicom.