Tag: Celestron

Recensione dei binocoli Celestron NATURE DX 8×32, 10×42 e 10×56

I binocoli oggetto di questo test saranno: Il Celestron Nature DX 8×32 ( € 180 ), il 10×42 (€ 230) e il piu’ grande 10×56 (€ 320), la loro garanzia è di 24 mesi. Mi sono stati gentilmente forniti in visione da Auriga, che è il distributore italiano dei prodotti Celestron.

Recensione dello spotting scope Celestron Regal M2 100ED

Il Celestron Regal M2 100 ED è la nave ammiraglia degli spotting scope di casa Celestron. E’ dotata di ottiche  ED a bassa dispersione e di una interessante dotazione di serie. Costa 1250 euro Iva Inclusa. Io ve ne parlero’ in questa video recensione

Spotting scope Celestron Trailseeker 80 e adattatore universale Celestron NexYZ

Questa volta ho avuto il piacere di utilizzare sul campo il Celestron Trailseeker 80 che costa 439 (nel prezzo è compreso anche un oculare zoom e una borsa in cordura). L’occasione è stata perfetta per testare anche l’adattatore universale NexYZ (69 euro)  che consente di collegare il vostro smartphone a binocoli, telescopi terrestri e astronomici e microscopi.  

Oculari Celestron X-Cel LX

Anche se di recente abbiamo assistito a un rinnovato interesse verso gli schemi ottici tradizionali come i Plössl e gli ortoscopici (ma persino i Kellner modificati) le realizzazioni più interessanti…

Comparativa: Takahashi Mewlon 210 contro Celestron C 9.25

3. TEST DEL TUBO  Questo esemplare è stato acquistato usato presso un privato, dal numero di serie si evince che l’OTA è un “vecchietto” del 1997, che però si porta…

Recensione del telescopio Schmidt Cassegrain Celestron Nextar 6 SE

Questo catadriottico di medio diametro è , equipaggiato delle migliori ed attuali innovazioni, sia informatiche che ottiche: lo SkY Align, il Next Remoteed il notissimo StarBright XLT

Recensione del binocolo nautico Celestron Oceana 7×50

Celestron propone nel suo ampio listino “sport optics” una piccola gamma di prodotti per la nautica, denominati serie “OCEANA”.Sono disponibili, infatti, due binocoli con prismi di porro nel formato 7×50 e un monocolo molto compatto.Oggetto di questo test, sarà il binocolo modello n. 71180-A, dotato di messa a fuoco centrale. Esiste anche il modello 71189-b che spicca per gli oculari con messa a fuoco singola su ogni oculare e per una maggior capacità d’impermeabilizzazione.

Celestron Upclose G2 7×35. Un entry-level da 49 euro.

Vent’anni fa, amavo girare per mercatini estivi alla ricerca di “pezzi” interessanti provenienti dal mercato dell’Est. Acquistai, ad esempio, un discreto Tento 20×60 e un microscopio LOMO con alcuni oculari,…

Celestron Hummingbird: il piccolo grande spotting scope

Premessa. Il binocolo è uno strumento insostituibile per gli amanti della natura: compatto, leggero, facile da trasportare, tuttavia vi sono alcune situazioni in cui è indispensabile usufruire di maggiori ingrandimenti….

Recensione del Microscopio digitale Celestron mod. 44308

Una prerogativa della Celestron è quella di proporre degli strumenti all’apparenza simili ad altri, molto diffusi e molto economici, ma dotandoli di componenti di ottima qualità. Già abbiamo avuto modo…

Celestron Regal M2 80ED: convenienza e qualità.

Come è noto l’azienda americana Celestron è sempre attenta a commercializzare prodotti astronomici e naturalistici che possano interessare le più varie fasce di utenza; il prodotto che prenderemo in esame…