Tag: Sky-Watcher

Recensione del telescopio Sky-Watcher EVOLUX 62 ED

Questo piccolo rifrattore ED è disponibile in due diametri, da 82 mm e da 62 mm. Seppur sia uno strumento dedicato all’astrofotografia, visto il prezzo interessante, ho deciso di testarlo nel mero utilizzo naturalistico come se si trattasse di uno spotting scope di piccolo diametro e di medio-alta qualità. Ho ricevuto l’esemplare oggetto di questo test da UnitronItaliaa mentre Auriga mi ha inviato alcuni accessori  marchiati con il loro brand. Il prezzo attuale (mese di Novembre 2022) è pari a 757 euro IVA INCLUSA, comprensivi di valigia rigida e riduttore e spianatore 0.9X con rotatore di campo.

Maksutov Cassegrain Sky-Watcher 180/2700 Black Diamond

I cinesi producono da qualche anno un Maksutov da 180 mm di diametro f/15, che troviamo sotto il marchio Skywatcher nella serie Black Diamond, venduto a un prezzo estremamente interessante non solo in relazione agli apocromatici ma anche agli S-C.

Rifrattore acromatico Skywatcher 120-1000

I Rifrattori acromatici fino a 15 cm di diametro sono presenti sul mercato italiano da almeno un quindicina d’anni, quasi tutti di produzione cinese. Per limitare l’aberrazione cromatica residua i…

Recensione del rifrattore Sky-Watcher Esprit 150 ED

Lo Sky-Watcher 150 ED ESPRIT presenta un design moderno ed essenziale. Il tubo è bianco, in alluminio, con finiture nere. Il peso dell’ottica intubata, comprensiva di anelli, barra tipo Losmandy, diagonale e cercatore angolato 8×50, è pari a circa 16kg

Sky-Watcher Acuter 25×100: il gigante buono

Da qualche anno, il mercato delle ottiche sportive e astronomiche brulica di binocoli giganti, ce ne sono veramente di tutti i tipi e per tutte le tasche: dai costosi apocromatici…

Rifrattore Skywatcher Esprit 150ED F/7

Nell’estate del 2011, Auriga, distributore italiano dei prodotti Skywatcher, mi informò dell’arrivo di un rifrattore ED da 150mm di diametro. Da quel giorno in avanti, attesi, buono buono, la presentazione…

Rifrattore Skywatcher Black Diamond 120 ED

Volgendo la mente al passato ricordo il periodo in cui gli appassionati di osservazione lunare e planetaria, desideravano acquistare un rifrattore  acromatico da 100mm per ammirare i dettagli più ostici…